Lorenzo ha patito un pò troppo il caldo

Lorenzo ha patito un pò troppo il caldo

Lo spagnolo è soddisfatto dei punti raccolti, ma non della sua gara

Al termine della gara di Indianapolis si può dire che Jorge Lorenzo era allo stesso tempo contento e deluso. Contento per gli importanti punti raccolti in ottica mondiale, ma deluso per il modo in cui è arrivato il terzo posto di ieri, cioè dopo una gara piuttosto anonima. "Non dovrei essere deluso da un terzo posto, ma allo stesso tempo non sono felice per la mia gara di oggi. Non ho guidato al meglio di quanto avrei potuto e non sono partito bene. Le condizioni erano incredibilmente dure e io semplicemente non avevo la forza fisica per spingere al massimo o fare gli stessi tempi che ho fatto nelle prove" ha detto il leader del mondiale. Il pilota della Yamaha però ha spiegato di aver patito davvero tanto il caldo: "È stato come correre in Malesia! La pista era scivolosa e così è stato molto difficile usare le gomme come avrei voluto. Credo, onestamente, di essere stato abbastanza fortunato ad essere finito terzo. La cosa buona è che abbiamo preso buoni punti, ma ora devo concentrarmi sul recupero prima di Misano, perché non abbiamo molto tempo".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento Gran Premio di Indianapolis
Circuito Indianapolis Motor Speedway
Piloti Jorge Lorenzo
Articolo di tipo Ultime notizie