Michelin: pronte gomme posteriori asimmetriche specifiche per Silverstone

condivisioni
commenti
Michelin: pronte gomme posteriori asimmetriche specifiche per Silverstone
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
30 ago 2016, 17:04

Michelin porterà a Silverstone gomme costruite sulla base di quelle viste a Brno, ma asimmetriche. La spalla destra sarà più dura per ovviare alle 10 curve destrorse che presenta il tracciato britannico.

Winner Andrea Iannone, Ducati Team rear Michelin tyre
Michelin tyre
Un tecnico Michelin al lavoro
Michelin logo
Gomma Michelin
Gomma Michelin
Gomma Michelin
Michelin, camion

Michelin ha ufficializzato oggi quali saranno le gomme anteriori e posteriori su cui potranno fare affidamento i piloti della MotoGP per il Gran Premio di Gran Bretagna, che si disputerà questo fine settimana sul tracciato di Silverstone.

All'anteriore i piloti potranno scegliere tra tre tipologie di gomme slick: Soft (banda bianca sulla spalla), Medium (senza banda) e Hard (banda gialla).

Al posteriore invece utilizzeranno gomme costruite appositamente per il tracciato di Silverstone. La pista inglese presenta 10 curve a destra e per questo motivo sulle Soft (banda bianca) e sulle Medium (nessuna banda) ci saranno due tipi di mescole, dunque saranno asimmetriche. La spalla destra sarà infatti più resistente del resto della gomma per reggere la durata della gara.

Il Inghilterra la possibilità di pioggia è sempre molto elevata, dunque Michelin ha deciso di portare le Power Rain in tre varianti: la Full Wet Extra Soft (banda azzurra, la Full Wet Soft (senza banda) e la Wet Medium (banda blu). Saranno disponibili anche le intermedie (banda argentata).

"Silverstone è una delle piste più difficili del Mondiale perché il meteo è sempre incerto e non puoi mai sapere cosa incontrerai nel corso del fine settimana", ha dichiarato Piero Taramasso, manager di Michelin Motorsport. "Sul tracciato se piove potrà anche essere freddo e ventoso. Al contrario, se ci sarà il sole, vi potrebbe essere anche un vento caldo e le temperature molto alte".

"Il circuito è tecnico con una velocità media molto elevata, ma anche un sacco di curve di percorrenza. Così abbiamo bisogno di avere pneumatici che possano far fronte a tutti questi fattori e anche ai cambiamenti di temperatura. Abbiamo portato gomme posteriori che pensiamo possano funzionare molto bene. Sono basate sulla costruzione da asciutto di Brno. Ci piacerebbe vedere un tempo insolito a Silverstone: bello tutto il fine settimana!".

Prossimo articolo MotoGP
Intervista Doohan-Mamola: "Rossi il miglior marketing della MotoGP"

Articolo precedente

Intervista Doohan-Mamola: "Rossi il miglior marketing della MotoGP"

Prossimo Articolo

Vinales vince a Silverstone e riporta al successo Suzuki dopo 10 anni!

Vinales vince a Silverstone e riporta al successo Suzuki dopo 10 anni!
Carica commenti

Su questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP di Gran Bretagna
Location Silverstone
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Preview