MotoGP
09 ott
Prossimo evento tra
14 giorni
G
GP di Aragon
16 ott
Prossimo evento tra
21 giorni
G
GP di Teruel
23 ott
Prossimo evento tra
28 giorni
G
GP d'Europa
06 nov
Prossimo evento tra
42 giorni
13 nov
Prossimo evento tra
49 giorni
G
GP del Portogallo
20 nov
Prossimo evento tra
56 giorni

Marquez a Rufea: "Ho partecipato al 'chi non salta è Valentino', ma..."

condivisioni
commenti
Marquez a Rufea: "Ho partecipato al 'chi non salta è Valentino', ma..."
Di:

Il pilota della Honda ha raccontato questo aneddoto legato ai festeggiamenti del suo terzo titolo iridato della MotoGP in un'intervista che sarà trasmessa domani da Sky Sport MotoGP HD. Ecco una breve anteprima.

Marc Marquez guida la sua RC213V
Marc Marquez
Marc Marquez
Marc Marquez
Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team festeggia il suo titolo Mondiale a Cervera, in Spagna
Marc Marquez, Repsol Honda Team festeggia il suo titolo Mondiale a Cervera, in Spagna

Domani sera Marc Marquez sarà protagonista di un'intervista esclusiva ai microfoni di Sky Sport MotoGP HD, nella quale aprirà le porte del suo centro di allenamento a Rufea, mostrando il luogo in cui costruisce i suoi successi.

Nel frattempo però l'emittente satellitare ha rilasciato un breve estratto di questa chiacchierata, lasciando già intravedere qualche spunto interessante.

Non poteva mancare ovviamente un accenno al Mondiale conquistato nel 2016, il suo terzo in MotoGP: "A febbraio dell’anno scorso, dopo i test della Malesia, mai avrei pensato che avremmo potuto vincere il campionato. Ma poi il mondiale è iniziato piuttosto bene e nella seconda parte di stagione siamo migliorati. Le due gare chiave sono state Olanda e Germania. Quando prendi un vantaggio grande poi è più facile controllare".

Marc ha anche raccontato un episodio curioso legato a Valentino Rossi, avvenuto proprio nei festeggiamenti per il titolo: "A Rufea non ho cantato 'chi non salta è Valentino', ho saltato perché dovevo saltare (ride, ndr). La gente ha cantato, pensavo che il giorno dopo sarebbe successo un casino…".

Se non altro, però, con il "Dottore" la battaglia è tornata ad essere molto più distesa quando i due incrociano le traiettorie in pista: "Ma la cosa più importante è che quest’anno abbiamo visto delle belle gare con Valentino, a Montmelò e a Silverstone".

Infine, c'è anche un accenno al nuovo che avanza, ovvero a quel Maverick Vinales che ha subito brillato sulla Yamaha: "Nei test di Valencia sapevo che Vinales sarebbe stato così veloce. Già andava forte con la Suzuki, e la Yamaha va meglio. Me lo aspetto in lotta per il campionato fin dalla prima gara".

Petrucci: "Sperimenterò in anteprima alcune soluzioni Ducati"

Articolo precedente

Petrucci: "Sperimenterò in anteprima alcune soluzioni Ducati"

Prossimo Articolo

La Suzuki GSX-RR di Iannone sarà svelata il 29 gennaio in Malesia

La Suzuki GSX-RR di Iannone sarà svelata il 29 gennaio in Malesia
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP
Piloti Marc Márquez Alenta
Team Repsol Honda Team
Autore Redazione Motorsport.com