Martin rivela: "Sul punto di rinunciare alle corse dopo il crash"

Al suo ritorno a Portimao, il pilota della Ducati ha detto che dopo l'incidente su questa pista nel mese di aprile aveva seriamente considerato di smettere con le corse.

Martin rivela: "Sul punto di rinunciare alle corse dopo il crash"

Per Jorge Martin non sarà facile dimenticare il sabato del Gran Premio del Portogallo, terza gara della stagione 2021. Lo spagnolo arrivava a Portimao dopo aver stupito il mondo con la pole ed il suo primo podio (3°) nel Gran Premio di Doha, che era solo il suo secondo in MotoGP.

Tuttavia, il ducatista è stato vittima di un brutto incidente durante la FP3, rimanendo a terra nella ghiaia dopo aver rotolato in maniera molto rovinosa nella via di fuga. Gli esami effettuati successivamente la presenza di ben sette fratture, tre delle quali hanno richiesto un intervento chirurgico, dei quali porta ancora alcuni postumi nonostante il lungo periodo di recupero.

Comisarios y el equipo médico atienden a Jorge Martin, Pramac Racing tras su caída en Portimao
Comisarios y el equipo médico atienden a Jorge Martin, Pramac Racing tras su caída en Portimao
1/5

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Comisarios y el equipo médico atienden a Jorge Martin, Pramac Racing tras su caída en Portimao
Comisarios y el equipo médico atienden a Jorge Martin, Pramac Racing tras su caída en Portimao
2/5

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Comisarios y el equipo médico atienden a Jorge Martin, Pramac Racing tras su caída en Portimao
Comisarios y el equipo médico atienden a Jorge Martin, Pramac Racing tras su caída en Portimao
3/5

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

La moto de Jorge Martin, Pramac Racing, tras la caída
La moto de Jorge Martin, Pramac Racing, tras la caída
4/5

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

La moto de Jorge Martin, Pramac Racing, tras la caída
La moto de Jorge Martin, Pramac Racing, tras la caída
5/5

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

 

"L'incidente di Portimao ha cambiato la mia vita, perché non sapevo se sarei stato in grado di correre di nuovo", ha detto Martin giovedì, meno di sei mesi dopo la carambola.

"E ha cambiato la mia vita sia psicologicamente che fisicamente. Psicologicamente perché ero sul punto di rinunciare alle corse. Anzi, l'ho anche considerato. E fisicamente mi sono fatto molto male alla mano dell'acceleratore e del freno, quindi non sapevo se sarei stato in grado di guidare ancora allo stesso modo", ha spiegato il pilota della Ducati.

La seconda gara di Portimao, che si disputerà questo fine settimana, è stata aggiunta al calendario a metà campionato circa, quando sono state confermate le cancellazioni del Gran Premio di Malesia e di quello della Thailandia.

"Quando mi hanno detto che saremmo tornati a Portimao, ho avuto un po' di paura. Ho detto alla mia squadra che sarei risultato positivo al Coronavirus", ha detto a metà tra lo scherzo e la serietà.

Leggi anche:

A due gare dalla fine, Martin punta al titolo di Rookie of the Year, speciale classifica riservata agli esordienti, nella quale a Misano ha subito il sorpasso di Enea Bastianini.

"Questo fine settimana non penserò al Rookie of the Year. Ho già abbastanza pensieri nella situazione in cui mi trovo, su un circuito come questo".

Infine, Martin ha apportato alcune modifiche alla moto per facilitare la gamba infortunata: "Abbiamo cambiato un certo numero di cose sulla moto, per cercare di fare in modo che la gamba possa essere un pochino più rilassata, soprattutto in frenata", ha concluso il pilota di San Sebastian de los Reyes.

condivisioni
commenti
MotoGP | Misano, un weekend che resterà nella storia
Articolo precedente

MotoGP | Misano, un weekend che resterà nella storia

Prossimo Articolo

Petrucci sull’assaggio di Dakar: “Proprio un altro mondo!”

Petrucci sull’assaggio di Dakar: “Proprio un altro mondo!”
Carica commenti
Le migliori gare del 2021: il grande saluto al "Dottore" a Valencia Prime

Le migliori gare del 2021: il grande saluto al "Dottore" a Valencia

La gara di Valencia resterà uno spartiacque nella storia della MotoGP, perché è stata quella dell'addio di Valentino Rossi dopo 26 anni di straordinaria carriera. Un weekend dall'alto contenuto emotivo che si è concluso con una grande festa per il "Dottore".

MotoGP
6 gen 2022
Le migliori gare del 2021: Quartararo vince a casa delle Ducati Prime

Le migliori gare del 2021: Quartararo vince a casa delle Ducati

Dovendo scegliere uno dei cinque successi del campione del mondo della MotoGP, il più pesante è stato probabilmente quello al Mugello, in casa dei nemici della Ducati e in un weekend segnato dalla tragica scomparsa di Jason Dupasquier.

MotoGP
4 gen 2022
Le migliori gare del 2021: finalmente la prima di Bagnaia ad Aragon Prime

Le migliori gare del 2021: finalmente la prima di Bagnaia ad Aragon

Pecco Bagnaia sembrava quasi colpito da una maledizione: continuava a sfiorare la prima vittoria in MotoGP, ma non riusciva mai a concretizzarla. Il Gran Premio di Aragon ha rappresentato un evidente punto di svolta per la stagione del pilota della Ducati. Lo sarà anche per la sua carriera?

MotoGP
1 gen 2022
Le migliori gare del 2021: il ritorno del "vero" Marquez in Germania Prime

Le migliori gare del 2021: il ritorno del "vero" Marquez in Germania

La gara del Sachsenring era vista come una sorta di prova del nove sulla possibilità di tornare a rivedere i lampi di classe del vero Marquez anche dopo l'infortunio e Marc non ha tradito le aspettative, centrando la sua 11° vittoria di fila sul saliscendi tedesco.

MotoGP
31 dic 2021
Pagelle MotoGP | Aprilia, il marchio più cresciuto nel 2021 Prime

Pagelle MotoGP | Aprilia, il marchio più cresciuto nel 2021

2021 positivo per Aprilia: la casa di Noale è tra i team che sono più cresciuti nel confronto anno-su-anno. Con Aleix Espargaro si è sempre dimostrata veloce e presenza fissa nella Top 10. L'arrivo di Vinales, soprattutto in chiave 2022, potrebbe rappresentare il definitivo salto di qualità

MotoGP
30 dic 2021
Pagelle MotoGP | KTM, un passo indietro da non ripetere Prime

Pagelle MotoGP | KTM, un passo indietro da non ripetere

KTM non riesce a ripetere il bel 2020. La casa austriaca ha vissuto una stagione iniziata non nel migliore dei modi e "aggiustata" in corso d'opera. Miguel Oliveira è il punto di riferimento del team, ma era lecito aspettarsi qualcosa in più. Capitolo a parte in Tech 3, invece...

MotoGP
23 dic 2021
MotoGP | E' arrivato il momento di guardare al futuro senza Rossi Prime

MotoGP | E' arrivato il momento di guardare al futuro senza Rossi

Il motociclismo ha perso il più grande showman della sua storia, con Valentino Rossi che ha concluso la sua strepitosa carriera a due ruote. Tra i suoi successori, che hanno avuto quasi tutti il "Dottore" come loro ispirazione, c'è chi può ancora tenere tutti incollati ai Gran Premi.

MotoGP
22 dic 2021
Come Quartararo è diventato il re della MotoGP sciogliendo i dubbi Prime

Come Quartararo è diventato il re della MotoGP sciogliendo i dubbi

Dopo la disastrosa fine di stagione 2020 con il team Petronas, sono caduti dei dubbi sul francese della Yamaha, ma Fabio Quartararo ha risposto in modo convincente nel 2021, conquistando un titolo MotoGP che ha messo in risalto sia la sua velocità devastante sia la forza mentale.

MotoGP
19 dic 2021