Marquez: "Possiamo fare la differenza nelle 'esse' di Silverstone"

Marc Marquez arriva a Silverstone con 53 punti di vantaggio su Rossi, il secondo il classifica, e tenterà di chiudere il discorso per il titolo piloti 2016. Pedrosa ha l'obiettivo di recuperare il feeling perduto con la sua RC213V.

Marc Marquez arriva a Silverstone con 53 punti di vantaggio sul primo degli inseguitori nel Mondiale Piloti, ora non più Jorge Lorenzo ma Valentino Rossi.

Almeno sino a questo momento il pilota del team HRC ha gestito bene i problemi che, stando a quanto dichiarato di recente dal vice presidente del team Shuhei Nakamoto a Motorsport.com, l'elettronica ha palesato in questa prima parte di stagione per colpa del software, non ancora messo a punto alla perfezione.

Nonostante questo, Marc arriva in Inghilterra con il preciso intento di portare a casa punti importanti, che lo avvicinerebbero ulteriormente al terzo titolo iridato MotoGP della ancor giovane carriera.

"Silverstone è un posto in cui il meteo è generalmente molto difficile da prevedere, dunque bisogna essere pronti a correre in condizioni di pista bagnata e in un ambiente freddo".

"Abbiamo già incontrato situazioni miste più di una volta in questa stagione e abbiamo visto quanto sia importante rimanere concentrare e fare la giusta scelta. Vedremo cosa accadrà durante questo fine settimana e proveremo a gestire le situazioni nel medesimo modo utilizzato nelle precedenti occasioni".

"Mi piace molto Silverstone come tracciato, ha una prima parte di pista lenta, ma poi ci sono molte 'esse' in cui è possibile fare la differenza se si trova un buon assetto della moto. Ho sempre amato correre a Silverstone e spingeremo al massimo per centrare il miglior risultato possibile".

Daniel Pedrosa, invece, farà di tutto per recuperare feeling con la RC213V, mancato per gran parte della stagione. I risultati delle ultime gare parlano da sé e lo spagnolo sarà chiamato a fare il tanto atteso salto di qualit per aiutare Marquez nella lotta per il titolo, magari strappando punti importanti ai due piloti della Yamaha.

"Il mio principale obiettivo al momento è recuperare confidenza e feeling con la moto e costruire sopra queste cose il mio finale di stagione. Il lavoro che abbiamo svolto nei test dopo la gara di Brno ci ha conferito alcune idee e ora vedrem ose saremo in grado di trovare più velocità nelle prossime gare in calendario".

"Silverstone ha molti cambi di direzione, dunque bisogna lavorare a fondo sull'assetto della moto. Un altro aspetto molto importante è il tempo, qui è sempre instabile e sarà decisivo ai fini dell'assetto della moto, ma anche sulla scelta delle gomme. Spesso le libere della mattina e del pomeriggio conferiscono sensazioni molto diverse. Il tracciato è molto veloce, abbastanza ventilato e non è facile".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento GP di Gran Bretagna
Circuito Silverstone
Piloti Daniel Pedrosa , Marc Márquez Alenta
Team Repsol Honda Team
Articolo di tipo Preview