Luthi in pole position per la seconda Honda della Marc VDS

Thomas Luthi sembra il favorito per la seconda Honda della Marc VDS in MotoGP il prossimo anno, accanto al già confermato Franco Morbidelli.

Anche se l'affare non è ancora concluso a tutti gli effetti, pare che la trattativa sia in fase piuttosto avanzata.

Luthi, che il mese prossimo spegnerà 31 anni, è stato campione del mondo della 125 nel 2005 e nelle ultime 11 stagioni ha corso nella classe di mezzo. In tutto, nella sua carriera ha conquistato 15 vittorie iridate (10 in Moto2 e cinque in 125).

Lo svizzero in questa stagione difende i colori della CarXpert Interwetten e si sta giocando il titolo della Moto2 con Morbidelli, che molto probabilmente sarà il suo compagno di squadra nel 2018.

Mentre la firma del pilota italiano è arrivata molto presto, la Marc VDS ha deciso di attendere gli sviluppi del mercato prima di chiudere la line-up, valutando una lunga serie di opzioni.

Ha trattato il rinnovo con Jack Miller, ma poi l'australiano ha preferito passare alla Ducati Pramac, ma anche che quello di Tito Rabat, il cui contratto scade alla fine del 2017. Tra le alternative però c'erano stati anche i nomi di Scott Redding (già approdato all'Aprilia) e di Hector Barbera.

Infine, tutto porta a pensare che sarà Luthi a salire sulla RC213V, facendo il salto in MotoGP dopo tanti anni e completando una squadra di esordienti.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Thomas Lüthi , Franco Morbidelli
Team Marc VDS Racing Team
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag alineacion pilotos marc vds, marc vds motogp 2018, motogp, motogp 2018