Marquez: "Non pensavo di arrivare al Sachsenring in vetta al mondiale"

Marc Marquez arriva al Sachsenring, una delle sue piste preferite, da leader del Mondiale. in Germania potrà disporre di un telaio modificato e per quanto riguarda i cambiamenti al Flag to Flag ha affermato: "Giusto, ci vuole sicurezza".

Senza alcun dubbio Marc Marquez arriva in questo fine settimana in una pista che può essere considerata come una delle sue preferite, se non la favorita in assoluto. Al Sachsenring ha vinto tutte le edizioni del GP di Germania da quando corre in MotoGP e arriva in terra tedesca da leader del mondiale. Inaspettatamente, stando alle sue parole.

"La difficoltà principale su questa pista è legata a tempo. Non è molto stabile, varia molto. Dovremo essere bravi a trovare la stabilità in tutte le condizioni. Spero però di poter mantenere i miei risultati di questo fine settimana in linea con quelli siglati nelle ultime stagioni".

"Non voglio dire bugie, questa una pista dove siamo più favoriti rispetto ad altre, ma non si sa mai cosa può succedere", ha proseguito il pilota di Cervera.

"A questo punto della stagione sono molto più in alto di quanto mi sarei aspettato a inizio anno. All'inizio il mio obiettivo era quello di arrivare a questa gara non essendo molto lontano dalla vetta, perché sapevo che la prima parte della stagione sarebbe stata complicata. Ma siamo davanti ed è molto meglio di quanto sperassi. Dunque dovremo sfruttare a nostro vantaggio questa situazione".

Novità di telaio per la Honda

Marc Marquez potrà disporre nel Gran Premio di Germania del Sachsenring del telaio già provato nei test di Barcellona, ma modificato. Questo dovrebbe consentirgli di fare un passo avanti per quanto riguarda le prestazioni e il feeling con la sua RC213V. I principali cambiamenti strutturali al telaio sono stati apportati nella parte retrostante.

"Abbiamo qualcosa di diverso sul telaio, che è quello dei test del Montmelo, ma con qualche modifica. Dobbiamo provarlo qui ma vedremo se saremo in grado di farlo. La modifica fatta si trova nella parte posteriore della struttura".

Cambia il Flag to Flag

Da questa gara la regola del Flag to Flag sarà differente. Sino a ora i meccanici potevano aspettare i propri piloti al cambio moto con la frizione pigiata e la prima marcia già inserita, con il rider che non doveva fare altro che disinserire dolcemente la folle per partire. Dal Sachsenring, invece, le moto dovranno forzatamente essere in folle e la pima marcia dovrà essere inserita dai piloti. Tutto ciò per una questione legata alla sicurezza.

"Non avevo idea di questo cambiamento, lo apprendo ora", ha dichiarato Marquez.
"Io ero tra quelli che si trovava già la marcia inserita, dunque è un cambiamento che mi interessa, ma per la sicurezza direi che è un buon cambiamento. C'era il rischio che la frizione potesse scivolare prima. Per questo credo che sia stata adottata una misura intelligente".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento GP di Germania
Circuito Sachsenring
Piloti Marc Márquez Alenta
Team Repsol Honda Team
Articolo di tipo Conferenza stampa