MotoGP
30 apr
-
03 mag
Evento concluso
14 mag
-
17 mag
Evento concluso
28 mag
-
31 mag
Prossimo evento tra
2 giorni
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
9 giorni
18 giu
-
21 giu
Canceled
25 giu
-
28 giu
Canceled
09 lug
-
12 lug
Canceled
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
72 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
79 giorni
G
GP di Gran Bretagna
27 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
93 giorni
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
107 giorni
G
GP di Aragon
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
122 giorni
G
GP di Thailandia
02 ott
-
04 ott
Prossimo evento tra
129 giorni
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
142 giorni
23 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
150 giorni
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
156 giorni
13 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
171 giorni
20 nov
-
22 nov
Prossimo evento tra
178 giorni
G
GP di Valencia
27 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
185 giorni

Marquez: "Abbiamo capito perché sono caduto ad Austin, ma non lo posso dire"

condivisioni
commenti
Marquez: "Abbiamo capito perché sono caduto ad Austin, ma non lo posso dire"
Di:
2 mag 2019, 17:19

Marc Marquez ha interrotto ad Austin la sua striscia vincente sul suolo americano, a causa di una caduta inaspettata, avvenuta quando stava dominando la gara. Il pilota della Honda però non è stato autorizzato a dire cosa ha provocato quell'errore.

Marc Marquez arriva a Jerez, dove questo fine settimana si disputa il GP di Spagna, al quarto posto in classifica, frutto di una caduta ad Austin, arrivata quando era comodamente al comando della gara. Una battuta d'arresto inaspettata, arrivata per una ragione ora nota, che però il pilota spagnolo non ha potuto rilevare.

"Abbiamo capito perché sono caduto e, anche se non possiamo dire perché, ora guardiamo avanti" ha detto il pilota di Cervera, che si è presentato al circuito andaluso in una versione enigmatica.

"L'importante è sapere perché sono caduto, perché sono molto più calmo. Durante il fine settimana avevo già detto che avevamo un problema che stava emergendo in modo imprevedibile. Mi era già successo in Argentina, ma sono comunque riuscito a vincere. E ora è risolto" ha aggiunto Marc, riconoscendo che la la RC213V in questo momento ha dei problemi nelle curve che richiedono delle marce basse.

 

A questo punto si potrebbe concludere che la caduta sia stata dovuta ad un problema della moto, anche se Marquez non si è voluto sottrarre alle sue responsabilità.

"E' stato un errore del pilota, perché non sono riuscito a recuperare la situazione, ma è derivato da qualcosa di diverso" ha aggiunto.

Dopo tre gare, con una vittoria in Argentina ed un secondo posto in Qatar, Marc è comunque quarto nel Mondiale, alle spalle di Dovizioso, Rossi e Rins.

"La cosa importante è che siamo a soli nove punti dal leader, quindi sono ancora in lotta per il titolo anche se ho commesso un errore".

E la quarta tappa della stagione, a Jerez, apre la fase europea della stagione: "Ora arriviamo su un circuito su cui di solito siamo tutti molto vicini, specialmente al mattino".

"In questo circuito, con il nuovo asfalto, tutto sarà molto più equilibrato. Quando siamo arrivati per fare i test, abbiamo visto che c'era un problema e quindi hanno dovuto riasfaltare".

Marquez sembra molto motivato a riscattare il ritiro di Austin nell'appuntamento spagnolo: "La spalla non è più un problema, anche se noto ancora qualcosa ogni tanto. Non so se tornerà di nuovo perfetta" ha concluso.

Scorrimento
Lista

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
1/17

Foto di: MotoGP

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
2/17

Foto di: MotoGP

Marc Marquez, Repsol Honda Team, Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Marc Marquez, Repsol Honda Team, Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, Cal Crutchlow, Team LCR Honda
3/17

Foto di: MotoGP

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
4/17

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
5/17

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
6/17

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
7/17

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
8/17

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Moto de Marc Marquez, Repsol Honda Team

Moto de Marc Marquez, Repsol Honda Team
9/17

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Moto de Marc Marquez, Repsol Honda Team

Moto de Marc Marquez, Repsol Honda Team
10/17

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team leads

Marc Marquez, Repsol Honda Team leads
11/17

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
12/17

Foto di: Bob Meyer

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
13/17

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
14/17

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
15/17

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
16/17

Foto di: Michelin Sport

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
17/17

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Prossimo Articolo
Rossi: "L'anno scorso non sono riuscito a vincere, ma mi sembrano dieci anni!"

Articolo precedente

Rossi: "L'anno scorso non sono riuscito a vincere, ma mi sembrano dieci anni!"

Prossimo Articolo

Lorenzo: “Sono state cambiate cose per aiutarmi, ma sono sorti altri problemi"

Lorenzo: “Sono state cambiate cose per aiutarmi, ma sono sorti altri problemi"
Carica commenti