Il Team Aspar pensa ad un futuro con la Suzuki

Borsoi: "Proveremo a capire se c'è la possibilità di allestire un team ufficiale con loro"

Il Team Aspar pensa ad un futuro con la Suzuki
Carmelo Ezpeleta è stato chiaro: nel 2014 non concederà nuove iscrizione alla MotoGp. Dunque, se vorrà tornare nella classe regina la Suzuki dovrà raggiungere un accordo con un altra squadra già esistente. Da quando questo concetto è stato ribadito più volte dal grande capo della Dorna, una voce in merito comunque ha già iniziato a prendere piede. Si dice, infatti, che potrebbe essere il Team Aspar ad avviare una partnership con la Casa di Hamamatsu. Qualcosa, o meglio qualcuno, in comune tra le due parti c'è già e si tratta di Randy De Puniet. Pur continuando a correre in sella alla ART-Aprilia CRT della squadra di Jorge Martinez, il francese è stato scelto dalla Suzuki per portare avanti lo sviluppo della nuova 1000. Una situazione che ha inevitabilmente creato dei contatti, anche se il team manager Gino Borsoi ha voluto sottolineare che in questi si sia parlato solo del buon Randy. Tuttavia, parlando con MotorCycleNews, non ha nascosto che l'interesse per un progetto comune ci sarebbe eccome da parte del Team Aspar: "Chiaramente sarebbe un progetto molto interessante per noi, ma per ora abbiamo parlato con la Suzuki solo per la posizione di Randy e del suo ruolo di test driver. Durante la stagione però proveremo a capire se c'è la possibilità di allestire un team ufficiale insieme a loro. Abbiamo già parlato del futuro anche con l'Aprilia, ma solo più avanti capiremo quale potrebbe essere l'opzione migliore per noi". Riguardo alla doppia veste di De Puniet per il 2013, si è poi detto convinto del fatto che potrebbe essere utile anche alla sua squadra e non solo alla Suzuki: "Non è assolutamente un problema per noi. Randy è un ottimo pilota e abbiamo una relazione molto buona, quindi non vedevamo motivi per impedirgli di fare dei test con la Suzuki. Sarà molto interessante anche per noi, perchè gli permetterà di capire le differenze tra la loro moto e la nostra".
condivisioni
commenti
Jarvis non ha dubbi: "Rossi se la giocherà con i big"

Articolo precedente

Jarvis non ha dubbi: "Rossi se la giocherà con i big"

Prossimo Articolo

Marquez: "Jorge, Dani e Vale sono di un altro livello"

Marquez: "Jorge, Dani e Vale sono di un altro livello"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP
Piloti Randy de Puniet
Autore Matteo Nugnes
MotoGP: scatta l'allarme sicurezza per le velocità troppo alte Prime

MotoGP: scatta l'allarme sicurezza per le velocità troppo alte

I paurosi incidenti visti a Jerez hanno fatto scattare l'allarme tra i piloti per le velocità elevate raggiunte dalle MotoGP, ma convincere i costruttori a fare un passo indietro sembra davvero difficile.

Rossi: quanto è amaro dirsi addio Prime

Rossi: quanto è amaro dirsi addio

Valentino Rossi sta attraversando il più difficile avvio di stagione della carriera. Appena quattro punti in altrettante gare. Lontano dalla top15, il Dottore rischia di vivere una lenta stagione da incubo in attesa di ufficializzare una decisione che, onestamente, sarebbe stato bene intraprendere anni fa

MotoGP
5 mag 2021
Ceccarelli: "Un allarme per la MotoGP il guaio di Quartararo" Prime

Ceccarelli: "Un allarme per la MotoGP il guaio di Quartararo"

Franco Nugnes, in compagnia del Dottor Ceccarelli, affronta il tema dell'ennesimo caso di sindrome compartimentale in MotoGP. Fabio Quartararo si è dovuto arrendere al dolore durante il GP di Spagna: classe regina in allarme?

MotoGP
5 mag 2021
Miller: il sostegno psicologico arrivato dalla moglie di Crutchlow Prime

Miller: il sostegno psicologico arrivato dalla moglie di Crutchlow

Dopo un avvio di stagione da dimenticare, Jack Miller è riuscito ad ottenere la prima vittoria con Ducati a Jerez ed ha svelato come un grande aiuto psicologico sia arrivato dalla moglie del suo grande amico Cal Crutchlow.

MotoGP
4 mag 2021
Pagelle MotoGP: Riscatto Miller, Rossi a fondo Prime

Pagelle MotoGP: Riscatto Miller, Rossi a fondo

Tanti promossi e tanti bocciati al Gran Premio di Spagna di MotoGP. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Matteo Nugnes, responsabile MotoGP per Motorsport.com

MotoGP
4 mag 2021
Ducati: la doppietta di Jerez è una "svolta" epocale Prime

Ducati: la doppietta di Jerez è una "svolta" epocale

Sono almeno tre le svolte a cui abbiamo assistito a Jerez: quella della Desmosedici GP, che finalmente "gira" anche su una pista stretta. Quella della stagione di Jack Miller, che ha risposto con una vittoria ad un avvio di stagione deludente. E la trasformazione di Pecco Bagnaia in un top rider a tutti gli effetti, arrivata con la leadership in campionato.

MotoGP
3 mag 2021
MotoGP, GP di Spagna: animazione grafica della gara Prime

MotoGP, GP di Spagna: animazione grafica della gara

Andiamo a rivivere l'emozione del GP di Spagna di MotoGP in questa nostra animazione graficca

MotoGP
3 mag 2021
MotoGP: la griglia di partenza del GP di Spagna Prime

MotoGP: la griglia di partenza del GP di Spagna

Andiamo a scoprire insieme la griglia di partenza del GP di Spagna, quarta prova del Campionato del Mondo 2021 di MotoGP.

MotoGP
2 mag 2021