Anche De Puniet si opera approfittando della pausa

Anche De Puniet si opera approfittando della pausa

Il francese si è fatto rimuovere l'ultima vite rimasta dall'infortunio dello scorso anno

Dopo Dani Pedrosa e Cal Crutchlow, anche Randy De Puniet ha deciso di approfittare della pausa creata dallo slittamento del Gp del Giappone per tornare in sala operatoria e farsi togliere l'ultima vite rimasta come traccia dell'operazione a cui si è sottoposto dopo l'infortunio rimediato ad una gamba lo scorso anno al Sachsenring. Si trattava dunque di un intervento abbastanza di routine, ma tutto è andato per il verso giusto. Ora quindi il francese della Ducati Pramac si prenderà qualche giorno di riposo, prima di cominciare a preparare la gara di Estoril, cui dovrebbe partecipare regolarmente. "Sto bene" ha dichiarato De Puniet. "Anche se, ora che l’anestesia ha perso il suo effetto, sento un po’ di dolore. Si chiude un capitolo e ora che la vite non c’è più, spero di vederne i vantaggi in pista. Cercherò in questi giorni di recuperare al massimo la mia condizione fisica in vista del Gran Premio di Portogallo".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Randy de Puniet
Articolo di tipo Ultime notizie