MotoGP
G
GP di Spagna
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
40 giorni
14 mag
-
17 mag
Prossimo evento tra
54 giorni
G
GP d'Italia
28 mag
-
31 mag
Prossimo evento tra
68 giorni
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
75 giorni
G
GP di Germania
18 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
89 giorni
G
GP d'Olanda
25 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
96 giorni
G
GP di Finlandia
09 lug
-
12 lug
Prossimo evento tra
110 giorni
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
138 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
145 giorni
G
GP di Gran Bretagna
27 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
159 giorni
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
173 giorni
G
GP di Aragon
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
188 giorni
G
GP di Thailandia
02 ott
-
04 ott
Prossimo evento tra
195 giorni
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
208 giorni
23 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
216 giorni
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
222 giorni
13 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
237 giorni
20 nov
-
22 nov
Prossimo evento tra
244 giorni
G
GP di Valencia
27 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
251 giorni

Márquez: “Arrivo ai test di Sepang fisicamente al 60 o 70%”

condivisioni
commenti
Márquez: “Arrivo ai test di Sepang fisicamente al 60 o 70%”
Di:
Tradotto da: Lorenza D'Adderio
28 gen 2020, 18:02

Il pilota Honda ha ricevuto un nuovo premio per la stagione passata ed in questa occasione ha rivelato che non sarà al massimo della forma in occasione dei prossimi test in Malesia.

Marc Márquez, che ha conquistato il suo ottavo titolo mondiale nel 2019, ha ricevuto l’ennesimo riconoscimento come miglior sportivo dell’anno, stavolta proveniente dal giornale spagnolo Mundo Deportivo. Dopo aver ricevuto il premio, il pilota Honda ha ricordato che per il secondo anno consecutivo non ha fatto vacanze perché si è concentrato sul recupero post operatorio, a novembre infatti si è sottoposto ad un intervento per ridurre una lesione alla spalla destra.

Da allora non è più salito in moto e si è concentrato sulla riabilitazione, affermando di non sentirsi fisicamente pronto al 100% in vista dei test di Sepang, che avranno luogo dal 7 al 9 febbraio: “Dal 2 dicembre mi dedico alla riabilitazione alla spalla. Tra due settimane avremo i primi test che precedono la stagione. Ci arriverò ad un 60 o 70% della forma fisica”.

Leggi anche:

Fino ad ora, Marquez aveva espresso una maggiore difficoltà nel recupero della spalla e che sarebbe arrivato in tempo per l’inizio della stagione. Stavolta, il catalano ha dato delle percentuali sullo stato fisico che avrà quando affronterà i primi test. È lontano dall’essere al 100% che aveva previsto quando si è operato a novembre: “La squadra sta lavorando moltissimo, gli avversari si rafforzeranno molto quest’anno, ma siamo qui e siamo pronti per prepararci al meglio”.

Durante la premiazione, gli sono state rivolte domande  sul suo compagno di squadra e fratello, Alex Marquez: “Mio fratello ed io abbiamo sempre gareggiato in qualsiasi cosa già da piccoli. Facevamo a gara a chi finiva prima di mangiare, a chi si vestiva più velocemente, chi dei due usciva prima di casa…ora sarà la stessa cosa, ma dobbiamo essere molto professionali e distinguere i due ambiti”.  

Leggi anche:

I fratelli Marquez si presenteranno per la prima volta in veste ufficiale il prossimo 4 febbraio a Giacarta, dove avrà luogo la presentazione del team Repsol Honda. Fino a quel momento, il Campione del mondo in carica sfrutterà il tempo per intensificare la riabilitazione e spera di poter salire su una moto prima di volare a Sepang. Non lo fa da quando si sono conclusi i test di Jerez a metà novembre.

“Ho molta voglia di salire su una moto – afferma Marquez – ma ancora non ho potuto farlo. Quindi non so se sono preparato o meno. Ho solo girato un po’ con i kart, ma niente di più. Se tutto va bene, prima di andare in Malesia salirò su una moto qualsiasi per vedere come mi sento. Al momento non l’ho fatto perché non sono pronto”.

 

Prossimo Articolo
Sorpresa Yamaha: Vinales rinnova fino al 2022. Ora Vale o Fabio?

Articolo precedente

Sorpresa Yamaha: Vinales rinnova fino al 2022. Ora Vale o Fabio?

Prossimo Articolo

Quartararo sarà il compagno di Vinales in Yamaha Factory nel 2021

Quartararo sarà il compagno di Vinales in Yamaha Factory nel 2021
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP
Piloti Marc Márquez Alenta Acquista adesso
Autore Germán Garcia Casanova