Marc Marquez: "Preoccupato sia per il fisico che per la Honda"

Il campione del mondo ha affermato di non essere ancora al 100% della forma fisica, ma ha sottolineato come anche la Honda sia ancora lontana dall'essere una moto in grado di competere con i migliori.

Marc Marquez: "Preoccupato sia per il fisico che per la Honda"

Dopo aver chiarito che l'operazione alla spalla destra è andata bene e che un'ulteriore operazione è completamente esclusa, è stato molto importante per Marc Márquez mettersi alla prova su una pista fisicamente dura come quella del Qatar dove inizierà la stagione.

In questa prima giornata di test, Marc è stato il primo a scendere sotto il muro dell’1’55’’ ottenendo il crono di 1’54’’823 che gli è poi valso il sesto riferimento assoluto.

Il campione del mondo, che ha rinnovato con la Honda per altri 4 anni, ha espresso le proprie sensazioni a fine turno.

“A causa dell'infortunio ho un tempo peggiore su questo circuito che in Malesia. La spalla va meglio, ma le curve veloci e lunghe mi fanno soffrire un po'. Questa pista evidenzia tutti i punti deboli della nostra moto”.

“Fisicamente sto meglio, ma su questa pista non mi sento benissimo. Dobbiamo lavorare per essere più vicini ai più veloci” ha detto pensando alla gara di apertura dell'8 marzo.

Lo spagnolo ha poi affermato di non pensare di arrivare al top della condizione all’inizio del campionato. Ad un’ora e mezza dalla fine della prima giornata di prove, infatti, Marc si è dovuto fermare.

“Probabilmente non sarò al 100% per l’avvio della stagione. Alle 18:30 non ce la facevo più ed ho deciso di tornare ai box. Sono preoccupato per diverse cose, sia fisiche che tecniche. La Honda è ancora molto complicata".

Marquez ha poi dichiarato come anche la Casa giapponese stia lavorando sul sistema holeshot anche se il dispositivo non è ancora pronto.

Marc, infine, ha voluto fare un riflessione sui problemi emersi in questo avvio di stagione.

“Le difficoltà che abbiamo incontrato sono le stesse dell’anno scorso, stressiamo troppo la gomma anteriore”.

condivisioni
commenti
Rossi: "Mi manca qualcosina, ma siamo nel primo gruppo"

Articolo precedente

Rossi: "Mi manca qualcosina, ma siamo nel primo gruppo"

Prossimo Articolo

Aleix Espargaro tuona: "Iannone è stato super irrispettoso"

Aleix Espargaro tuona: "Iannone è stato super irrispettoso"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP
Evento Test di Febbraio in Qatar
Sotto-evento Sabato
Piloti Marc Márquez Alenta
Team Repsol Honda Team
Autore Oriol Puigdemont
MotoGP: come si affronta il GP di Francia Prime

MotoGP: come si affronta il GP di Francia

La MotoGP si appresta a vivere il suo quinto fine settimana di gare del 2021. La pista di Le Mans ospita il Gran Premio di Francia: andiamo a scoprirne segreti e curiosità in questo nostro giro di pista virtuale

MotoGP
14 mag 2021
Ceccarelli: “Arriva anche la telemetria per i piloti” Prime

Ceccarelli: “Arriva anche la telemetria per i piloti”

Torna l'appuntamento con la rubrica del mercoledì firmata Motorsport.com. In questa puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e Riccardo Ceccarelli ci parlano di come la ricerca medica si sia evoluta per andare ad assistere i piloti nelle fasi di guida, recependo dati telemetrici utili al fine di migliorare le performance

MotoGP
12 mag 2021
MotoGP: scatta l'allarme sicurezza per le velocità troppo alte Prime

MotoGP: scatta l'allarme sicurezza per le velocità troppo alte

I paurosi incidenti visti a Jerez hanno fatto scattare l'allarme tra i piloti per le velocità elevate raggiunte dalle MotoGP, ma convincere i costruttori a fare un passo indietro sembra davvero difficile.

MotoGP
7 mag 2021
Rossi: quanto è amaro dirsi addio Prime

Rossi: quanto è amaro dirsi addio

Valentino Rossi sta attraversando il più difficile avvio di stagione della carriera. Appena quattro punti in altrettante gare. Lontano dalla top15, il Dottore rischia di vivere una lenta stagione da incubo in attesa di ufficializzare una decisione che, onestamente, sarebbe stato bene intraprendere anni fa

MotoGP
5 mag 2021
Ceccarelli: "Un allarme per la MotoGP il guaio di Quartararo" Prime

Ceccarelli: "Un allarme per la MotoGP il guaio di Quartararo"

Franco Nugnes, in compagnia del Dottor Ceccarelli, affronta il tema dell'ennesimo caso di sindrome compartimentale in MotoGP. Fabio Quartararo si è dovuto arrendere al dolore durante il GP di Spagna: classe regina in allarme?

MotoGP
5 mag 2021
Miller: il sostegno psicologico arrivato dalla moglie di Crutchlow Prime

Miller: il sostegno psicologico arrivato dalla moglie di Crutchlow

Dopo un avvio di stagione da dimenticare, Jack Miller è riuscito ad ottenere la prima vittoria con Ducati a Jerez ed ha svelato come un grande aiuto psicologico sia arrivato dalla moglie del suo grande amico Cal Crutchlow.

MotoGP
4 mag 2021
Pagelle MotoGP: Riscatto Miller, Rossi a fondo Prime

Pagelle MotoGP: Riscatto Miller, Rossi a fondo

Tanti promossi e tanti bocciati al Gran Premio di Spagna di MotoGP. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Matteo Nugnes, responsabile MotoGP per Motorsport.com

MotoGP
4 mag 2021
Ducati: la doppietta di Jerez è una "svolta" epocale Prime

Ducati: la doppietta di Jerez è una "svolta" epocale

Sono almeno tre le svolte a cui abbiamo assistito a Jerez: quella della Desmosedici GP, che finalmente "gira" anche su una pista stretta. Quella della stagione di Jack Miller, che ha risposto con una vittoria ad un avvio di stagione deludente. E la trasformazione di Pecco Bagnaia in un top rider a tutti gli effetti, arrivata con la leadership in campionato.

MotoGP
3 mag 2021