Marquez: "Lavorerò per arrivare all'ultima curva per giocarmi la vittoria in Austria"

condivisioni
commenti
Marquez:
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
09 ago 2018, 16:14

Marc proverà nel corso delle libere alcune novità già valutate nei test di Brno svolti all'inizio della settimana. L'obiettivo è inserirle con calma nel corso della seconda parte della stagione corrente.

Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
Podio: il terzo classificato Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez ha portato a casa il terzo posto assoluto nel fine settimana passato al Gran Premio di Repubblica Ceca sul tracciato di Brno e ora è pronto a tornare in pista, questa volta al Red Bull Ring, per disputare il Gran Premio d'Austria.

Il campione del mondo in carica della Honda si è però impegnato a fondo anche a inizio settimana nel test collettivo svolto sempre a Brno. Marc ha inanellato ben 77 giri con il preciso intento di iniziare a valutare le novità portate dalla Casa giapponese in vista della seconda parte della stagione.

"Ho dovuto farlo, faceva molto caldo, ma quando vedi che la Casa lavora così tanto e ti porta molte cose nuove da provare sei ancora più motivato. Per questo ho fatto così tanti giri nei test di luendì scorso a Brno".

"Non abbiamo provato cose per la prossima stagione, ma parti nuove per la moto che stiamo utilizzando ora. Ma quello che è certo, è che introdurremo le novità poco per volta".

"In Honda ci sono stati cambiamenti, è una fabbrica molto grande. Ora stiamo cercando cose che possano aiutarci a farci capire qualche strada prendere. I nostri concorrenti, soprattutto Ducati, stanno spingendo tanto".

Per quanto riguarda il Red Bull Ring, Marquez sa bene che dovrà vedersela con le Ducati. Le Desmosedici hanno vinto le ultime due edizioni del GP d'Austria, nel 2016 con Andrea Iannone e lo scorso anno con Andrea Dovizioso, dopo una bellissima lotta proprio con il campione di Cervera.

"Ho sempre fatto bene in tutte le piste. L'anno scorso ero arrivato qui con dei dubbi, non sapevo se sarei riuscito a salire sul podio. Quest'anno arriviamo al Red Bull Ring in una situazione completamente differente".

"Forse arriveremo alla gara di domenica senza poter lottare, ma faremo di tutto per arrivare all'ultima curva e vedere se avremo un'occasione per vincere la gara".

Prossimo articolo MotoGP
Aleix Espargaro rivela che il fratello Pol non sentiva gambe e braccia dopo l'incidente di Brno

Previous article

Aleix Espargaro rivela che il fratello Pol non sentiva gambe e braccia dopo l'incidente di Brno

Prossimo Articolo

Valentino: "Bisogna capire quanta voglia di vincere ha la Yamaha, ma soprattutto quanto vuole spendere"

Valentino: "Bisogna capire quanta voglia di vincere ha la Yamaha, ma soprattutto quanto vuole spendere"
Carica commenti