Marquez: "L'anno scorso sarebbe stato meglio prendere 20 punti"

Marc sembra non voler pensare troppo al contatto con Rossi del 2015, ma spera soprattutto di ritrovare in sella alla sua Honda RC213V le sensazioni positive provate nella gara del Qatar. Il verdetto lo avremo domani.

Non è stato facile per Marc Marquez raggiungere Termas de Rio Hondo. Il suo viaggio verso l'Argentina è stato molto travagliato e ci sono voluti oltre due giorni. Il pilota della Honda però sembra solo impaziente di tornare sulla sua RC213V per confermare le buone sensazioni del Qatar.

"E' stato un viaggio interminabile, sono arrivato dopo 60 ore. Erano le tre di notte, ma alla fine va bene così, possiamo solo pensare a tornare sulla moto domani ed a confermare le sensazioni del Qatar. Questa pista mi piace molto, quindi proveremo a vivere un buon weekend, anche se solo venerdì capiremo il nostro livello reale e in che posizione siamo" ha detto Marc durante la conferenza stampa di oggi.

Ritrovare sensazioni positive vorrebbe dire aver imboccato la strada giusta e sarebbe sicuramente importante: "Per me il podio del Qatar è stato quasi come una vittoria, perché avevamo vissuto un pre-campionato difficilissimo, ma nel weekend di Losail siamo riusciti a trovare un buon compromesso. Ora dobbiamo confermare qui le sensazioni che abbiamo avuto nella prima gara, perché se il set-up funzionerà anche qui, vorrà dire che abbiamo trovato una buona base per ogni circuito".

Sarà fondamentale però anche scegliere la gomma giusta per la gara di domenica: "Un altro aspetto fondamentale saranno le gomme, perché questa è una pista che tende a rovinarle molto, quindi dovremmo cercare di fare la scelta giusta, ma anche di preservarle al meglio nell'arco della gara".

Nel 2015 rimase in testa per quasi tutta la gara, poi si ritirò per un contatto con Valentino Rossi. A quanto pare quella corse sembra avergli insegnato molto: "L'anno scorso è andata così e probabilmente ho fatto un errore perché sarebbe stato meglio prendere 20 punti piuttosto che zero. Se quest'anno arrivassi di nuovo a battagliare per la vittoria all'ultimo giro, sarei davvero molto soddisfatto".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento GP d'Argentina
Circuito Autodromo Termas de Rio Hondo
Piloti Marc Márquez Alenta
Team Repsol Honda Team
Articolo di tipo Conferenza stampa