MotoGP
20 set
-
22 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
18 ott
-
20 ott
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
1 giorno

Meregalli: "La freddezza di Vinales è impressionante"

condivisioni
commenti
Meregalli: "La freddezza di Vinales è impressionante"
Di:
Tradotto da: Matteo Nugnes
22 gen 2017, 13:32

In Yamaha sono sempre più contenti di aver messo sotto contratto Maverick Vinales e il team manager Massimo Meregalli trova solo elogi quando parla dello spagnolo.

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing, Kouichi Tsuji, Gern
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing

Massimo Meregalli, direttore del Team Yamaha di MotoGP, si è reso protagonista di una conferenza stampa improvvisata al termine della presentazione della squadra, avvenuta giovedì scorso a Madrid.

Meregalli ha elogiato Maverick Vinales, dicendosi impressionato dalla grande rapidità con cui lo spagnolo si è adattato alla sua nuova squadra.

Le prestazioni di Maverick nel primo test pre-campionato a Valencia, dove è stato il più veloce al debutto sulla M1, e a Sepang (dove non ci sono indicazioni sui tempi), hanno abbagliato il leader del team della Casa giapponese.

"Una cosa che mi ha sorpreso è che Maverick non ha mai divagato nel dare il suo giudizio sui pezzi che ha provato. Ha detto che gli piaceva oppure no, quindi diciamo che ha molta sicurezza" ha detto Meregalli.

"E' prematuro dare un giudizio dopo un paio di test, ma da quello che ho visto finora, probabilmente farà molto bene. Si è adattato molto bene alla moto, sapevamo che era veloce, ma pensavamo che avrebbe avuto bisogno di un po' più di tempo per adattarsi" ha aggiunto l'italiano.

Per la Yamaha il modo in cui il suo nuovo pilota ha affrontato il primo test a Cheste è stato un segnale molto positivo.

"La freddezza di Maverick è impressionante, soprattutto come gestisce la pressione. Non era facile salire a Valencia sulla moto di Lorenzo, che aveva vinto il GP, ma la sua risposta è stata molto buona" ha proseguito Maio.

"E' stato molto calmo e tranquillo, facendo segnare il miglior tempo. Il giorno dopo, quando era il momento di mettere le gomme morbide, ha preferito terminare tutti i lavori programmati e poi ha fatto il miglior tempo" ha insistito.

Uno dei temi trattati da quando Vinales ha mosso i suoi primi passi in Yamaha è il rapporto con Valentino Rossi.

"Spero che il rapporto tra lui e Vale possa continuare così. E' importante che lavorino bene insieme. L'anno scorso non è stato facile gestire il cattivo rapporto che avevano i due piloti" ha concluso Meregalli.

Prossimo Articolo
Ducati Desmosedici GP 17: ecco la scheda tecnica della Rossa

Articolo precedente

Ducati Desmosedici GP 17: ecco la scheda tecnica della Rossa

Prossimo Articolo

Lorenzo: non c'era un momento migliore per la sfida Ducati

Lorenzo: non c'era un momento migliore per la sfida Ducati
Carica commenti