MotoGP
G
GP di Spagna
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
37 giorni
14 mag
-
17 mag
Prossimo evento tra
51 giorni
G
GP d'Italia
28 mag
-
31 mag
Prossimo evento tra
65 giorni
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
72 giorni
G
GP di Germania
18 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
86 giorni
G
GP d'Olanda
25 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
93 giorni
G
GP di Finlandia
09 lug
-
12 lug
Prossimo evento tra
107 giorni
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
135 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
142 giorni
G
GP di Gran Bretagna
27 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
156 giorni
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
170 giorni
G
GP di Aragon
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
185 giorni
G
GP di Thailandia
02 ott
-
04 ott
Prossimo evento tra
192 giorni
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
205 giorni
23 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
213 giorni
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
219 giorni
13 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
234 giorni
20 nov
-
22 nov
Prossimo evento tra
241 giorni
G
GP di Valencia
27 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
248 giorni

Marquez guarda oltre la pole: "Il nostro punto forte ora è il nostro punto debole"

condivisioni
commenti
Marquez guarda oltre la pole: "Il nostro punto forte ora è il nostro punto debole"
Di:
13 apr 2019, 21:58

Marc Marquez ha conquistato la sua settima pole position consecutiva sul tracciato di Austin, ma questa volta il suo margine su Valentino Rossi non è stato grande come in passato.

Il pilota della Honda ha conquistato la sua 82esima pole position in carriera, la 54esima in MotoGP, portandosi solamente ad una di distanza da Valentino Rossi (55), secondo a soli due decimi da lui.

"E' un po' un mistero, ma quest'anno i nostri rivali sono più vicini. L'anno scorso avevo più margine. Abbiamo un problema e dobbiamo risolverlo, non posso dire di cosa si tratta, ma ci sono tante curve in prima e facciamo fatica in quelle. Prima era il nostro punto di forza, ora è il nostro punto debole. Ma dobbiamo lavorare sul nostro passo, perché le Yamaha qui vanno forte" ha detto il pilota di Cervera.

Anche se non ha voluto dare troppe spiegazioni sul "problema", è abbastanza evidente che questo sia legato all'elettronica.

"Quando cambiamo moto, anche se abbiamo una buona base, i problemi vengono fuori. Dobbiamo risolverli per domani" ha insistito.

 

Nella FP4, che è iniziata con la pista umida, Marc è stato il primo a scendere in pista con le gomme slick.

"Io l'avrei fatto anche prima, ma il team mi ha invitato a non prendere rischi. Quando mancavano 12 minuti mi hanno permesso di uscire e si poteva fare con le slick".

"Ho avuto uno spavento sul rettilineo opposto, ma c'era anche molto vento. Però dobbiamo capire il motivo per cui la nostra moto si muove così tanto a 300 km/h e le altre no, ma anche se è solo una questione legata al vento".

Ancora una volta, come in Argentina, Marc e Valentino si sono stretti la mano, questa volta al parco chiuso.

"C'è già confidenza" ha detto con una risata.

Leggi anche:

Quando gli è stato segnalato che oggi a Lorenzo è saltata la catena, come era già successo anche a lui in Argentina, Marc ha detto: "E' successa la stessa cosa? Io ho solo visto sui maxischermi che stava correndo in corsia box".

"Ci stanno già lavorando, la moto è più veloce ed è più esigente" ha poi aggiunto sui problemi alla catena della RC213V.

Scorrimento
Lista

Il poleman Marc Marquez, Repsol Honda Team

Il poleman Marc Marquez, Repsol Honda Team
1/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
2/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
3/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
4/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
5/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
6/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Il poleman Marc Marquez, Repsol Honda Team

Il poleman Marc Marquez, Repsol Honda Team
7/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
8/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
9/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Top 3, Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, Marc Marquez, Repsol Honda Team

Top 3, Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, Marc Marquez, Repsol Honda Team
10/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
11/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
12/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
13/16

Foto di: Bob Meyer

Il poleman Marc Marquez, Repsol Honda Team

Il poleman Marc Marquez, Repsol Honda Team
14/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
15/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
16/16

Foto di: Bob Meyer

Prossimo Articolo
Marquez ancora in pole ad Austin davanti ad un super Rossi, Dovizioso solo 13°

Articolo precedente

Marquez ancora in pole ad Austin davanti ad un super Rossi, Dovizioso solo 13°

Prossimo Articolo

Dovizioso: "L'obiettivo podio deve rimanere, anche se ora è complicato"

Dovizioso: "L'obiettivo podio deve rimanere, anche se ora è complicato"
Carica commenti