Marquez e Pedrosa "assaggiano" il Red Bull Ring sulla RC213V-S

condivisioni
commenti
Marquez e Pedrosa
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
15 giu 2016, 09:39

I piloti della Honda non potranno partecipare al test di luglio al Red Bull Ring, ma hanno approfittato di un evento promozionale per prendere le misure al tracciato austriaco in sella alla RC213V-S, la moto derivata dalla MotoGP.

Dani Pedrosa, Repsol Honda Team, Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
Dani Pedrosa, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
Dani Pedrosa, Repsol Honda Team
Dani Pedrosa, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team, Dani Pedrosa, Repsol Honda Team

Nella giornata di martedì, Marc Marquez e Dani Pedrosa hanno preso confidenza conil Red Bull Ring, che il prossimo 14 agosto ospiterà la MotoGP per la prima volta.

La maggior parte delle squadre della MotoGP hanno programmato un test per il 19 luglio, appena due giorni dopo il GP di Germania. Tuttavia, è stata la Ducati ad affittare la pista per le prove, invitando le altre squadre ad eccezione della Honda, proprio perché la HRC non avrebbe voluto spendere giornate di test utilizzando le RC213V-S.

Parliamo quindi di una moto da 200.000 euro e derivata dalla RC213V di MotoGP, ma non di una MotoGP vera e propria. Il timore, dunque, è che ci potesse essere un gap prestazionale troppo ampio su una pista già di per sé breve. Però ieri è bastata a Marc e Dani per prendere prendere le misure ad un tracciato inedito (Marquez aveva già partecipato ad un evento di presentazione nel 2015) e non arrivare all'appuntamento del GP senza conoscerlo.

In questo evento promozionale della Red Bull, nel quale hanno anche incontrato parecchi vip, entrambi avevano a disposizione due dei loro meccanici, ed hanno coperto tra i 40 ed i 50 giri a testa. Se poi questo test "alternativo" si rivelerà utile lo scopriremo solamente tra un paio di mesi...

 
 

Informazioni aggiuntive di German Garcia Casanova

Prossimo articolo MotoGP
Bradl sereno nonostante le voci sull'arrivo di Espargaro in Aprilia

Articolo precedente

Bradl sereno nonostante le voci sull'arrivo di Espargaro in Aprilia

Prossimo Articolo

Marquez: "L'unica rivalità con Valentino è in pista"

Marquez: "L'unica rivalità con Valentino è in pista"
Carica commenti