Marquez: "A Silverstone sarà dura. Gli avversari saranno forti"

Il campione del mondo in carica della MotoGP cerca il riscatto in Gran Bretagna dopo esser stato battuto da Dovizioso in Austria. L'obiettivo sarà salire sul podio.

A due settimane dall'appuntamento del Red Bull Ring è probabile che Marc Marquez abbia ancora davanti agli occhi l'estremo tentativo con cui ha tentato di battere all'ultima curva Andrea Dovizioso. Manovra non riuscita, con il forlivese che ha colto il terzo successo della stagione e si è riportato in seconda posizione nel Mondiale a -16 dal catalano del team HRC.

Marquez è in cerca di riscatto ma, soprattutto, di un risultato che gli possa consentire di allungare il suo vantaggio nei confronti dei diretti avversari per il titolo mondiale piloti 2017.

Ora, con tutta probabilità, la Honda RC213V è la moto più performante della MotoGP Pe che meglio si adatta a tutte le piste presenti nel calendario 2017. Le ultime medifiche fatte nei test estivi di Brno hanno aiutato Marc e Pedrosa a trovare un feeling migliore e ora può puntare a salire sul podio a ogni gara.

"Passo dopo passo, siamo stati capaci di trovare una buona base per la nostra moto e questa è un'ottima cosa. Uno dei miei obiettivo è quello di rimanere sempre nelle posizioni di testa, essere sempre molto consistente in tutte le piste e in tutte le condizioni".

"Chiaramente cercheremo di fare la stessa cosa anche a Silverstone, una pista che mi piace, ma sarà certamente un appuntamento impegnativo per noi, perché su questa pista i nostri avversari saranno molto forti. L'anno scorso abbiamo fatto un buon lavoro nel corso del fine settimana, ma in gara non scegliemmo la gomma anteriore giusta. Quest'anno proveremo e faremo di tutto per lottare per il podio".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento GP di Gran Bretagna
Circuito Silverstone
Piloti Marc Márquez Alenta
Team Repsol Honda Team
Articolo di tipo Preview