Il maltempo non ferma i test della Ducati a Jerez

L'obiettivo è adattare la Desmosedici alle richieste fatte da Rossi dopo Valencia

Il maltempo non ferma i test della Ducati a Jerez
Il maltempo arrivato oggi su Jerez non ha fermato gli uomini della Ducati, che si sono recati nel sud della Spagna per tre giorni di test utili per tradurre in miglioramenti i suggerimenti arrivati da Valentino Rossi dopo i test di Valencia. Oggi Franco Battaini ha dovuto fare i conti con la pioggia, ma per le giornate di domani e venerdì gli uomini di Borgo Panigale sperano in un miglioramento della pista che consenta di portare a termine il lavoro. Non è escluso, infatti, che possa scendere in pista anche il team manager Vittoriano Guareschi. Sia chiaro, non ci sono nuove componenti da provare, ma si tratta solo di fare prove di assetto per rendere la moto più adatta allo stile di guida di Valentino. L'intento quindi è di trovare più grip sull'anteriore. Rimanendo sempre in casa Ducati, ma spostandosi in uno dei team satellite, oggi e nei prossimi due giorni si vedrà in pista anche Karel Abraham, che usufruirà quindi dei tre giorni di prove extra che ha a disposizione essendo un rookie della MotoGp. Non bisogna dimenticare poi la presenza della Suter motorizzata BMW già in configurazione Moto1. Al contrario delle attese però non è stato Scott Redding a portarla in pista, bensì il campione tedesco della Supersport Damian Cudlin.
condivisioni
commenti
Elias in visita alla sede del team LCR

Articolo precedente

Elias in visita alla sede del team LCR

Prossimo Articolo

Se Valentino vuole provare la Ferrari, si può fare!

Se Valentino vuole provare la Ferrari, si può fare!
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP
Autore Redazione Motorsport.com
Ceccarelli: “Arriva anche la telemetria per i piloti” Prime

Ceccarelli: “Arriva anche la telemetria per i piloti”

Torna l'appuntamento con la rubrica del mercoledì firmata Motorsport.com. In questa puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e Riccardo Ceccarelli ci parlano di come la ricerca medica si sia evoluta per andare ad assistere i piloti nelle fasi di guida, recependo dati telemetrici utili al fine di migliorare le performance

MotoGP: scatta l'allarme sicurezza per le velocità troppo alte Prime

MotoGP: scatta l'allarme sicurezza per le velocità troppo alte

I paurosi incidenti visti a Jerez hanno fatto scattare l'allarme tra i piloti per le velocità elevate raggiunte dalle MotoGP, ma convincere i costruttori a fare un passo indietro sembra davvero difficile.

MotoGP
7 mag 2021
Rossi: quanto è amaro dirsi addio Prime

Rossi: quanto è amaro dirsi addio

Valentino Rossi sta attraversando il più difficile avvio di stagione della carriera. Appena quattro punti in altrettante gare. Lontano dalla top15, il Dottore rischia di vivere una lenta stagione da incubo in attesa di ufficializzare una decisione che, onestamente, sarebbe stato bene intraprendere anni fa

MotoGP
5 mag 2021
Ceccarelli: "Un allarme per la MotoGP il guaio di Quartararo" Prime

Ceccarelli: "Un allarme per la MotoGP il guaio di Quartararo"

Franco Nugnes, in compagnia del Dottor Ceccarelli, affronta il tema dell'ennesimo caso di sindrome compartimentale in MotoGP. Fabio Quartararo si è dovuto arrendere al dolore durante il GP di Spagna: classe regina in allarme?

MotoGP
5 mag 2021
Miller: il sostegno psicologico arrivato dalla moglie di Crutchlow Prime

Miller: il sostegno psicologico arrivato dalla moglie di Crutchlow

Dopo un avvio di stagione da dimenticare, Jack Miller è riuscito ad ottenere la prima vittoria con Ducati a Jerez ed ha svelato come un grande aiuto psicologico sia arrivato dalla moglie del suo grande amico Cal Crutchlow.

MotoGP
4 mag 2021
Pagelle MotoGP: Riscatto Miller, Rossi a fondo Prime

Pagelle MotoGP: Riscatto Miller, Rossi a fondo

Tanti promossi e tanti bocciati al Gran Premio di Spagna di MotoGP. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Matteo Nugnes, responsabile MotoGP per Motorsport.com

MotoGP
4 mag 2021
Ducati: la doppietta di Jerez è una "svolta" epocale Prime

Ducati: la doppietta di Jerez è una "svolta" epocale

Sono almeno tre le svolte a cui abbiamo assistito a Jerez: quella della Desmosedici GP, che finalmente "gira" anche su una pista stretta. Quella della stagione di Jack Miller, che ha risposto con una vittoria ad un avvio di stagione deludente. E la trasformazione di Pecco Bagnaia in un top rider a tutti gli effetti, arrivata con la leadership in campionato.

MotoGP
3 mag 2021
MotoGP, GP di Spagna: animazione grafica della gara Prime

MotoGP, GP di Spagna: animazione grafica della gara

Andiamo a rivivere l'emozione del GP di Spagna di MotoGP in questa nostra animazione graficca

MotoGP
3 mag 2021