Marquez: "Rossi ha avuto dei rivali più difficili di me"

Marc Marquez ha affermato di ritenere che durante la sua carriera in MotoGP Valentino Rossi abbia affrontato degli avversari più forti rispetto ai suoi.

Marquez: "Rossi ha avuto dei rivali più difficili di me"
Carica lettore audio

A 42 anni e con 26 stagioni nel Mondiale alle sue spalle, Valentino Rossi concluderà la sua carriera il prossimo 14 novembre a Valencia. In questo lungo lasso di tempo, il pilota di Tuvallia ha vinto nove titoli iridati, conquistando 115 vittorie (89 in 500/MotoGP), 235 podi e 65 pole position.

I piloti che hanno chiuso secondi nel Mondiale alle spalle di Rossi sono sette: Noboru Ueda nella 125cc, Tohru Ukawa nella 250cc, Max Biaggi, Sete Gibernau, Marco Melandri, Casey Stoner e Jorge Lorenzo nella 500cc/MotoGP.

I vice-campioni del mondo con Valentino Rossi

Anno Categoria Pilota
1997 125cc Noboru Ueda
1999 250cc Tohru Ukawa
2001 500cc Max Biaggi
2002 MotoGP Max Biaggi
2003 MotoGP Sete Gibernau
2004 MotoGP Sete Gibernau
2005 MotoGP Marco Melandri
2008 MotoGP Casey Stoner 
2009 MotoGP Jorge Lorenzo

Nel frattempo, a 28 anni, Marc Marquez ha completato 14 stagioni nel Mondiale, nelle quali ha accumulato 85 vittorie (59 in MotoGP), 139 podi e 90 pole position. Numeri che gli sono valsi otto titoli iridati.

Nel caso dello spagnolo, sono solo cinque i piloti che sono stati battuti da lui: per tre volte è toccato ad Andrea Dovizioso, due a Rossi, e poi una a testa Lorenzo, Pol Espargaro e Nico Terol.

I vice-campioni del mondo con Marc Marquez

Anno

Categoria Pilota
2010 125cc Nico Terol
2012 Moto2 Pol Espargaró
2013 MotoGP Jorge Lorenzo
2014 MotoGP Valentino Rossi
2016 MotoGP Valentino Rossi
2017 MotoGP Andrea Dovizioso
2018 MotoGP Andrea Dovizioso
2019 MotoGP Andrea Dovizioso

Prima del Gran Premio del Made in Italy e dell'Emilia Romagna, l'ultimo in Italia di Rossi, Sky ha chiesto a Marquez chi dei due avesse affrontato i rivali più difficili e il catalano non ha esitato.

"Valentino ha avuto rivali più difficili di me", ha risposto. "Ha lottato con Biaggi, Gibernau, Lorenzo. Quello che Valentino ha fatto per la storia della MotoGP è molto buono".

Rossi: "I miei detrattori dicono che ho vinto tanto perché non avevo rivali"

Anche al #46 è stato chiesto il suo pensiero riguardo al mito secondo cui, negli anni migliori della sua carriera, il livello della MotoGP lo abbia portato a scontrarsi con rivali non all'altezza.

"La motivazione della mia carriera dipende molto dai miei rivali", ha detto Rossi. "I miei detrattori dicono che ho vinto così tanto perché non avevo rivali. Come ha detto Michael Jordan in 'The Last Dance', con i miei grandi rivali è stata una questione personale. Ho avuto la grande fortuna di affrontare due generazioni molto forti. Prima c'è stato il giovane Rossi, che voleva battere Biaggi e Gibernau".

Leggi anche:

"Poi nella seconda parte della carriera ho affrontato Lorenzo, Stoner e Pedrosa. Mi sono visto dall'altra parte: ero il vecchio che i giovani volevano battere. E' stata una grande esperienza, con grandi avversari", ha aggiunto.

condivisioni
commenti
Iannone: "Soffro senza moto, ma tornerò in sella"
Articolo precedente

Iannone: "Soffro senza moto, ma tornerò in sella"

Prossimo Articolo

MotoGP | RNF spiega la sua ristrutturazione per il 2022

MotoGP | RNF spiega la sua ristrutturazione per il 2022
Carica commenti
Video | Ceccarelli: “Marquez sarà in forma in un paio di mesi” Prime

Video | Ceccarelli: “Marquez sarà in forma in un paio di mesi”

In compagnia di Franco Nugnes e del Dottor Riccardo Ceccarelli, andiamo a fare il punto della situazione sulla stagione motoristica 2022 che si appresta a cominciare. Ad essere al centro del mirino è Marc Marquez: lo spagnolo dovrebbe essere sulla via della risoluzione delle sue problematiche legate alla vista, mentre per le condizioni fisiche generali in circa due mesi di duro allenamento dovrebbe tornare al top della forma

MotoGP
19 gen 2022
Le migliori gare del 2021: il grande saluto al "Dottore" a Valencia Prime

Le migliori gare del 2021: il grande saluto al "Dottore" a Valencia

La gara di Valencia resterà uno spartiacque nella storia della MotoGP, perché è stata quella dell'addio di Valentino Rossi dopo 26 anni di straordinaria carriera. Un weekend dall'alto contenuto emotivo che si è concluso con una grande festa per il "Dottore".

MotoGP
6 gen 2022
Le migliori gare del 2021: Quartararo vince a casa delle Ducati Prime

Le migliori gare del 2021: Quartararo vince a casa delle Ducati

Dovendo scegliere uno dei cinque successi del campione del mondo della MotoGP, il più pesante è stato probabilmente quello al Mugello, in casa dei nemici della Ducati e in un weekend segnato dalla tragica scomparsa di Jason Dupasquier.

MotoGP
4 gen 2022
Le migliori gare del 2021: finalmente la prima di Bagnaia ad Aragon Prime

Le migliori gare del 2021: finalmente la prima di Bagnaia ad Aragon

Pecco Bagnaia sembrava quasi colpito da una maledizione: continuava a sfiorare la prima vittoria in MotoGP, ma non riusciva mai a concretizzarla. Il Gran Premio di Aragon ha rappresentato un evidente punto di svolta per la stagione del pilota della Ducati. Lo sarà anche per la sua carriera?

MotoGP
1 gen 2022
Le migliori gare del 2021: il ritorno del "vero" Marquez in Germania Prime

Le migliori gare del 2021: il ritorno del "vero" Marquez in Germania

La gara del Sachsenring era vista come una sorta di prova del nove sulla possibilità di tornare a rivedere i lampi di classe del vero Marquez anche dopo l'infortunio e Marc non ha tradito le aspettative, centrando la sua 11° vittoria di fila sul saliscendi tedesco.

MotoGP
31 dic 2021
Pagelle MotoGP | Aprilia, il marchio più cresciuto nel 2021 Prime

Pagelle MotoGP | Aprilia, il marchio più cresciuto nel 2021

2021 positivo per Aprilia: la casa di Noale è tra i team che sono più cresciuti nel confronto anno-su-anno. Con Aleix Espargaro si è sempre dimostrata veloce e presenza fissa nella Top 10. L'arrivo di Vinales, soprattutto in chiave 2022, potrebbe rappresentare il definitivo salto di qualità

MotoGP
30 dic 2021
Pagelle MotoGP | KTM, un passo indietro da non ripetere Prime

Pagelle MotoGP | KTM, un passo indietro da non ripetere

KTM non riesce a ripetere il bel 2020. La casa austriaca ha vissuto una stagione iniziata non nel migliore dei modi e "aggiustata" in corso d'opera. Miguel Oliveira è il punto di riferimento del team, ma era lecito aspettarsi qualcosa in più. Capitolo a parte in Tech 3, invece...

MotoGP
23 dic 2021
MotoGP | E' arrivato il momento di guardare al futuro senza Rossi Prime

MotoGP | E' arrivato il momento di guardare al futuro senza Rossi

Il motociclismo ha perso il più grande showman della sua storia, con Valentino Rossi che ha concluso la sua strepitosa carriera a due ruote. Tra i suoi successori, che hanno avuto quasi tutti il "Dottore" come loro ispirazione, c'è chi può ancora tenere tutti incollati ai Gran Premi.

MotoGP
22 dic 2021