Marquez profeta in patria: che pole a Barcellona! Rossi quinto

Marc Marquez è stato autore di un giro strepitoso, con cui ha annichilito la concorrenza e ha centrato la pole position al Montmelo. Secondo posto per Lorenzo, ma staccato di 5 decimi. In difficoltà le Ducati.

Imprendibile. Sul tracciato di casa Marc Marquez ha estratto molto più del classico coniglio dal cilindro e ha colto una pole position strepitosa. Dopo l'incidente mortale di ieri occorso allo sfortunato Luis Salom le tre categorie del Motomondiale hanno adottato il layout della pista che di solito utilizza la Formula 1. Il migliore a interpretare questo nuovo disegno è stato il catalano del team HRC, annichilendo l'intera griglia della MotoGP.

Marquez ha subito dato l'impressione di essere l'uomo da battere sin dal primo tentativo della Q2. Il suo ultimo giro ha confermato le impressioni, in cui ha fermato il cronometro in 1'43"589. L'unico a contenere il divario dall'iberico è stato Jorge Lorenzo, in sella alla sua Yamaha M1 ufficiale. Il maiorchino non ha potuto fare altro che inserirsi alle spalle del rivale, dovendo prendere atto dei 467 millesimi dal tempo di riferimento della sessione.

Per Lorenzo è stato un buon risultato dopo il 14esimo crono nelle Libere 4. Terzo tempo per la seconda Honda RC213V del team HRC, quella di Daniel Pedrosa. "Camomillo" ha fatto un bel passo avanti rispetto alle prime libere sul tracciato del Montmelo di ieri e aver centrato la prima fila è comunque un buon risultato se si tiene in considerazione il divario che c'era con Marquez sia ieri che nei turni di questa mattina.

L'onore della Ducati è tenuto in alto da un Hector Barbera in grande forma. Lo spagnolo del team Avintia ha portato la sua Ducati Desmosedici ad aprire la seconda fila, davanti al primo degli italiani. Valentino Rossi è stato il primo pilota a interrompere l'egemonia spagnola, conquistando il quinto tempo. Il "Dottore" ha sfiorato la quarta posizione per appena 2 millesimi di secondo, ma ha tenuto alle proprie spalle la Suzuki GSX-RR di Maverick Vinales - suo prossimo compagno di squadra nel 2017 - per 5 millesimi.

Cal Crutchlow si è confermato velocissimo sulla pista che sorge a pochi minuti dalla cittadina catalana di Granollers. Il britannico ha issato la sua Honda RC213V gestita dal team LCR in settima posizione, dunque nella prima casella della terza fila. La prima Ducati Desmosedici GP in griglia è quella di Andrea Iannone, mentre Andrea Dovizioso è stato autore di qualifiche piuttosto travagliate per la seconda gara di fila. Dopo aver passato la Q1 alle spalle di Barbera, il forlivese ha abortito ben tre giri lanciati, prima di salire in decima posizione proprio con l'ultimo tentativo a propria disposizione.

Tra le due Rosse ufficiali ecco quella privata del bravo Danilo Petrucci, che ha regalato ancora una bella prova ufficiale al team Pramac. Fuori dalla Top Ten troviamo la seconda Ducati Pramac, quella di Scott Redding, davanti alla Yamaha Tech3 di Pol Espargaro e alla seconda Suzuki GSX-RR di Aleix Espargaro.

PosizionePilotaTeamMotoTempo
1 SpagnaMarc Márquez Alenta  BelgioRepsol Honda Team Honda RC213V 1:43.589
2 SpagnaJorge Lorenzo  ItaliaYamaha Factory Racing Yamaha YZR-M1 1:44.056
3 SpagnaDaniel Pedrosa  BelgioRepsol Honda Team Honda RC213V 1:44.307
4 SpagnaHector Barbera  SpagnaAvintia Racing Ducati Desmosedici GP14 1:44.322
5 ItaliaValentino Rossi  ItaliaYamaha Factory Racing Yamaha YZR-M1 1:44.324
6 SpagnaMaverick Viñales  GiapponeTeam Suzuki MotoGP Suzuki GSX-RR 1:44.329
7 Regno UnitoCal Crutchlow  MonacoTeam LCR Honda RC213V 1:44.366
8 ItaliaAndrea Iannone  Ducati Team Ducati Desmosedici GP16 1:44.458
9 ItaliaDanilo Petrucci  ItaliaPramac Racing Ducati Desmosedici GP15 1:44.911
10 ItaliaAndrea Dovizioso  Ducati Team Ducati Desmosedici GP16 1:45.029
11 Regno UnitoScott Redding  ItaliaPramac Racing Ducati Desmosedici GP15 1:45.030
12 SpagnaPol Espargaro  Monster Yamaha Tech 3 Yamaha YZR-M1 1:45.218
13 SpagnaAleix Espargaro  GiapponeTeam Suzuki MotoGP Suzuki GSX-RR 1:44.914
14 Regno UnitoBradley Smith  Monster Yamaha Tech 3 Yamaha YZR-M1 1:45.197
15 ItaliaMichele Pirro  SpagnaAvintia Racing Ducati Desmosedici GP14 1:45.538
16 ColombiaYonny Hernandez  SpagnaAspar Racing Team Ducati Desmosedici GP14 1:45.690
17 Regno UnitoEugene Laverty  SpagnaAspar Racing Team Ducati Desmosedici GP14 1:45.885
18 GermaniaStefan Bradl  ItaliaAprilia Racing Team Aprilia RS-GP 1:45.892
19 AustraliaJack Miller  BelgioMarc VDS Racing Team Honda RC213V 1:45.942
20 SpagnaTito Rabat  BelgioMarc VDS Racing Team Honda RC213V 1:46.205
21 SpagnaAlvaro Bautista  ItaliaAprilia Racing Team Aprilia RS-GP 1:46.463
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento GP di Catalogna
Sub-evento Sabato, qualifiche
Circuito Circuit de Barcelona-Catalunya
Articolo di tipo Qualifiche