Márquez: “Bello tornare in sella, niente è come la MotoGP”

Il pilota Honda è pronto a ripartire per difendere il titolo in MotoGP e non vede l’ora di scendere in pista per il Gran Premio di Spagna a Jerez. Quest’anno inoltre condivide il box con il fratello Álex Márquez.

Márquez: “Bello tornare in sella, niente è come la MotoGP”

L’attesa è finita e la MotoGP riparte questo fine settimana sulla pista di Jerez de la Frontera per quella che sarà una stagione del tutto inedita, dato il calendario e le condizioni in cui verrà disputata. Molto cambierà in questo 2020 particolare, dall’assenza di pubblico al modo di lavorare all’interno del paddock, ma ciò che non cambia è il favorito per questo mondiale.

Marc Márquez deve difendere il proprio titolo ed è determinato a conquistare la sua nona corona, eguagliando così Valentino Rossi. Il Campione del mondo in carica, che a marzo sarebbe partito svantaggiato a causa dell’operazione alla clavicola, ha approfittato dei mesi di stop per tornare pienamente in forma ed ora è pronto a dare battaglia, forte della netta superiorità dimostrata nel 2019 e che vorrà confermare anche quest’anno.

Prima del weekend di gara, la classe regina scende in pista mercoledì per disputare i test e lo spagnolo non vede l’ora di tornare in sella alla sua RC213V per sentire di nuovo le sensazioni dell’alta velocità che solo la MotoGP può dare: “Prima di tutto voglio ringraziare tutti coloro che hanno aiutato e lavorato duramente in questi mesi complicati. Ora tocca a noi tornare a lavoro, offrire un grande spettacolo ed intrattenere tutti gli appassionati del mondo, dando loro un po’ di entusiasmo in questo periodo difficile”.

Leggi anche:

“Jerez è un circuito che conosco bene ed i test di mercoledì saranno importanti perché, nonostante ci siamo allenati in motocross per mantenerci in forma, non c’è nulla come una MotoGP. Dobbiamo adattarci al modo di lavorare per stare sicuri ed in salute, ma non vedo l’ora di rivedere il team e di salire nuovamente sulla Honda”.

Al suo fianco, Márquez quest’anno avrà suo fratello Álex, che esordisce in MotoGP proprio nel team ufficiale. Per il Campione del mondo Moto2 in carica sarà l’unica stagione nel Repsol Honda Team, dato che dal 2021 andrà in forza al team di Lucio Cecchinello per fare posto a Pol Espargaró, come annunciato ieri dai vertici Honda.

Al momento però Ález Márquez è concentrato sul 2020, anno in cui punta a fare esperienza: “L’attesa è stata lunga e ci sono stati momenti difficili per tutti, ma la cosa più importante è ringraziare tutte le persone che hanno lavorato instancabilmente per aiutarci a tornare alle nostre vite normali. Per questo motivo mio fratello ed io indossiamo dei caschi speciali, è solo un piccolo gesto, ma tutto aiuta”.

“Ovviamente non vedo l’ora di rivedere il team e debuttare finalmente in MotoGP, è il sogno di tutti. Sarà un weekend diverso dagli altri, ma credo che una volta che inizieremo a lavorare in pista il nostro obiettivo si sposterà sulla pista e potremo progredire. La chiave è prendere con calma questo weekend ed essere realistici. Ma chiaramente sono entusiasta, ho sognato di essere sulla griglia della MotoGP da quando ero piccolo”.

Guarda il Gran Premio Red Bull di Spagna live su DAZN. Sempre a 9,99€ al mese 

Marc and Alex Marquez, Repsol Honda Team
Marc and Alex Marquez, Repsol Honda Team
1/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
2/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
3/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
4/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
5/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
6/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
7/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
8/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
9/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
10/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
11/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
12/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
13/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
14/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
15/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Dovizioso: "Saprò come sto solo quando guiderò la Ducati"
Articolo precedente

Dovizioso: "Saprò come sto solo quando guiderò la Ducati"

Prossimo Articolo

Vinales: "Voglio una stagione piena di bei ricordi!"

Vinales: "Voglio una stagione piena di bei ricordi!"
Carica commenti
MotoGP | Ducati tenta già il sorpasso nella corsa al titolo 2022 Prime

MotoGP | Ducati tenta già il sorpasso nella corsa al titolo 2022

La stagione 2021 della MotoGP è appena terminata, ma i preparativi per il 2022 hanno già preso il via con due giorni di test a Jerez la scorsa settimana. La Ducati sembra aver colpito nel segno, mentre la mancanza di progressi della Yamaha ha creato qualche perplessità nel campione del mondo Fabio Quartararo. C'è già aria di sorpasso?

MotoGP
26 nov 2021
Pagelle MotoGP | Mondiale più di Quartararo che della Yamaha Prime

Pagelle MotoGP | Mondiale più di Quartararo che della Yamaha

Andiamo a dare i voti ai protagonisti del Motomondiale 2021 ed iniziamo con il team che ha portato al trionfo Fabio Quartararo. In Yamaha, però, non è tutto rose e fiori perché, a giudicare dal rendimento degli altri piloti dei tre diapason, il lavoro da fare è ancora tanto per stare al passo della concorrenza.

MotoGP
25 nov 2021
Ceccarelli: “Vale senza motivazione, non con meno talento” Prime

Ceccarelli: “Vale senza motivazione, non con meno talento”

Con il Dottor Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine andiamo ad analizzare lìultimo week end da pilota MotoGP di Valentino Rossi. Il pilota di Tavullia ha messo sul piatto a Valencia una gara valida: non ha avuto importanza la decima posizione finale, ma la sua costanza nel fine settimana è stata encomiabile. Costanza mancata durante il 2021.

MotoGP
17 nov 2021
Pagelle MotoGP | È un dominio Ducati Prime

Pagelle MotoGP | È un dominio Ducati

In questo nuovo video di Motorsport.com, Lorenza D'Adderio e Matteo Nugnes commentano il Gran Premio di Valencia, ultimo appuntamento del Motomondiale che ha regalato tanti promossi e tanti bocciati...

MotoGP
16 nov 2021
Cosa c'è dietro all'aggressività dei piloti nelle categorie minori? Prime

Cosa c'è dietro all'aggressività dei piloti nelle categorie minori?

Le pressioni psicologiche cui sono sottoposti i ragazzini che ambiscono ad un posto nel campionato del mondo sono alla base delle manovre spesso aggressive viste in questa stagione. Imporre il divieto di ingresso nel mondiale prima dei 18 anni sarà la soluzione giusta?

MotoGP
10 nov 2021
MotoGP | Ceccarelli: “Stoner coach? Sarà lo specchio di Bagnaia” Prime

MotoGP | Ceccarelli: “Stoner coach? Sarà lo specchio di Bagnaia”

Riccardo Ceccarelli e Franco Nugnes ci parlano della volontà di piloti affermati e campioni che si circondano di coach dal palmarés mondiale per andare a migliorare ulteriormente le proprie performance, come nel caso della diretta richiesta di Pecco Bagnaia a Ducati per avere al proprio fianco Casey Stoner

MotoGP
10 nov 2021
Pagelle MotoGP | Un brutto tonfo per Aprilia Prime

Pagelle MotoGP | Un brutto tonfo per Aprilia

Il Gran Premio dell'Algarve di MotoGP si chiude con sorprese, conferme e delusioni. Ecco le pagelle dell'appuntamento portoghese stilate e commentate in questo nuovo video di Motorsport.com da Matteo Nugnes e Lorenza D'Adderio.

MotoGP
9 nov 2021
MotoGP | Misano, un weekend che resterà nella storia Prime

MotoGP | Misano, un weekend che resterà nella storia

Il fine settimana di Misano è stato un concentrato di emozioni, dal saluto del pubblico italiano a Valentino Rossi alla conquista del primo titolo di Fabio Quartararo, quasi una sorta di passaggio di consegne in casa Yamaha. Ma anche i tributi a Marco Simoncelli e Fausto Gresini hanno aggiunto qualcosa di speciale.

MotoGP
4 nov 2021