Marquez in ospedale per controllare la spalla lussata nelle Libere 3

condivisioni
commenti
Marquez in ospedale per controllare la spalla lussata nelle Libere 3
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
13 ago 2016, 09:26

Marc Marquez è stato portato in ospedale per ulteriori controlli dopo essersi lussato la spalla sinistra nella caduta patita alla Curva 3 nel corso del terzo turno di libere del Gran Premio d'Austria.

Marc Marquez, Repsol Honda Team dopo la lussazione alla spalla
Marc Marquez, Repsol Honda Team dopo la lussazione alla spalla
Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team

Le Prove Libere 3 del Gran Premio d'Austria potrebbero rappresentare un vero e proprio spartiacque per la rincorsa al titolo mondiale 2016 di Marc Marquez.

Il pilota di Cervera è finito a terra nel corso del terzo turno di prove alla Curva 3, rischiando di centrare anche Daniel Pedrosa, che stava già affrontando la curva poche decine di metri davanti a lui.

Dopo aver sfiorato l'incredibile collisione, Marquez è stato disarcionato dalla moto e, nell'impatto a terra, si è lussato la spalla sinistra. L'articolazione non è nuova a infortuni del genere, eppure lo spagnolo se l'è rimessa in sede da solo mentre rientrava ai box sullo scooter.

Una volta tornato dal proprio team, Marquez ha deciso di non tornare in pista per chiudere il turno. Una volta terminata la terza sessione di prove, Marc Marquez è stato portato in ospedale a Leoben - che si trova a circa 35 chilometri di distanza dal Red Bull Ring - per sottoporsi a una TAC e scongiurare danni ulteriori alla spalla infortunata.

Honda, attraverso le parole di Livio Suppo, ha ammesso di sperare di vedere Marquez in sella alla sua RC213V numero 93 già questo pomeriggio per affrontare le Libere 4 e le Qualifiche.

"Nell'impatto a terra Marc ha patto la lussazione della spalla sinistra. Mentre tornava ai box in scooter l'ha rimessa a posto da solo e ci ha detto di stare abbastanza bene. Non è un infortunio inedito, perché l'articolazione ha già subito infortuni del genere nel recente passato. Ora è stato portato all'ospedale per ulteriori controlli. Noi speriamo di poterlo avere in pista già questo pomeriggio", ha dichiarato Suppo.

 
Prossimo articolo MotoGP
La MotoGP sviluppa un sistema di messaggistica tra team e piloti

Articolo precedente

La MotoGP sviluppa un sistema di messaggistica tra team e piloti

Prossimo Articolo

Marquez: "Ho ottenuto il massimo nonostante la lussazione alla spalla"

Marquez: "Ho ottenuto il massimo nonostante la lussazione alla spalla"
Carica commenti