Marquez: "Honda ha il progetto migliore per continuare a vincere"

Marc Marquez ha spiegato i motivi che lo hanno portato a rinnovare con la Honda per altre quattro stagioni.

Marquez: "Honda ha il progetto migliore per continuare a vincere"
Carica lettore audio

La Honda ha sorpreso tutti giovedi, annunciando il rinnovo di Marc Marquez per quattro stagioni. Tutti si aspettavano la firma, ma nessuno poteva immaginare che sarebbe stato un contratto così lungo, perché nell'era della MotoGP non c'era mai stato un accordo così longevo tra un pilota ed un marchio.

Marquez continuerà con Honda fino alla fine del 2024, quando avrà quasi 32 anni. A quel punto, avrà accumulato 12 stagioni con la Honda Repsol e potrebbe anche sviluppare tutta la sua carriera nella stessa squadra. L'otto volte campione del mondo però non teme che possa essere una macchia per la sua carriera.

 

"In passato, molte leggende sono rimaste sempre nella stessa squadra e non è successo nulla" ha detto Marquez. "Nel 2013 mi hanno dato l'opportunità di diventare un pilota di MotoGP, firmando direttamente con Repsol Honda".

Il palmares della Honda ed i sei titoli vinti da Marquez in MotoGP in appena sette anni sono la principale garanzia per la fiducia che ha dimostrato rinnovando fino al 2024.

"Non mi aspettavo di firmare quattro anni con la Honda. Ho seguito il mio istinto. Il mio cuore mi ha detto Honda. Quello di cui hai bisogno per firmare così tanti anni è un buon progetto, una buona base. Entrambe le parti poi credevano che ci avrebbe dato la tranquillità per concentrarci sulla vittoria. Tecnicamente, è il progetto migliore. La Honda è il miglior costruttore. E' meglio concentrarsi sul migliorare la moto e lottare per il titolo" ha spiegato.

Leggi anche:

Un'idea emersa dalla Honda

Finora Marquez aveva firmato solo dei contratti di due anni con la Honda. Tuttavia, il presidente della HRC, Yoshishige Nomura, ha sottolineato che il ragazzo di Cervera è un pilota unico e che, come tale, meritava un contratto adeguato.

Sebbene all'inizio il #93 pensava di rinnovare solo per due stagioni, ha deciso di accettare quando la Honda gli ha proposto un contratto di quattro anni.

"Un anno fa pensavo che avrei firmato due anni, ma quando è arrivata la proposta dalla HRC ho pensato: perché no? Non mi interessa come o con chi, io voglio vincere. Questo è l'obiettivo principale. E questo è il miglior progetto con cui raggiungere i miei obiettivi. Ci vorrà molto lavoro, ma avendo questa tranquillità dal punto di vista tecnico, mi potrò concentrare solo sulla lotta per il Mondiale" ha aggiunto Marquez.

"E' qualcosa che avevamo in mente da molto tempo" ha dichiarato Alberto Puig, team manager della Honda. "L'idea è quella di avere un pilota come Marc, che ci offre garanzie per lo sviluppo della nostra moto e per continuare a vincere, che è il motivo per cui la Honda è qui. Ma alla fine è la motivazione di entrambe le parti. Ecco perché abbiamo proposto un accordo di questo tipo. L'idea è piaciuta e siamo andati avanti" ha concluso.

Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
1/25

Foto di: Repsol Media

Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
2/25

Foto di: Repsol Media

Alex Marquez, Marc Marquez, Repsol Honda Team
Alex Marquez, Marc Marquez, Repsol Honda Team
3/25

Foto di: Repsol Media

Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
4/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
5/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
6/25

Foto di: Repsol Media

Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
7/25

Foto di: Repsol Media

Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
8/25

Foto di: Repsol Media

Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
9/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
10/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
11/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
12/25

Foto di: Repsol Media

Alex Marquez, Marc Marquez, Repsol Honda Team
Alex Marquez, Marc Marquez, Repsol Honda Team
13/25

Foto di: Repsol Media

Alex Marquez, Marc Marquez, Repsol Honda Team
Alex Marquez, Marc Marquez, Repsol Honda Team
14/25

Foto di: Repsol Media

Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
15/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
16/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
17/25

Foto di: Repsol Media

Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
18/25

Foto di: Repsol Media

Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
19/25

Foto di: Repsol Media

Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
20/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team Honda
Marc Marquez, Repsol Honda Team Honda
21/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team, Alex Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team, Alex Marquez, Repsol Honda Team
22/25

Foto di: Repsol Media

Alex Marquez, Marc Marquez, Repsol Honda Team
Alex Marquez, Marc Marquez, Repsol Honda Team
23/25

Foto di: Repsol Media

Alex Marquez, Marc Marquez, Repsol Honda Team
Alex Marquez, Marc Marquez, Repsol Honda Team
24/25

Foto di: Repsol Media

Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
25/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Aprilia crede che Iannone non correrà in Qatar
Articolo precedente

Aprilia crede che Iannone non correrà in Qatar

Prossimo Articolo

Yamaha affida a Lorenzo lo sviluppo della moto 2021 di Quartararo

Yamaha affida a Lorenzo lo sviluppo della moto 2021 di Quartararo
Carica commenti
Video | Ceccarelli: “Marquez sarà in forma in un paio di mesi” Prime

Video | Ceccarelli: “Marquez sarà in forma in un paio di mesi”

In compagnia di Franco Nugnes e del Dottor Riccardo Ceccarelli, andiamo a fare il punto della situazione sulla stagione motoristica 2022 che si appresta a cominciare. Ad essere al centro del mirino è Marc Marquez: lo spagnolo dovrebbe essere sulla via della risoluzione delle sue problematiche legate alla vista, mentre per le condizioni fisiche generali in circa due mesi di duro allenamento dovrebbe tornare al top della forma

MotoGP
19 gen 2022
Le migliori gare del 2021: il grande saluto al "Dottore" a Valencia Prime

Le migliori gare del 2021: il grande saluto al "Dottore" a Valencia

La gara di Valencia resterà uno spartiacque nella storia della MotoGP, perché è stata quella dell'addio di Valentino Rossi dopo 26 anni di straordinaria carriera. Un weekend dall'alto contenuto emotivo che si è concluso con una grande festa per il "Dottore".

MotoGP
6 gen 2022
Le migliori gare del 2021: Quartararo vince a casa delle Ducati Prime

Le migliori gare del 2021: Quartararo vince a casa delle Ducati

Dovendo scegliere uno dei cinque successi del campione del mondo della MotoGP, il più pesante è stato probabilmente quello al Mugello, in casa dei nemici della Ducati e in un weekend segnato dalla tragica scomparsa di Jason Dupasquier.

MotoGP
4 gen 2022
Le migliori gare del 2021: finalmente la prima di Bagnaia ad Aragon Prime

Le migliori gare del 2021: finalmente la prima di Bagnaia ad Aragon

Pecco Bagnaia sembrava quasi colpito da una maledizione: continuava a sfiorare la prima vittoria in MotoGP, ma non riusciva mai a concretizzarla. Il Gran Premio di Aragon ha rappresentato un evidente punto di svolta per la stagione del pilota della Ducati. Lo sarà anche per la sua carriera?

MotoGP
1 gen 2022
Le migliori gare del 2021: il ritorno del "vero" Marquez in Germania Prime

Le migliori gare del 2021: il ritorno del "vero" Marquez in Germania

La gara del Sachsenring era vista come una sorta di prova del nove sulla possibilità di tornare a rivedere i lampi di classe del vero Marquez anche dopo l'infortunio e Marc non ha tradito le aspettative, centrando la sua 11° vittoria di fila sul saliscendi tedesco.

MotoGP
31 dic 2021
Pagelle MotoGP | Aprilia, il marchio più cresciuto nel 2021 Prime

Pagelle MotoGP | Aprilia, il marchio più cresciuto nel 2021

2021 positivo per Aprilia: la casa di Noale è tra i team che sono più cresciuti nel confronto anno-su-anno. Con Aleix Espargaro si è sempre dimostrata veloce e presenza fissa nella Top 10. L'arrivo di Vinales, soprattutto in chiave 2022, potrebbe rappresentare il definitivo salto di qualità

MotoGP
30 dic 2021
Pagelle MotoGP | KTM, un passo indietro da non ripetere Prime

Pagelle MotoGP | KTM, un passo indietro da non ripetere

KTM non riesce a ripetere il bel 2020. La casa austriaca ha vissuto una stagione iniziata non nel migliore dei modi e "aggiustata" in corso d'opera. Miguel Oliveira è il punto di riferimento del team, ma era lecito aspettarsi qualcosa in più. Capitolo a parte in Tech 3, invece...

MotoGP
23 dic 2021
MotoGP | E' arrivato il momento di guardare al futuro senza Rossi Prime

MotoGP | E' arrivato il momento di guardare al futuro senza Rossi

Il motociclismo ha perso il più grande showman della sua storia, con Valentino Rossi che ha concluso la sua strepitosa carriera a due ruote. Tra i suoi successori, che hanno avuto quasi tutti il "Dottore" come loro ispirazione, c'è chi può ancora tenere tutti incollati ai Gran Premi.

MotoGP
22 dic 2021