Biaggi punta su Lorenzo anche per il 2011

Biaggi punta su Lorenzo anche per il 2011

Per Max il suo principale antagonista sarà Casey Stoner

Solo pochi giorni fa, Jorge Lorenzo aveva detto di temere soprattutto Casey Stoner e la Honda per quanto riguarda la corsa al titolo 2011 della MotoGp. Ora anche Max Biaggi sembra essere dello stesso parere: il campione del mondo della Superbike vede lo spagnolo come il favorito, ma cita l'australiano come rivale più pericoloso. Valentino Rossi invece non merita neanche una menzione... "Lorenzo ha fatto un campionato da incorniciare ed un grandissimo lavoro. E' stato proprio bravo. Sono convinto che sarà l'uomo da battere anche l'anno prossimo. Ma attenti a Stoner..." ha detto alla Gazzetta dello Sport. Il pilota romano ha analizzato il suo 2010, spiegando che anche lui fatica a capire i motivi per cui gli sono serviti tanti anni per tornare alla vittoria: "Me lo sono chiesto pure io. Forse era destino che dovessi aspettare l'Aprilia, la stessa azienda con la quale era cominciato tutto, parecchio tempo fa". Max spera anche che il suo successo possa servire a lanciare definitivamente la Superbike anche in Italia: "La7 sta facendo bene e cerca di migliorare il prodotto. In passato pagavamo il fatto che la Superbike non avesse mai incoronato un pilota italiano. Adesso che ce l'abbiamo fatta, c'è da sperare che gli ascolti cresano". Infine il "Corsaro" ha parlato della mancanza di piloti italiani emergenti all'orizzonte: "E' un discorso legato alle politiche sportive delle federazioni. Gli spagnoli dominano il Motomondiale perchè la federazione di quel paese ha fatto e sta facendo un gran lavoro. Non possiamo pretendere che i fuoriclasse spuntino come funghi, in Italia non andiamo male, visto che ne abbiamo già qualcuno. In futuro ne potranno arrivare altri, ma ci vuole pazienza".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Max Biaggi , Jorge Lorenzo , Casey Stoner
Articolo di tipo Ultime notizie