Marquez: "Felice per la pole e il passo gara, ma attenzione alle Ducati!"

Il pilota della Honda si congratula con la Honda per il lavoro svolto sulla RC213V nell'ultimo mese, ma afferma: "Attenzione alle Ducati, abbiamo visto quanto vanno forte".

Marc Marquez ha siglato al Red Bull Ring la pole numero 70 da quando corre nel Motomondiale. Il pilota della Honda ha ribaltato completamente il suo ruolino prestazionale rispetto alla passata stagione mostrando quanto abbia migliorato attraverso gli ultimi test svolti nel corso dell'ultimo mese sul tracciato di Brno.

Per fare bene anche domani, sarà fondamentale scegliere la giusta mescola della gomma da montare al posteriore. Sarà importante fare la giusta valutazione delle condizioni meteo, perché le previsioni dicono che domani le temperature saranno più alte rispetto a oggi.

"Sono contento di questa pole perché l'anno scorso qui avevamo fatto tanta fatica, invece quest'anno sono partito al 120%. Sto guidando al limite, ma il passo è sempre meglio giro dopo giro e a ogni piccola modifica che facciamo alla moto. Partiamo dalla pole ed è importante per la prima curva, ma soprattutto sono contento per il mio passo gara. Dovremo però vedere domani, perché le temperature dovrebbero essere più alte rispetto a oggi. Penso che sarà fondamentale scegliere la gomma giusta domani. So però che sarà difficile, perché le Ducati ho visto quanto vanno forte".

La pole di Marquez è frutto di un lavoro fatto dalla Honda e partito da luglio, quando il team ha svolto un test a Brno nel corso della pausa estiva, completato poi da quello di lunedì scorso in cui la RC213V è stata affinata nell'assetto.

"Sono molto contento riguardo al lavoro che abbiamo fatto, soprattutto nel test che abbiamo svolto a Brno nel corso della pausa estiva. Abbiamo fatto un passo avanti, poi abbiamo continuato a lavorare nel test dopo il GP sempre a Brno. Abbiamo lavorato pensando esclusivamente a questa gara nonostante la pista fosse differente. Siamo arrivati con un assetto differente dall'anno scorso ma molto buono, dunque mi sono dovuto concentrare solo sulle linee migliori da tenere in pista e dare sempre più gas giro dopo giro".

Come detto, sarà fondamentale la scelta delle gomme. Marc ha affermato di non avere ancora le idee chiare su cosa utilizzare nella gara di domani. Diventerà così utile il Warm Up di domattina, anche se le temperature saranno inevitabilmente più basse rispetto a quelle che i piloti incontreranno nel corso della gara.

"Ho visto che Dovi ha usato la media per qualificarsi, allora si aprono nuove porte per la scelta gomme nella gara di domani. Oggi ho provato solo le morbide e le dure. La media l'ho provata solo ieri ma sembra che tutti possano scegliere la media. Domattina proveremo la media e decideremo. Penso che possa essere una bella scelta, anche se anche con la dura ho girato in 1'24"1".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento GP d'Austria
Sub-evento Sabato, qualifiche
Circuito Red Bull Ring
Piloti Marc Márquez Alenta
Team Repsol Honda Team
Articolo di tipo Intervista