Marquez: "Dopo la pausa mi sento meglio e più forte"

Il pilota della Honda ha sottolineato quanto sia stata importante la pausa estiva per ricaricare le pile e migliorare la sua forma fisica, come testimoniato dal ritorno in sella alla moto da cross in allenamento. Per questo guarda con ottimismo al ritorno in pista, pur essendo conscio dei limiti della sua Honda RC213V.

Marquez: "Dopo la pausa mi sento meglio e più forte"

C'è grande attesa per il ritorno in pista della MotoGP e al Red Bull Ring saranno sicuramente tanti gli occhi puntati su Marc Marquez. Durante la pausa estiva lo abbiamo rivisto particolarmente attivo in sella a moto di vario genere, comprese quelle da cross, che non aveva più avuto modo di guidare dopo la frattura dell'omero dello scorso anno.

Segno che l'otto volte campione del mondo sta piano piano ritrovando il miglior stato di forma. Cosa che potrebbe diventare un bel problema per la concorrenza ed in particolare per i piloti che sono in lizza per il titolo, che improvvisamente potrebbero ritrovarselo a fare da arbitro alla contesa.

Anche perché qualche segnale incoraggiante c'è già stato prima della pausa, non solo con il ritorno alla vittoria del Sachsenring, ma anche con la gara di Assen corsa tutta non troppo distante dal podio, su una pista sulla carta non esattamente favorevole alla sua Honda. Tra il riposo ed i progressi fatti a livello fisico, il #93 sembra approcciarsi con ottimismo a questa seconda parte di campionato.

Leggi anche:

"Mi sono goduto la pausa estiva. Ho potuto rilassarmi con gli amici e la famiglia. E' stato un bene non solo per la mente, ma anche per il corpo, perché mi sento meglio e più forte. Sono stato in grado di aumentare il carico d'allenamento, passando più tempo in moto e tornando anche a guidare la moto da cross, cosa che mi è sempre piaciuta molto", ha detto Marc.

Tuttavia, Marquez sa anche che non sarà semplice, perché i limiti non erano solamente i suoi, ma anche quelli della RC213V. Dunque, in questa seconda parte del 2021 ci sarà parecchio lavoro da fare per riportarla al livello che le compete.

"Sappiamo però che la situazione in pista non sarà ancora semplice e dobbiamo continuare a lavorare e a rimanere concentrati. Non vedo l'ora di guidare di nuovo la mia Honda RC213V. Poi avere di nuovo le tribune piene sarà incredibile", ha concluso.

condivisioni
commenti
Brembo: in Stiria le MotoGP frenano 17 secondi più delle F1

Articolo precedente

Brembo: in Stiria le MotoGP frenano 17 secondi più delle F1

Prossimo Articolo

Suzuki avrà l’holeshot posteriore in Stiria!

Suzuki avrà l’holeshot posteriore in Stiria!
Carica commenti
Come Ducati è riuscita a essere la moto più versatile in MotoGP? Prime

Come Ducati è riuscita a essere la moto più versatile in MotoGP?

La rilevanza che Ducati dà ai suoi team satellite e l’impegno di Andrea Dovizioso nel migliorare la capacità delle ultime Desmosedici permettono al costruttore di Bologna di avere la moto più versatile della griglia, in grado di salire sul podio anche con cinque piloti diversi.

MotoGP
23 set 2021
Marini: quando è impossibile tener testa alla "Bestia" Prime

Marini: quando è impossibile tener testa alla "Bestia"

Luca Marini è il protagonista di questa puntata de Il Primo degli Ultimi. Il pilota del team Esponsorama è reduce da due gare ben al di sotto delle aspettative e delle possibilità, visto e considerato quanto sia riuscito a conquistare il suo compagno di team, Enea Bastianini

MotoGP
21 set 2021
Pagelle MotoGP: Bastianini è davvero una "Bestia" Prime

Pagelle MotoGP: Bastianini è davvero una "Bestia"

Il Gran Premio di San Marino di MotoGP ha regalato tanti promossi e tanti bocciati. Da un perfetto Bagniaia, un sorprendente Bastianini, fino ad arrivare alla delusione Dovizioso, ecco le pagelle stilate e commentate da Franco Nugnes e Matteo Nugnes.

MotoGP
20 set 2021
MotoGP, Lap Chart del GP di San Marino Prime

MotoGP, Lap Chart del GP di San Marino

A Misano, Bagnaia si ripete. Un successo arrivato dopo una gara impeccabile. Ripercorriamo, grazie alla nostra animazione grafica, tutte le emozioni del Gran Premio di San Marino.

MotoGP
20 set 2021
MotoGP: il sabato di Misano parla Ducati Prime

MotoGP: il sabato di Misano parla Ducati

Bagnaia precede Miller nella doppietta Ducati in quel di Misano. Alle spalle delle rosse di Borgo Panigale, abbiamo la Yamaha di Fabio Quartararo.

MotoGP
19 set 2021
Ducati: la vittoria di Aragon richiama il passato e guarda al futuro Prime

Ducati: la vittoria di Aragon richiama il passato e guarda al futuro

Duellando contro Marc Marquez nel Gran Premio di Aragon, Francesco Bagnaia ha avuto la meglio e si è assicurato una prima vittoria in MotoGP che inseguiva da tempo. Marquez lo ha paragonato ad una vecchia conoscenza della Ducati e ora Pecco potrebbe finalmente iniziare a lottare costantemente per il successo.

MotoGP
15 set 2021
Pagelle MotoGP: Bagnaia perfetto, Zarco sprofonda Prime

Pagelle MotoGP: Bagnaia perfetto, Zarco sprofonda

Il fine settimana spagnolo di Aragon ha regalato molto promossi e bocciati alla classe regina del Motomondiale. Bagnaia impeccabile, a differenza di altri che hanno deluso le aspettative. Ecco le pagelle stilate e commentate da Lorenza D'Adderio e Matteo Nugnes.

MotoGP
14 set 2021
MotoGP: Bagnaia, che duello ad Aragon con Marquez Prime

MotoGP: Bagnaia, che duello ad Aragon con Marquez

Andiamo a rivivere l'emozionante prima vittoria in MotoGP di Pecco Bagnaia ed il duello con Marquez degli ultimi giri in questa nostra animazione

MotoGP
14 set 2021