MotoGP
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
5 giorni
G
GP di Andalusia
24 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
12 giorni
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
25 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
32 giorni
G
GP di Stiria
21 ago
-
23 ago
Prossimo evento tra
40 giorni
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
60 giorni
G
GP dell'Emilia Romagna
18 set
-
20 set
Prossimo evento tra
68 giorni
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
75 giorni
G
GP di Thailandia
02 ott
-
04 ott
Canceled
09 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
89 giorni
G
GP di Aragon
16 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
96 giorni
G
GP di Teruel
23 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
103 giorni
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Canceled
G
GP d'Europa
06 nov
-
08 nov
Prossimo evento tra
117 giorni
G
GP di Valencia
13 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
124 giorni
20 nov
-
22 nov
Canceled

Marquez: "Corro nella tana Ducati in Austria e proverò a batterle con i nuovi aggiornamenti portati da Honda"

condivisioni
commenti
Marquez: "Corro nella tana Ducati in Austria e proverò a batterle con i nuovi aggiornamenti portati da Honda"
Di:
8 ago 2018, 10:08

"El Cabronsito" vuole tornare a lottare con le Rosse sino all'ultima curva e per farlo nella giornata di venerdì proverà nuove soluzioni già testate nelle prove collettive svolte all'inizio di questa settimana sul tracciato di Brno.

Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
Podio: il terzo classificato Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez è reduce dal terzo posto in volata a Brno, in cui è stato battuto da entrambe le Ducati ufficiali, quelle di Andrea Dovizioso, che ha vinto la seconda gara della stagione, e quella di Jorge Lorenzo, secondo al traguardo.

Nonostante la sconfitta, Marquez può comunque contare su un enorme bottino di punti che lo mantengono saldamente al comando della classifica Mondiale. Ma Honda non si siede sugli allori, e nemmeno il nativo di Cervera, che nei recenti test svolti proprio a Brno ha provato nuove soluzioni sulla sua RC213V che saranno portate in pista anche al Red Bull Ring per vedere se porteranno vantaggi o meno.

"Arriviamo da un buon test a Brno, dove abbiamo trovato diverse cose positive. Proveremo alcune di queste soluzioni al Red Bull Ring e vedremo come andranno. Quella austriaca è un'altra pista in cui Dovizioso e Lorenzo saranno forti, ma noi lo scorso anno siamo stati forti dunque vedremo se torneremo a giocarci la vittoria all'ultima curva un'altra volta!".

Marc girerà al Red Bull Ring per la seconda volta in stagione. La prima di queste, però, non si è cimentato in sella alla sua Honda colorata dagli sponsor Repsol, bensì al volante di una monoposto di Formula 1. Una Red Bull vestita di livrea e marchio Toro Rosso.

"Proveremo a essere veloci e competitivi sin dall'inizio del fine settimana e poi lottare per il vertice. Per me sarà la seconda volta che girerò su questa pista in questa stagione, perché ho fatto un'esperienza incredibile al volante di una Toro Rosso di F1 lo scorso giugno!".

Infine il campione del mondo in carica della MotoGP ha dedicato parte del suo tempo prima del fine settimana di gara a un evento molto importante, legato alla sicurezza in strada per i motociclisti e, più in generale, per tutte le persone che guidano un mezzo.

"Venendo al Red Bull Ring abbiamo fatto tappa a Vienna per un evento dedicato alla sicurezza stradale per i motociclisti, una cosa molto importante. La gente a volte dimentica quanto sia fondamentale usare la marcia giusta e non bere prima di mettersi alla guida. Ogni volta che posso cerco di dare alcune indicazioni riguardo l'importanza di essere in forma e lucidi prima di mettersi alla guida".

Prossimo Articolo
Fotogallery: ecco le grid girl del GP di Repubblica Ceca di MotoGP

Articolo precedente

Fotogallery: ecco le grid girl del GP di Repubblica Ceca di MotoGP

Prossimo Articolo

Valentino: "Il Red Bull Ring è una pista difficilissima per la Yamaha, ma l'obiettivo è lottare per il podio"

Valentino: "Il Red Bull Ring è una pista difficilissima per la Yamaha, ma l'obiettivo è lottare per il podio"
Carica commenti