Estoril, Libere 1: Simoncelli mette in fila i "Fantastici 4"

SuperSic ha preceduto nell'ordine Stoner, Pedrosa, Lorenzo ed un Rossi parso abbastanza vicino

Estoril, Libere 1: Simoncelli mette in fila i
Lo scorso anno ad Estoril aveva sfiorato il suo primo podio in MotoGp e questa mattina Marco Simoncelli ha subito confermato di avere un grande feeling con il tracciato portoghese, stampando il miglior tempo nella prima sessione di prove libere. Il portacolori del team Gresini ha messo la sua Honda davanti a tutti proprio nei minuti finali di questo primo turno, arrivando subito vicino ad infrangere il muro dell'1'38" in 1'38"032. Dietro di lui, neanche a dirlo, lo seguono come un'ombra le altre due RC212V della HRC di Casey Stoner e Dani Pedrosa, staccati entrambi di un paio di decimi. A sorprendere però è soprattutto "Camomillo" che, nonostante sia reduce da un intervento chirurgico, è riuscito a limitare ad una manciata di millesimi il ritardo dal compagno di squadra. Alle sue spalle c'è il leader del mondiale Jorge Lorenzo, staccato di poco più di tre decimi. Il portacolori della Yamaha quest'anno ci ha ormai abituati a partenze in sordina, che però poi lo portano a chiudere in bellezza il weekend. Discorso opposto invece per Valentino Rossi, ancora una volta subito tra i più veloci nella prima sessione di libere. Nell'ultima uscita in pista il ducatista è riuscito a ridurre il gap da "SuperSic" ad appena mezzo secondo, ma non è chiaro che tipo di aggiornamenti ha utilizzato con la sua seconda Desmosedici, quella parsa più veloce. L'importante però è che ora non arrivi la consueta involuzione che Vale ha mostrato nelle prime due gare con il passare delle sessioni. Nuovamente in difficoltà Andrea Dovizioso, che con l'ultima Honda ufficiale si è visto rifilare quasi otto decimi da Simoncelli. Se la passa peggio però Nicky Hayden, solo 14esimo dopo essere stato fermato da un problema tecnico ad una decina di minuti dal termine. Incoraggianti, infine, i primi passi di Alvaro Bautista, rientrato a poco più di 40 giorni dalla frattura del femore sinistro. Il portacolori della Suzuki è riuscito a mettere insieme una ventina di giri, accusando un distacco importante, ma dando la sensazione di avere la situazione piuttosto sotto controllo.

MotoGp - Estoril - Libere 1

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Marco Simoncelli
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag tuning