Miller in ospedale per accertamenti dopo la caduta nel Warm-Up

I primi esami a cui è stato sottoposto al Centro Medico del Red Bull Ring hanno evidenziato solo delle contusioni, ma sarà sottoposto ad altri controlli al torace e all'addome. Se sarà tutto ok, pomeriggio comunque sarà al via della gara.

Jack Miller è stato trasferito presso l'ospedale di Leopen in seguito alla brutta caduta di cui è stato vittima durante il Warm-Up del GP d'Austria di MotoGP.

Il pilota della Marc VDS ha perso l'anteriore della sua Honda nel cambio di direzione della curva 8 ed è scivolato. Una volta arrivato nella sabbia della via di fuga però è incappato in una carambola davvero pesante, rotolando parecchio nella ghiaia.

"Jackass" è infatti rimasto a terra dolorante e i commissari lo hanno portato via in barella e condotto al centro medico in ambulanza, dove i primi controlli hanno escluso conseguenze gravi.

Tuttavia, è stato portato in ospedale a scopo precauzionale per effettuare dei controlli al torace e all'addome, perché ha preso dei colpi molto forti in quell'area. La squadra comunque ha informato che se sarà tutto ok, allora l'australiano sarà regolarmente al via della gara di oggi pomeriggio.

 
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento GP d'Austria
Circuito Red Bull Ring
Piloti Jack Miller
Team Marc VDS Racing Team
Articolo di tipo Ultime notizie