Marquez: "Qui le gomme calano parecchio per tutti quanti"

condivisioni
commenti
Marquez:
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
23 set 2016, 16:50

Il pilota della Honda è soddisfatto del tempo staccato con la dura al posteriore, ma teme che il vantaggio mostrato dalle RC213V oggi sia solo sul giro secco e che sul passo di gara la musica possa cambiare domenica.

Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team

Le Honda hanno dominato la prima giornata di prove del GP di Aragon, ma Marc Marquez non si fida dei risultati odierni. Il leader della classifica iridata teme che anche sul tracciato spagnolo possa essere la gestione delle gomme a fare la differenza nella giornata di domenica, visto che oggi il rendimento degli pneumatici è calato repentinamente per tutti.

Dal rivale Valentino Rossi, che lo insegue staccato di 43 lunghezze, viene però indicato come il favorito, perché nella FP2 è riuscito a staccare dei tempi molto interessanti con la gomma dura al posteriore. Marc lo ha riconosciuto, ribadendo però che secondo lui si tratta per il momento solo di una prestazione sul giro secco.

"Penso che abbiamo fatto un buon lavoro, perché abbiamo lavorato soprattutto per la gara. Nel pomeriggio abbiamo girato solo con la gomma dura al posteriore e siamo riusciti a migliorare, quindi sono molto contento. Sul giro singolo sembra che la Honda sia forte, ma sul passo di gara potrebbero cambiare le cose perché qui calano parecchio le gomme per tutti quanti. Valentino va forte, quindi dobbiamo vedere" ha detto il #93 ai microfoni di Sky Sport MotoGP HD.

Lo spagnolo poi ha sottolineato l'importanza della scelta della gomma giusta al posteriore: "Dobbiamo anche capire ancora se utilizzare la gomma più dura o la media, perché in alcuni casi la dura cala di più della morbida, che comunque oggi è stata usata abbastanza poco in generale. Domani proveremo a fare una buona FP3 ed una buona qualifica e a continuare a lavorare per migliorare la situazione".

Prossimo articolo MotoGP
In arrivo in MotoGP possibili multe per gesti osceni ed irrispettosi

Articolo precedente

In arrivo in MotoGP possibili multe per gesti osceni ed irrispettosi

Prossimo Articolo

Jorge Lorenzo si lamenta di problemi di vibrazioni all'anteriore

Jorge Lorenzo si lamenta di problemi di vibrazioni all'anteriore
Carica commenti