Bridgestone aumenta le mescole da Brno

Bridgestone aumenta le mescole da Brno

Ci saranno tre opzioni per l'anteriore, due per il posteriore ma con più gomme a disposizione

In collaborazione con la Commissione Sicurezza, formata da rappresentati dei piloti, di FIM, di IRTA e Dorna, si è deciso di proporre una modifica della ripartizione degli pneumatici alla Commissione Gp. Proprio per questo motivo, Bridgestone ha suggerito una revisione della sua procedura di assegnazione degli pneumatici e delle mescole selezionate per le rimanenti gare della stagione 2011, con effetto a partire dal Gp della Repubblica Ceca. Questa serie di novità giunge in risposta aifeedback raccolti dai piloti e dai passi compiuti da Bridgestone negli ultimi 18 mesi, come lo sviluppo e la rapida introduzione della mescola extra morbida nel 2010, e la scelta delle mescole più morbide per i Gp di Catalogna, Silverstone, Assen, Mugello e Sachsenring finora disputati. Per il Gp di Laguna Seca del prossimo fine settimana, sono state selezionate slick posteriori con mescola extra morbida Bridgestone, nel tentativo di migliorare la fase di riscaldamento, soprattutto durante le sessioni mattutine. Cambiamenti più importanti entreranno in vigore a partire dal Gp della Repubblica Ceca, quando Bridgestone fornirà a tutti i piloti un maggior numero di pneumatici slick per l'anteriore, tre tipi di mescola per la slick anteriore, e rivedrà l'assegnazione degli pneumatici slick per il posteriore concedendo ai piloti la possibilità di scegliere un numero maggiore di mescole. La normativa precedente permetteva due opzioni di mescola per le slick anteriori e posteriori, otto pneumatici slick per l'anteriore e dieci per il posteriore a ciascun pilota in ogni weekend. Ora, a partire da Brno, Bridgestone preparerà tre opzioni di mescola per le slick anteriori, fornendo ad ogni pilota nove gomme anteriori ogni fine settimana. Dieci pneumatici posteriori saranno disponibili in due tipi di mescola in ogni fine settimana, ma ora i piloti potranno scegliere una quantità maggiore di pneumatici con l'opzione preferita, fino ad un massimo di sei per una mescola e quattro per l'altra. Hiroshi Yamada, Manager, Bridgestone Motorsport Department: "Abbiamo lavorato duramente con FIM, Dorna e i piloti per concretizzare questa proposta: le modifiche regolamentari che verranno apportate sono la diretta conseguenza dei nostri sforzi atti ad un miglioramento delle prestazioni nella fase di riscaldamento. Quando l'anno scorso i piloti hanno cominciato a dire la loro sulla resa in fase di warm up, abbiamo iniziato a sviluppare una mescola extra morbida per le gomme posteriori per migliorare la situazione. Poi, nelle prime cinque gare di quest'anno, abbiamo optato per mescole morbide per permettere agli pneumatici di entrare più rapidamente in temperatura. Al Mugello abbiamo fatto un ulteriore piccolo passo in avanti e speriamo che ora, con le ultime novità introdotte, i piloti rimangano soddisfatti dall’opportunità di poter scegliere da un'ampia gamma di opzioni disponibili. L'aggiunta delle FP1 del venerdì mattina ci ha un po scombussolati perché le condizioni sono le più difficili del weekend, e proprio per questo si registra una quantità maggiore di cadute. Proprio la sicurezza dei piloti è uno dei motivi che più speriamo di migliorare con queste modifiche. Ci auguriamo in questo modo di dimostrare anche la nostra disponibilità nell'ascoltare le esigenze dei piloti e l'attenzione che riponiamo nel tentativo di farli sentire a loro agio in pista". Hirohide Hamashima, Assistant to Director, Motorsport Tyre Development Division: "Abbiamo speso parecchio tempo ascoltando le esperienze dei piloti, in particolar modo negli ultimi mesi, e la serie di cambiamenti che abbiamo proposto sono la risposta diretta alle loro necessità nella fase di riscaldamento degli pneumatici, soprattutto durante le sessioni mattutine. Per questo motivo ci stiamo concentrando nello sviluppo di una nuova famiglia di pneumatici per il prossimo anno, ma le novità introdotte a partire da Brno sono la nostra risposta più rapida a queste richieste. Di tutta risposta, tutti i piloti sono sembrati contenti delle nostre proposte, quindi sono fiducioso e sicuro che rimarranno soddisfatti e troveranno nella nuova gamma di opzioni disponibili una risposta alle loro esigenze".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie