Novità di elettronica per la Ducati ad Estoril

Novità di elettronica per la Ducati ad Estoril

Gli step evolutivi a livello di ciclistica invece verranno provati solo nei test del lunedì

La prima giornata di lavoro al Mugello è stata molto intensa per gli uomini della Ducati, con Vittoriano Guareschi che si è dato da fare con lo svezzamento dei nuovi particolari della Desmosedici GP11, in particolar modo sulle novità relative all'elettronica, mentre Franco Battaini ha portato avanti il lavoro di messa a punto della GP12. 70 i giri compiuti dal collaudatore-manager, 25 invece quelli del tester: gli uomini in Rosso hanno infatti preferito mettersi avanti con i lavori, visto che oggi il rischio pioggia era incombente. A fine giornata comunque "Vitto" ha confermato che ad Estoril saranno quasi sicuramente solo le novità di elettronica a debuttare nel weekend di gara, mentre tutto il resto dovrebbe essere deliberato da Valentino Rossi nei test del lunedì. "Apparte le novità di elettronica, non ancora deciso esattamente cosa porteremo già in gara" ha detto alla Gazzetta dello Sport. "Credo però che la maggior parte del nuovo materiale la proveremo solo il lunedì, le novità di ciclistica hanno bisogno di chilometri e tempo. Ci troviamo nella situazione di dover limare tre-quattro decimi, non possiamo prendere rischi inutili, anche perchè se con l'elettronica basta cambiare qualche numero e si torna subito indietro, se si interviene con modifiche importanti è poi facile buttare via un turno".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag inquinamento, mobilità sostenibile