Marc Marquez out a Brno: al suo posto corre Stefan Bradl

La Honda ha confermato il forfait del campione del mondo dopo la seconda operazione all'omero. Il sostituto sarà il collaudatore HRC, che prenderà il suo posto anche al Red Bull Ring se necessario.

Marc Marquez out a Brno: al suo posto corre Stefan Bradl

Ora le speranze di Marc Marquez di rimanere sul trono della MotoGP anche nel 2020 sembrano essere andate definitivamente in fumo.

Ieri il pilota della Honda è stato sottoposto ad un secondo intervento chirurgico all'omero destro, perché la placca in titanio inserita il 21 luglio, due giorni dopo l'incidente di Jerez, per stabilizzare la frattura ha subito una rottura da stress e il dottor Xavier Mir non ha potuto fare altro che sostituirla.

Subito dopo il diffondersi della notizia, Motorsport.com aveva anticipato che il campione del mondo quindi non sarebbe stato in pista questo fine settimana a Brno, e questa mattina è arrivata la conferma, con la HRC che ha annunciato che al suo posto in Repubblica Ceca scenderà il collaudatore Stefan Bradl.

Dopo il primo intervento, Marc aveva provato a forzare i tempi del recupero, tornando subito in pista nel secondo appuntamento di Jerez, a soli quattro giorni dall'operazione. In quell'occasione aveva completato 28 giri nella giornata di sabato, ma poi aveva alzato bandiera bianca in vista della gara.

Con il senno di poi, si può dire che probabilmente cercare di velocizzare così il recupero sia stato azzardato da parte sua e infatti questa volta sembra intenzionato ad andarci molto più cauto.

Leggi anche:

Prima di tornare in sella alla sua RC213V, infatti, aspetterà di aver recuperato al 100% e questo potrebbe voler dire anche saltare il doppio appuntamento del Red Bull Ring. Questa però è una cosa che verrà decisa di gara in gara, in base alle sue condizioni. L'unica cosa certa è che in caso di ulteriori forfait, toccherà sempre a Bradl andare a prendere il suo posto.

Nella scorsa stagione, Bradl ha disputato quattro Gran Premi, sostituendo Jorge Lorenzo dopo l'infortunio di Assen. I suoi migliori risultati sono stati due decimi posti, ottenuti nel Gran Premio di Catalogna, a Barcellona, e nella gara di casa al Sachsenring.

"Prima di tutto, voglio augurare a Marc una pronta guarigione. Quello che ha fatto a Jerez è stato incredibile ed ha dimostrato di avere il vero spirito del campione" ha detto Bradl.

"Non vedo l'ora di tornare a guidare la Honda RC213V, anche se è tanto che non faccio test a causa della pandemia del Coronavirus, quindi ci vorrà un po' di tempo per riabituarsi alla moto e alla MotoGP. Però ho guidato la Superbike alcune volte, quindi so che la mia forma fisica è buona" ha concluso.

Guarda il Gran Premio Monster Energy di Repubblica Ceca live su DAZN. Attiva ora

condivisioni
commenti
Marquez operato di nuovo per sostituire la placca: salta Brno!

Articolo precedente

Marquez operato di nuovo per sostituire la placca: salta Brno!

Prossimo Articolo

Taramasso: "Chi non ha rodato la gomma a Jerez, ha sbagliato"

Taramasso: "Chi non ha rodato la gomma a Jerez, ha sbagliato"
Carica commenti
Ducati: la vittoria di Aragon richiama il passato e guarda al futuro Prime

Ducati: la vittoria di Aragon richiama il passato e guarda al futuro

Duellando contro Marc Marquez nel Gran Premio di Aragon, Francesco Bagnaia ha avuto la meglio e si è assicurato una prima vittoria in MotoGP che inseguiva da tempo. Marquez lo ha paragonato ad una vecchia conoscenza della Ducati e ora Pecco potrebbe finalmente iniziare a lottare costantemente per il successo.

MotoGP
15 set 2021
Pagelle MotoGP: Bagnaia perfetto, Zarco sprofonda Prime

Pagelle MotoGP: Bagnaia perfetto, Zarco sprofonda

Il fine settimana spagnolo di Aragon ha regalato molto promossi e bocciati alla classe regina del Motomondiale. Bagnaia impeccabile, a differenza di altri che hanno deluso le aspettative. Ecco le pagelle stilate e commentate da Lorenza D'Adderio e Matteo Nugnes.

MotoGP
14 set 2021
MotoGP: Bagnaia, che duello ad Aragon con Marquez Prime

MotoGP: Bagnaia, che duello ad Aragon con Marquez

Andiamo a rivivere l'emozionante prima vittoria in MotoGP di Pecco Bagnaia ed il duello con Marquez degli ultimi giri in questa nostra animazione

MotoGP
14 set 2021
MotoGP: Pecco, che pole ad Aragon! Prime

MotoGP: Pecco, che pole ad Aragon!

Il Motorland di Aragon vede la Ducati di pecco Bagnaia primeggiare davanti a tutti: ecco la griglia di partenza completa

MotoGP
12 set 2021
Dovizioso avrà scelto la sliding door giusta con Yamaha? Prime

Dovizioso avrà scelto la sliding door giusta con Yamaha?

Il forlivese ha flirtato a lungo con l'Aprilia nel 2021, facendo anche un programma di test in sella alla RS-GP, ma quando si è presentata l'opportunità di entrare in orbita Yamaha non ha esitato un secondo, anche se il suo ritorno prevede cinque gare in sella ad una vecchia M1 "Spec B" del 2019 prima di approdare su quella factory gestita dal team satellite nel 2022. Sarà stata la scelta più giusta?

MotoGP
8 set 2021
Aprilia: il podio come punto di partenza, non come traguardo Prime

Aprilia: il podio come punto di partenza, non come traguardo

Il terzo posto di Aleix Espargaro ha rappresentato il primo podio della Casa di Noale nell'era MotoGP. Un risultato che premia per un percorso che è stato costellato di ostacoli, ma che deve essere preso come punto di partenza per ambire a qualcosa di ancora più grande. Anche perché ora c'è pure un sogno di nome Maverick Vinales.

MotoGP
1 set 2021
Il futuro GT di Valentino Rossi: cervello e pazienza, non pretese Prime

Il futuro GT di Valentino Rossi: cervello e pazienza, non pretese

Valentino lascerà l'amato mondo delle 2 ruote per... raddoppiare e salire sulle 4. La voglia di essere protagonista anche nelle GT3 è tanta e si può fare un percorso serio con la Ferrari, ma dovrà essere capace di calarsi nella parte e non voler tutto subito. Vediamo come e perché.

Ceccarelli: “Quartararo vince con il piglio di Valentino” Prime

Ceccarelli: “Quartararo vince con il piglio di Valentino”

Torna l'appuntamento con la rubrica del mercoledì firmata Motorsport.com. In questa puntata di Doctor F1, Franco Nugnes ed il Dottor Riccardo Ceccarelli ci parlano della forza mentale dimostrata da Fabio Quartararo in occasione del GP di Gran Bretagna di MotoGP.

MotoGP
1 set 2021