Lorenzo ammette: "Non è il nostro momento migliore"

Lo spagnolo spera che il motore evoluto possa permettere alla sua Yamaha M1 di tornare davanti

Lorenzo ammette:
Intervenuto alla conferenza stampa del Gp del Giappone, Jorge Lorenzo ha ammesso di essere al centro di un momento non facile della sua stagione, con la Yamaha M1 che non sembra più essere il missile della prima parte del campionato. E' anche vero però che il vantaggio accumulato in classifica dallo spagnolo lo induce soprattutto a cercare di evitare errori banali: "Non sono a mio agio, ma la posizione in classifica è buona. Non siamo nel nostro miglior momento tecnicamente, abbiamo un piccolo divario in termini di potenza, ma l'ultima evoluzione del nostro motore dovrebbe riportare le cose a posto. Sto pensando al Campionato, quindi ci sarà da correre forte, ma senza fare pazzie e nel fine settimana vorrei lottare per il podio o magari per la vittoria". Casey Stoner invece ovviamente spera che sua Ducati Desmosedici si possa confermare veloce anche a Motegi, dopo la bella vittoria al Motorland Aragon: "I cambi apportati alla moto in Spagna speriamo funzionino anche qui. A Motegi siamo sempre stati abbastanza veloci in passato, ma dovremo lottare come sempre e vedere come andrà la gara". Da sottolineare anche la dedica di Hiroshi Aoyama in chiusura: "L'obiettivo a Motegi sarà quello di correre per la top ten, ma soprattutto per Shoya Tomizawa, che so che avrebbe voluto correre come nessun'altro il GP di casa".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Jorge Lorenzo , Casey Stoner , Hiroshi Aoyama
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag produzione