Il weekend del Qatar comincia bene per Simoncelli

Il weekend del Qatar comincia bene per Simoncelli

L'italiano del Team Gresini ha confermato di essere uno dei piloti più in forma nelle Libere 1

Nell’atmosfera surreale del circuito di Losail Marco Simoncelli conferma, nelle prime prove atipiche del giovedì, il suo attuale stato di grazia. Veloce e costante ha dimostrato di poter ambire ad un risultato di prestigio nel primo Gran Premio della stagione che si correrà domenica sera. Il pilota del Team San Carlo Honda Gresini ha lavorato con intensità nel trovare il giusto assetto per la gara ed ha terminato i 45’ di prove con soddisfazione. Positiva anche la serata di Hiroshi Aoyama seppur il suo tempo sul giro lo collochi indietro nella classifica. Lavoro e feeling con il team confermano che la strada da percorrere è quella giusta e che domani cercherà di migliorare la sua posizione. Marco Simoncelli: “Sono molto contento perché durante i test fai sempre un po’ fatica a capire i veri valori in campo mentre quando le cose si fanno “serie” tutto cambia e si riescono a fare delle valutazioni più concrete. Per questo motivo sono soddisfatto inoltre durante i test la gomma dura non riuscivo ad usarla ed invece in questo primo turno mi sono trovato bene. Forse sono cambiate le condizione ma sta di fatto che mi trovo bene anche con la gomma dura e questo è importante sulla decisione da prendere per la gara. Ho un riferimento in più. Siamo riusciti anche a fare due piccole modifiche che ci hanno dato qualche vantaggio e adesso non ci resta che affinare il lavoro e poi ritengo che siamo pronti per domenica. In generale sono pertanto molto fiducioso”. Hiroshi Aoyama:Queste sono le prime prove ufficiali della stagione nella quale spero di fare bene. Oggi abbiamo cominciato a lavorare sul trovare il miglior set-up per domenica ed il miglior feeling con la moto facendo tesoro di quanto abbiamo provato durante i test. Abbiamo cercato di capire quale potrà essere la scelta della gomma per la gara. Le condizioni erano migliori rispetto ai test e domani nel doppio turno ci concentreremo per migliorare la nostra posizione di oggi che comunque valuto relativamente perché per me non era estremamente importante andare a cercare la performance cronometrica”.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Marco Simoncelli , Hiroshi Aoyama
Articolo di tipo Ultime notizie