Martin, tripla operazione riuscita: obiettivo Mugello

Jorge Martin è stato sottoposto ieri ad un triplo intervento chirurgico in seguito agli infortuni riportati sabato scorso, durante la FP3 del Gran Premio del Portogallo.

Martin, tripla operazione riuscita: obiettivo Mugello

Jorge Martin ha subito una tripla operazione mercoledì. L'intervento ha avuto successo e ora "inizia il contro alla rovescia", ha detto il pilota spagnolo sui social network, con l'obiettivo per il suo rientro che sembra essere fissato per il Gran Premio d'Italia di fine maggio.

Il pilota della Ducati Pramac è stato vittima di una violenta caduta durante la FP3 di Portimao, che lo ha messo fuori combattimento. Dopo essere stato evacuato dalla pista in barella e dopo un primo esame al centro medico del circuito, è stato immediatamente chiaro che c'erano diverse fratture, oltre ad un forte colpo alla testa.

Dunque, è stato trasferito in elicottero all'ospedale di Faro, dove è stato tenuto in osservazione per 24 ore e sottoposto ad ulteriori esami che hanno evidenziato tre fratture, due alla mano ed una alla caviglia. Domenica pomeriggio è stato portato a Barcellona con un volo privato organizzato dalla Ducati.

 

Inizialmente, l'idea era di operare lunedì per accorciare i tempi di recupero, ma visto il forte dolore del pilota ed il colpo alla testa, la situazione non ha consigliato un'anestesia totate così presto, quindi l'intervento è stato rinviato.

Finalmente, mercoledì alle tre del pomeriggio, Martin è entrato in sala operatoria per sistemare le tre fratture.

Lo stesso pilota ha spiegato la tipologia degli interventi sui suoi canali social: "Uno alla mano destra, al pollice, un altro al ginocchio sinistro che mi prenderà un po' più tempo, e poi un altro al piede destro, nel malleolo tibiale. In totale sono state tre operazioni in contemporanea, con tre medici e tre squadre diverse".

Leggi anche:

Martin ha anticipato anche che conta di perdere i prossimi due Gran Premi, con il suo ritorno in azione previsto per il 30 maggio per il GP d'Italia. "Jerez è impossibile, probabilmente lo è anche Le Mans. Il mio obiettivo è fissato per il Mugello", ha detto.

Come riportato da Motorsport.com, il Gran Premio di Spagna della prossima settimana vedrà Tito Rabat sostituire Martin sulla Ducati del Pramac Racing.

Mercoledì sera, Martin ha fatto un ulteriore post per ringraziare i medici che hanno condotto gli interventi con successo.

"Tutte e tre le operazioni sono andate perfettamente. Grazie ai dottori Xavier Mir, Jimeno, Campillo, Monllau e alle loro squadre. Inizia il conto alla rovescia!", ha scritto il pilota, pubblicando una foto che lo ritrae nel letto della Clinica Dexeus di Barcellona.

Questa mattina poi ha salutato i suoi follower con un nuovo messaggio: "Buongiorno, come una fenice mi rigenero dalle mie ceneri. Andiamo".

 
Comisarios y el equipo médico atienden a Jorge Martin, Pramac Racing tras su caída en Portimao
Comisarios y el equipo médico atienden a Jorge Martin, Pramac Racing tras su caída en Portimao
1/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Comisarios y el equipo médico atienden a Jorge Martin, Pramac Racing tras su caída en Portimao
Comisarios y el equipo médico atienden a Jorge Martin, Pramac Racing tras su caída en Portimao
2/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Comisarios y el equipo médico atienden a Jorge Martin, Pramac Racing tras su caída en Portimao
Comisarios y el equipo médico atienden a Jorge Martin, Pramac Racing tras su caída en Portimao
3/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

La moto de Jorge Martin, Pramac Racing, tras la caída
La moto de Jorge Martin, Pramac Racing, tras la caída
4/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

La moto de Jorge Martin, Pramac Racing, tras la caída
La moto de Jorge Martin, Pramac Racing, tras la caída
5/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Martin, Pramac Racing
Jorge Martin, Pramac Racing
6/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Martin, Pramac Racing
Jorge Martin, Pramac Racing
7/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Martin, Pramac Racing
Jorge Martin, Pramac Racing
8/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Martin, Pramac Racing
Jorge Martin, Pramac Racing
9/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Martin, Pramac Racing
Jorge Martin, Pramac Racing
10/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Martin, Pramac Racing
Jorge Martin, Pramac Racing
11/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Segundo lugar Johann Zarco, Pramac Racing y Tercer lugar Jorge Martin, Pramac Racing
Segundo lugar Johann Zarco, Pramac Racing y Tercer lugar Jorge Martin, Pramac Racing
12/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Tercer lugar Jorge Martin, Pramac Racing
Tercer lugar Jorge Martin, Pramac Racing
13/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Tercer lugar Jorge Martin, Pramac Racing
Tercer lugar Jorge Martin, Pramac Racing
14/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Tercer lugar Jorge Martin, Pramac Racing
Tercer lugar Jorge Martin, Pramac Racing
15/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Tercer lugar Jorge Martin, Pramac Racing
Tercer lugar Jorge Martin, Pramac Racing
16/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Tercer lugar Jorge Martin, Pramac Racing
Tercer lugar Jorge Martin, Pramac Racing
17/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Tercer lugar Jorge Martin, Pramac Racing y el segundo lugar Johann Zarco, Pramac Racing
Tercer lugar Jorge Martin, Pramac Racing y el segundo lugar Johann Zarco, Pramac Racing
18/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Ganador de la pole Jorge Martin, Pramac Racing parc ferme
Ganador de la pole Jorge Martin, Pramac Racing parc ferme
19/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Ganador de la pole Jorge Martin, Pramac Racing parc ferme
Ganador de la pole Jorge Martin, Pramac Racing parc ferme
20/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Ganador de la pole Jorge Martin, Pramac Racing, Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing parc ferme
Ganador de la pole Jorge Martin, Pramac Racing, Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing parc ferme
21/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Johann Zarco, Pramac Racing, ganador de la pole Jorge Martin, Pramac Racing parc ferme
Johann Zarco, Pramac Racing, ganador de la pole Jorge Martin, Pramac Racing parc ferme
22/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Johann Zarco, Pramac Racing, ganador de la pole Jorge Martin, Pramac Racing parc ferme
Johann Zarco, Pramac Racing, ganador de la pole Jorge Martin, Pramac Racing parc ferme
23/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Top 3 Clasificados: ganador de la pole Jorge Martin, Pramac Racing, Johann Zarco, Pramac Racing, Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing parc ferme
Top 3 Clasificados: ganador de la pole Jorge Martin, Pramac Racing, Johann Zarco, Pramac Racing, Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing parc ferme
24/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Martin, Pramac Racing
Jorge Martin, Pramac Racing
25/50

Foto di: Pramac Racing

Jorge Martin, Pramac Racing
Jorge Martin, Pramac Racing
26/50

Foto di: Pramac Racing

Jorge Martin, Pramac Racing
Jorge Martin, Pramac Racing
27/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Martin, Pramac Racing
Jorge Martin, Pramac Racing
28/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Martin, Pramac Racing, Valentino Rossi, Petronas Yamaha SRT
Jorge Martin, Pramac Racing, Valentino Rossi, Petronas Yamaha SRT
29/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Martin, Pramac Racing, Qatar
Jorge Martin, Pramac Racing, Qatar
30/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Martin, Pramac Racing, Qatar
Jorge Martin, Pramac Racing, Qatar
31/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Martin, Pramac Racing
Jorge Martin, Pramac Racing
32/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Martin, Pramac Racing
Jorge Martin, Pramac Racing
33/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Martin, Pramac Racing
Jorge Martin, Pramac Racing
34/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Martin, Pramac Racing
Jorge Martin, Pramac Racing
35/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Martin, Pramac Racing
Jorge Martin, Pramac Racing
36/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Martin, Pramac Racing
Jorge Martin, Pramac Racing
37/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Martin, Pramac Racing
Jorge Martin, Pramac Racing
38/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Martin, Pramac Racing
Jorge Martin, Pramac Racing
39/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Martin, Pramac Racing
Jorge Martin, Pramac Racing
40/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Martin, Pramac Racing
Jorge Martin, Pramac Racing
41/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Martin, Pramac Racing
Jorge Martin, Pramac Racing
42/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Martin, Pramac Racing
Jorge Martin, Pramac Racing
43/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Martin, Pramac Racing
Jorge Martin, Pramac Racing
44/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Martin, Pramac Racing
Jorge Martin, Pramac Racing
45/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Martin, Pramac Racing
Jorge Martin, Pramac Racing
46/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Martin, Pramac Racing
Jorge Martin, Pramac Racing
47/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Martin, Pramac Racing
Jorge Martin, Pramac Racing
48/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Martin, Pramac Racing
Jorge Martin, Pramac Racing
49/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Martin, Pramac Racing
Jorge Martin, Pramac Racing
50/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Boselli: “Bagnaia sa guidare la Ducati in modo tondo”
Articolo precedente

Boselli: “Bagnaia sa guidare la Ducati in modo tondo”

Prossimo Articolo

Rossi: "Corro ancora perché mi piace come mi fa sentire"

Rossi: "Corro ancora perché mi piace come mi fa sentire"
Carica commenti
MotoGP | Ducati tenta già il sorpasso nella corsa al titolo 2022 Prime

MotoGP | Ducati tenta già il sorpasso nella corsa al titolo 2022

La stagione 2021 della MotoGP è appena terminata, ma i preparativi per il 2022 hanno già preso il via con due giorni di test a Jerez la scorsa settimana. La Ducati sembra aver colpito nel segno, mentre la mancanza di progressi della Yamaha ha creato qualche perplessità nel campione del mondo Fabio Quartararo. C'è già aria di sorpasso?

MotoGP
26 nov 2021
Pagelle MotoGP | Mondiale più di Quartararo che della Yamaha Prime

Pagelle MotoGP | Mondiale più di Quartararo che della Yamaha

Andiamo a dare i voti ai protagonisti del Motomondiale 2021 ed iniziamo con il team che ha portato al trionfo Fabio Quartararo. In Yamaha, però, non è tutto rose e fiori perché, a giudicare dal rendimento degli altri piloti dei tre diapason, il lavoro da fare è ancora tanto per stare al passo della concorrenza.

MotoGP
25 nov 2021
Ceccarelli: “Vale senza motivazione, non con meno talento” Prime

Ceccarelli: “Vale senza motivazione, non con meno talento”

Con il Dottor Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine andiamo ad analizzare lìultimo week end da pilota MotoGP di Valentino Rossi. Il pilota di Tavullia ha messo sul piatto a Valencia una gara valida: non ha avuto importanza la decima posizione finale, ma la sua costanza nel fine settimana è stata encomiabile. Costanza mancata durante il 2021.

MotoGP
17 nov 2021
Pagelle MotoGP | È un dominio Ducati Prime

Pagelle MotoGP | È un dominio Ducati

In questo nuovo video di Motorsport.com, Lorenza D'Adderio e Matteo Nugnes commentano il Gran Premio di Valencia, ultimo appuntamento del Motomondiale che ha regalato tanti promossi e tanti bocciati...

MotoGP
16 nov 2021
Cosa c'è dietro all'aggressività dei piloti nelle categorie minori? Prime

Cosa c'è dietro all'aggressività dei piloti nelle categorie minori?

Le pressioni psicologiche cui sono sottoposti i ragazzini che ambiscono ad un posto nel campionato del mondo sono alla base delle manovre spesso aggressive viste in questa stagione. Imporre il divieto di ingresso nel mondiale prima dei 18 anni sarà la soluzione giusta?

MotoGP
10 nov 2021
MotoGP | Ceccarelli: “Stoner coach? Sarà lo specchio di Bagnaia” Prime

MotoGP | Ceccarelli: “Stoner coach? Sarà lo specchio di Bagnaia”

Riccardo Ceccarelli e Franco Nugnes ci parlano della volontà di piloti affermati e campioni che si circondano di coach dal palmarés mondiale per andare a migliorare ulteriormente le proprie performance, come nel caso della diretta richiesta di Pecco Bagnaia a Ducati per avere al proprio fianco Casey Stoner

MotoGP
10 nov 2021
Pagelle MotoGP | Un brutto tonfo per Aprilia Prime

Pagelle MotoGP | Un brutto tonfo per Aprilia

Il Gran Premio dell'Algarve di MotoGP si chiude con sorprese, conferme e delusioni. Ecco le pagelle dell'appuntamento portoghese stilate e commentate in questo nuovo video di Motorsport.com da Matteo Nugnes e Lorenza D'Adderio.

MotoGP
9 nov 2021
MotoGP | Misano, un weekend che resterà nella storia Prime

MotoGP | Misano, un weekend che resterà nella storia

Il fine settimana di Misano è stato un concentrato di emozioni, dal saluto del pubblico italiano a Valentino Rossi alla conquista del primo titolo di Fabio Quartararo, quasi una sorta di passaggio di consegne in casa Yamaha. Ma anche i tributi a Marco Simoncelli e Fausto Gresini hanno aggiunto qualcosa di speciale.

MotoGP
4 nov 2021