Morbidelli: “Il casco ricorda l’uguaglianza, ma con leggerezza”

Franco Morbidelli, che scatterà dalla seconda posizione al Gran Premio di San Marino, sfoggia in occasione della gara di casa un casco speciale. Il tema è forte e denuncia il razzismo invocando l’uguaglianza, ma ha voluto trasmettere il messaggio in maniera leggera.

Morbidelli: “Il casco ricorda l’uguaglianza, ma con leggerezza”
Carica lettore audio

La qualifica del Gran Premio di San Marino della MotoGP ha decretato il dominio delle Yamaha, che hanno monopolizzato le prime quattro posizioni della griglia di partenza. In prima fila troviamo Franco Morbidelli, autore di uno splendido Q2 che gli consegna la seconda posizione, alle spalle solamente di Maverick Vinales.

Il pilota del team Yamaha Petronas paga 312 millesimi dalla vetta e rientra di diritto tra i favoriti per la gara di domani, la prima delle due che di disputeranno sul circuito di Misano. Proprio questa pista è speciale per Morbidelli, che ‘gioca in casa’ davanti al suo pubblico (il Gran Premio di San Marino è il primo evento della stagione 2020 ad aprire le porte agli appassionati). Per questa occasione, l’italiano ha pensato ad un casco speciale che indosserà questo fine settimana e lo descrive al termine della qualifica.

Il messaggio che Morbidelli manda attraverso il suo casco è chiaro, è incentrato sull’uguaglianza tra esseri umani, dopo i fatti di cronaca che hanno sconvolto il mondo, a partire dall’omicidio di George Floyd avvenuto a maggio scorso: “Quando ho deciso di creare un casco speciale per questo evento, volevo trattare un grande tema come quello del razzismo. Ma volevo anche racchiudere l’intero 2020, perché è iniziato in maniera davvero negativa e purtroppo sono successe tante cose brutte nel mondo in questi mesi”.

“Volevo cercare di affrontare il tema pesante con un po’ di leggerezza – prosegue Morbidelli che descrive il casco – c’è un film di Spike Lee che tratta il tema del razzismo e si intitola ‘Do The Right Thing’. Un personaggio ad un certo punto del film dice ‘basta odiarci tra noi’ e chiama il time out. È importante ricordare che siamo tutti uguali. Così ho deciso di mettere la mia faccia nei panni del personaggio”.

Sulla parte posteriore del casco figura la scritta ‘uguaglianza’ in diverse lingue. Il portacolori Yamaha Petronas spiega: “Volevo mandare un messaggio di uguaglianza in varie lingue perché credo che sa la cosa più importante da ricordare. Il coronavirus ce lo ha ricordato in un modo orribile, ma dobbiamo far sì che questo non si dimentichi anche nei moment migliori. Quindi credo che il miglior messaggio da mandare dovesse essere espresso in chiave leggera”.

Nuovo casco di Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
Nuovo casco di Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
1/9

Foto di: Petronas Yamaha SRT

Nuovo casco di Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
Nuovo casco di Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
2/9

Foto di: Petronas Yamaha SRT

Nuovo casco di Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
Nuovo casco di Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
3/9

Foto di: Petronas Yamaha SRT

Nuovo casco di Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
Nuovo casco di Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
4/9

Foto di: Petronas Yamaha SRT

Nuovo casco di Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
Nuovo casco di Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
5/9

Foto di: Petronas Yamaha SRT

Nuovo casco di Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
Nuovo casco di Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
6/9

Foto di: Petronas Yamaha SRT

Nuovo casco di Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
Nuovo casco di Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
7/9

Foto di: Petronas Yamaha SRT

Nuovo casco di Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
Nuovo casco di Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
8/9

Foto di: Petronas Yamaha SRT

Nuovo casco di Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
Nuovo casco di Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
9/9

Foto di: Petronas Yamaha SRT

condivisioni
commenti
Rossi: "Sfida tutta Yamaha? Tosta, ma sono veloce anche io"
Articolo precedente

Rossi: "Sfida tutta Yamaha? Tosta, ma sono veloce anche io"

Prossimo Articolo

Dovizioso: "Situazione in Ducati? Non è il momento di parlare"

Dovizioso: "Situazione in Ducati? Non è il momento di parlare"
Carica commenti
Video | Ceccarelli: “Marquez sarà in forma in un paio di mesi” Prime

Video | Ceccarelli: “Marquez sarà in forma in un paio di mesi”

In compagnia di Franco Nugnes e del Dottor Riccardo Ceccarelli, andiamo a fare il punto della situazione sulla stagione motoristica 2022 che si appresta a cominciare. Ad essere al centro del mirino è Marc Marquez: lo spagnolo dovrebbe essere sulla via della risoluzione delle sue problematiche legate alla vista, mentre per le condizioni fisiche generali in circa due mesi di duro allenamento dovrebbe tornare al top della forma

MotoGP
19 gen 2022
Le migliori gare del 2021: il grande saluto al "Dottore" a Valencia Prime

Le migliori gare del 2021: il grande saluto al "Dottore" a Valencia

La gara di Valencia resterà uno spartiacque nella storia della MotoGP, perché è stata quella dell'addio di Valentino Rossi dopo 26 anni di straordinaria carriera. Un weekend dall'alto contenuto emotivo che si è concluso con una grande festa per il "Dottore".

MotoGP
6 gen 2022
Le migliori gare del 2021: Quartararo vince a casa delle Ducati Prime

Le migliori gare del 2021: Quartararo vince a casa delle Ducati

Dovendo scegliere uno dei cinque successi del campione del mondo della MotoGP, il più pesante è stato probabilmente quello al Mugello, in casa dei nemici della Ducati e in un weekend segnato dalla tragica scomparsa di Jason Dupasquier.

MotoGP
4 gen 2022
Le migliori gare del 2021: finalmente la prima di Bagnaia ad Aragon Prime

Le migliori gare del 2021: finalmente la prima di Bagnaia ad Aragon

Pecco Bagnaia sembrava quasi colpito da una maledizione: continuava a sfiorare la prima vittoria in MotoGP, ma non riusciva mai a concretizzarla. Il Gran Premio di Aragon ha rappresentato un evidente punto di svolta per la stagione del pilota della Ducati. Lo sarà anche per la sua carriera?

MotoGP
1 gen 2022
Le migliori gare del 2021: il ritorno del "vero" Marquez in Germania Prime

Le migliori gare del 2021: il ritorno del "vero" Marquez in Germania

La gara del Sachsenring era vista come una sorta di prova del nove sulla possibilità di tornare a rivedere i lampi di classe del vero Marquez anche dopo l'infortunio e Marc non ha tradito le aspettative, centrando la sua 11° vittoria di fila sul saliscendi tedesco.

MotoGP
31 dic 2021
Pagelle MotoGP | Aprilia, il marchio più cresciuto nel 2021 Prime

Pagelle MotoGP | Aprilia, il marchio più cresciuto nel 2021

2021 positivo per Aprilia: la casa di Noale è tra i team che sono più cresciuti nel confronto anno-su-anno. Con Aleix Espargaro si è sempre dimostrata veloce e presenza fissa nella Top 10. L'arrivo di Vinales, soprattutto in chiave 2022, potrebbe rappresentare il definitivo salto di qualità

MotoGP
30 dic 2021
Pagelle MotoGP | KTM, un passo indietro da non ripetere Prime

Pagelle MotoGP | KTM, un passo indietro da non ripetere

KTM non riesce a ripetere il bel 2020. La casa austriaca ha vissuto una stagione iniziata non nel migliore dei modi e "aggiustata" in corso d'opera. Miguel Oliveira è il punto di riferimento del team, ma era lecito aspettarsi qualcosa in più. Capitolo a parte in Tech 3, invece...

MotoGP
23 dic 2021
MotoGP | E' arrivato il momento di guardare al futuro senza Rossi Prime

MotoGP | E' arrivato il momento di guardare al futuro senza Rossi

Il motociclismo ha perso il più grande showman della sua storia, con Valentino Rossi che ha concluso la sua strepitosa carriera a due ruote. Tra i suoi successori, che hanno avuto quasi tutti il "Dottore" come loro ispirazione, c'è chi può ancora tenere tutti incollati ai Gran Premi.

MotoGP
22 dic 2021