MotoGP
06 ago
Evento in corso . . .
G
GP d'Austria
13 ago
Prossimo evento tra
6 giorni
G
GP di Stiria
21 ago
Prossimo evento tra
14 giorni
G
GP di San Marino
10 set
Prossimo evento tra
34 giorni
G
GP dell'Emilia Romagna
18 set
Prossimo evento tra
42 giorni
25 set
Prossimo evento tra
49 giorni
G
GP di Thailandia
02 ott
Canceled
09 ott
Prossimo evento tra
63 giorni
G
GP di Aragon
16 ott
Prossimo evento tra
70 giorni
G
GP di Teruel
23 ott
Prossimo evento tra
77 giorni
G
GP della Malesia
29 ott
Canceled
G
GP d'Europa
06 nov
Prossimo evento tra
91 giorni
G
GP di Valencia
13 nov
Prossimo evento tra
98 giorni
20 nov
Canceled

Morbidelli: "Non devo sbagliare in qualifica"

condivisioni
commenti
Morbidelli: "Non devo sbagliare in qualifica"
Di:
24 lug 2020, 15:36

Il pilota del team Petronas è stato il migliore dei portacolori Yamaha nel secondo turno di libere ottenendo il quarto tempo ed ha affermato di aver trovato subito un grande feeling con la moto.

E’ stato un venerdì di libere certamente positivo quello affrontato da Franco Morbidelli. Sul tracciato di Jerez il pilota del team Petronas ha chiuso la prima sessione con il quarto tempo in 1’37’’416, mentre nella seconda è stato il miglior portacolori Yamaha riproponendosi sempre con il quarto crono in 1’38’’010.

Rispetto allo scorso weekend le cose sembrano essere iniziate subito con il piedi giusto per Morbidelli e ad ammetterlo è stato lo stesso Franco soddisfatto del lavoro svolto sino ad ora.

“E’ stata una giornata positiva. Siamo riusciti a migliorare immediatamente il feeling con la moto rispetto alla scorsa settimana, e questo è un fattore positivo. Abbiamo lavorato duramente e sono emersi altri piccoli problemi ma speriamo di risolverli domani mattina. La cosa più importante sarà quella di riuscire a trovare un giro perfetto in qualifica”.

Quali sono i piccoli problemi di cui parla Morbidelli?

“Al momento soffro in frenata e devo migliorare questo aspetto anche considerando come gli altri piloti Yamaha siano superiori da questo punto di vista”.

Nel corso della scorsa gara Morbidelli ha condotto una corsa dai due volti. Nella fase iniziale è sembrato piuttosto opaco, mentre quando è stato superato da uno scatenato Marquez si è come acceso tornando a girare su un ritmo decisamente più competitivo.

Morbidelli ha però voluto smentire l’ipotesi di uno scatto mentale una volta subito il sorpasso di Marquez ed ha spiegato come le difficoltà incontrate nella prima fase siano emerse a seguito di problemi con la pressione della gomma anteriore.

“Ho sentito dire che quando Marc mi ha passato ho avuto una sorta di click e mi sono risvegliato. In realtà ero bloccato dietro le Ducati. Quando Marquez mi ha superato ha avuto subito la meglio su Bagnaia costringendolo ad un piccolo errore ed io ne ho approfittato immediatamente. Fortunatamente la pressione della gomma anteriore si è abbassata leggermente dopo il sorpasso e sono stato in grado di tornare con il gruppo di piloti in lotta per il podio”.

La prima sessione di libere ha visto un Valentino Rossi in grande spolvero chiudere il turno con il secondo tempo alle spalle di Vinales. Un risultato che ha stupito tutti, specie considerando le difficoltà incontrate dal “Dottore” lo scorso weekend, ma non Morbidelli.

Il pilota del team Petronas ha poi spiegato quale sarà la strategia che adotterà a partire da domani.

“Sarà importante fare una buona gara, ma per fare questo dovrò essere perfetto in qualifica ed alla partenza. Avere poche moto davanti a me sarà fondamentale”.

Guarda il Gran Premio Red Bull di Andalusia live su DAZN. Attiva ora

Scorrimento
Lista

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
1/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
2/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
3/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
4/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
5/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
6/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
7/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
8/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
9/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
10/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
11/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
12/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
13/22

Foto di: MotoGP

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
14/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
15/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
16/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
17/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
18/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
19/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
20/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
21/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
22/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Vinales: “Il passo è migliorato, ho buone sensazioni”

Articolo precedente

Vinales: “Il passo è migliorato, ho buone sensazioni”

Prossimo Articolo

Quartararo: “Venerdì usato come test, mi sento forte e pronto”

Quartararo: “Venerdì usato come test, mi sento forte e pronto”
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP di Andalusia
Sotto-evento FP2
Piloti Franco Morbidelli
Team Petronas Yamaha SRT
Autore Marco Di Marco