MotoGP
28 giu
-
30 giu
Evento concluso
05 lug
-
07 lug
Evento concluso
02 ago
-
04 ago
Evento concluso
09 ago
-
11 ago
Evento concluso
G
GP di Gran Bretagna
23 ago
-
25 ago
G
GP di San Marino
13 set
-
15 set
Prossimo evento tra
21 giorni
G
GP di Aragon
20 set
-
22 set
Prossimo evento tra
28 giorni
G
GP della Tailandia
04 ott
-
06 ott
Prossimo evento tra
42 giorni
G
GP del Giappone
18 ott
-
20 ott
Prossimo evento tra
56 giorni
G
GP d'Australia
25 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
63 giorni
G
GP della Malesia
01 nov
-
03 nov
Prossimo evento tra
70 giorni
G
GP di Valencia
15 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
84 giorni

Marquez: "Il miglior ordine di scuderia? Che Pedrosa vinca a Valencia!"

condivisioni
commenti
Marquez: "Il miglior ordine di scuderia? Che Pedrosa vinca a Valencia!"
Di:
Tradotto da: Matteo Nugnes
31 ott 2017, 09:35

Marc Marquez ha ammesso che a Sepang si sarebbe comportato come Jorge Lorenzo se fosse stato nella stessa condizione ed insiste che non chiederà aiuti alla Honda a Valencia.

Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team, Andrea Dovizioso, Ducati Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team, Andrea Dovizioso, Ducati Team

Il pilota della Honda ha chiuso quarto domenica scorsa a Sepang e secondo lui è stato uno dei weekend più difficili della stagione. Alla fine, quindi, non è riuscito a sfruttare il suo primo match point per il quarto titolo in MotoGP.

Tuttavia, tra poco meno di due settimane, arriverà a Valencia con un vantaggio di 21 punti rispetto ad Andrea Dovizioso, l'unico che può ancora negargli la festa, anche se a Marquez basterà tagliare il traguardo almeno in 11esima posizione per essere certo di essere campione. Il suo rivale quindi ha bisogno di vincere e sperare in un weekend da incubo per lo spagnolo.

In Malesia, Lorenzo è rimasto al comando fino a quattro giri dal termine, poi è stato superato dalla Ducati gemella di Dovizioso.

Dopo la corsa, il maiorchino ha ammesso che se avesse cercato di lottare con lui, ci sarebbe stato il rischio che entrambe le Ducati potessero finire a terra.

Tenendo conto del fatto che Dovizioso aveva ancora delle possibilità di vincere il titolo, Lorenzo ha ddeciso di non prendersi dei rischi ed è una strategia che Marc comprende e condivide.

"Avrei fatto lo stesso. Puoi lottare per una vittoria, ma il tuo compagno di squadre ed il tuo costruttore stanno lottando per il titolo. Queste cose sono difficili da accettare, ma fanno parte del nostro lavoro" ha affermato il campione in carico.

E' chiaro che le sue opzioni prima dell'ultimo round dell'anno sono migliori di quelle di Dovizioso e Marquez ha insistito sul fatto che non chiederà alla Honda alcun tipo di ordine di scuderia.

"A Valencia, non ci saranno ordini di squadra all'interno della Honda. Il migior ordine per noi sarebbe che Dani vincesse, quindi deve dare il suo 100%. E' uno dei circuiti migliori per lui, quindi può vincere. Cercherò di dare il massimo in tutti i turni, poi nel warm-up vedremo dove siamo e cosa possiamo fare. Ma non inizierò la gara per finire 11esimo" ha spiegato il pilota di Cervera.

Prossimo Articolo
Dovizioso e Ducati: comunque vada, sarà un successo

Articolo precedente

Dovizioso e Ducati: comunque vada, sarà un successo

Prossimo Articolo

Zarco vorrebbe la stessa Yamaha di Rossi e Vinales nel 2018

Zarco vorrebbe la stessa Yamaha di Rossi e Vinales nel 2018
Carica commenti