Melandri scortica vivo Valentino!

Melandri scortica vivo Valentino!

Nel suo blog Marco ha attaccato pesantemente il campione di Tavullia

Marco Melandri suona la carica. Si presenta al Mugello più pimpante che mai e pare che abbia fatto saltare la mosca al naso a Valentino Rossi per quello che ha scritto nel... confessionale, una rubrica del suo blog. Pensieri a ruota libera sul Dottore non proprio lusinghieri. Vediamo cosa ha scatenato l'irritazione del campionissimo di Tavullia... “A Le Mans fatto una buona gara, ma non mi basta, voglio di più! Al Mugello sono convinto di potermi avvicinare ancora un pò, anche se non sarà per niente facile. In Italia c’è un modo originale di proporre le moto al pubblico: quando Valentino vince e fa show è tutto incredibile, lo fanno altri, si minimizza… Mah!”. Questo è solo l'antipasto... “Lo show di Lorenzo è stato tostissimo, di un significato sottile e pungente da far capire solo a chi di dovere. Lo avete interpretato bene? Vediamolo insieme. Passando con la moto ho visto Lorenzo sedersi davanti ad uno schermo e il mio pensiero è stato: “Si godrà lo spettacolo della sua vittoria”. Invece no! Rivedendolo ho capito meglio: la sedia era gialla… come quella di Valentino. Il che voleva dire: “Io Lorenzo prendo il tuo posto sulla tua sedia gialla. Mi siedo con i pop corn per gustarmi una vittoria spettacolare? No, mi siedo e ti guardo arrivare al traguardo perchè io l’ho già passato….”. E questa è la mazzata finale... “Poi è arrivata la dichiarazione di Valentino: “Io lo facevo 10 anni fa”. Debole… Seguita da: “Ora, con il monogomma non si fa più la differenza”. Questa sta per il fatto che non gli fanno più le gomme solo per lui: e proprio questa frase sta a puntualizzare che forse la Michelin nel 2004 più che lo zampino ci mise un braccio”. Se questo vuol dire togliersi qualche sassolino dalle scarpe...
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Marco Melandri
Articolo di tipo Ultime notizie