Marquez: "Credo che la Honda cercherà di tenere Pedrosa"

Marc ha detto la sua riguardo alle voci di un interessamento della Yamaha per Dani: pensa che la cosa migliore per la HRC sia confermare il connazionale. Intanto lui sta portando avanti la trattativa per il rinnovo del contratto.

Con Jorge Lorenzo già accasato alla Ducati e Maverick Vinales che ha detto chiaramente di non aver ancora preso una decisione sul suo futuro, non si può di certo dire che quella di oggi a Le Mans sia stata una conferenza stampa particolarmente movimentata. Il primo a parlare è stato il leader del Mondiale Marc Marquez, che infatti ha iniziato parlando della sua situazione attuale.

In questa stagione per ora il pilota della Honda ha mostrato una regolarità che gli era stata un po' estranea in passato, ma ha anche ammesso di avere poche alternative, visto che in questo momento la sua RC213V non gli consente ancora di spingere quanto vorrebbe.

"Mi sento sempre meglio sulla mia Honda, continuiamo a migliorare. Anche nel test che abbiamo fatto a Jerez il giorno dopo la gara abbiamo fatto un altro passo avanti importante. In ogni caso, in questo momento posso solo provare ad essere costante, perché non sento il feeling migliore con la moto per attaccare. Stiamo lavorando sodo per migliorare su questo aspetto e sembra anche che ci stiamo riuscendo, passo dopo passo" ha detto il quattro volte iridato.

Riguardo al suo rapporto con Le Mans, ha aggiunto: "Questa non è una pista semplice, ma è una di quelle che mi piacciono. E' speciale perché ci sono tante staccatone e ripartenze quasi da fermo, quindi è molto adatta al mio stile di guida. Qui l'anno scorso in gara ho avuto problemi con la gomma anteriore, simili a quelli che ho avuto due settimane fa a Jerez, quindi vedremo come riusciremo a gestire questa situazione".

Anche per lui poi c'è stata una piccola parentesi di mercato, visto che il suo contratto scade a fine anno e sta trattando il rinnovo con la Honda: "Sto parlando con la Honda da Austin più o meno e tutto sembra andare nella direzione giusta. Voglio soltanto concentrarmi sulla pista, ma la trattativa va avanti".

In HRC però in questo momento la questione più spinosa sembra essere l'interessamento della Yamaha per Dani Pedrosa. Marc però sembra convinto che alla fine la Honda convincerà lo spagnolo a rimanere: "Credo che ovviamente la Honda cercherà di tenerlo, perché è un buon pilota, è veloce ed ha esperienza. Io credo che Dani sia importante all'interno del team. Da parte mia ho già detto due anni fa che lui è un buon compagno di squadra. Al momento è quarto in campionato, quindi è uno dei piloti più forti della categoria e credo che l'obiettivo della Honda sia confermarlo".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento GP di Francia
Circuito Le Mans Circuit Bugatti
Piloti Marc Márquez Alenta
Team Repsol Honda Team
Articolo di tipo Conferenza stampa