Loris Capirossi nella squadra Sky per la MotoGp

Oggi la pay tv italiana ha presentato il palinsesto: 30 ore live ad ogni Gp e 5 canali interattivi

Loris Capirossi nella squadra Sky per la MotoGp
Trenta ore live per ogni gran premio, 5 canali interattivi, Loris Capirossi nel racconto e la novità della "fabbrica dei piloti" in collaborazione con Valentino Rossi. E' la nuova era del Motomondiale targata Sky. "Una nuova traiettoria, due grandi rivoluzioni", è lo slogan coniato per l'occasione dalla pay tv italiana, che a partire dal 2014 trasmetterà i 19 gran premi del Motomondiale in diretta, di cui 11 in esclusiva (gli altri andranno live anche su un canale in chiaro), senza interruzioni pubblicitarie. Le due grandi rivoluzioni annunciate da Sky sono rappresentate dai 5 canali interattivi del mosaico in HD e dallo Sky Racing Team di Moto3, la squadra nata in collaborazione con la VR46 di Rossi che correrà su KTM. "E' la più bella offerta di sempre", ha affermato Jacques Raynaud, executive vicepresident di Sky per sport e pubblicità. "Con noi - ha aggiunto - la MotoGp non sarà solo una disciplina, ma diventerà anche un brand molto forte". "Sono onorato di far parte di questo progetto importante e diverso dagli altri", le parole di Capirossi, tre Mondiali vinti in carriera. "Potremo portare al motociclismo qualcosa che non si è mai visto prima - ha evidenziato -, spero di essere all'altezza e di fare un buon lavoro". Dal mosaico interattivo alla fabbrica dei piloti - Quattro le principali innovazioni targate Sky: 1 - per la prima volta nella storia della MotoGp, sarà possibile personalizzare la propria esperienza di visione grazie a 5 canali interattivi, visibili tutti anche in contemporanea sul teleschermo; 2 - Grazie a un accordo con Dorna, sarà Sky a trasmettere in diretta le 19 gare delle tre classi del Campionato del Mondo MotoGP™. Un canale motori dedicato garantirà una copertura live totale, in esclusiva e in Alta Definizione del Mondiale. Come per la F1, per ogni weekend di gara saranno assicurate oltre 30 ore live; 3 - A Tavullia ha preso forma lo Sky Racing Team, la nuova squadra di Sky, che a partire dal 2014 correrà sui maggiori circuiti internazionali di Moto3. Della "fabbrica dei piloti" fanno parte Romano Fenati, classe '96, nell'ultima stagione il migliore dei piloti azzurri in Moto3, Francesco Bagnaia, classe '97, e infine l'ex pilota di Supersport e Superbike Vittoriano Guareschi, Team Manager della squadra; 4 - Al via l'era della "Social MotoGp": una pagina Facebook ufficiale e live tweet in ogni momento della giornata, consentiranno agli appassionati di "entrare" direttamente nelle telecronache.
condivisioni
commenti
Valentino: "6 Gp per decidere se continuare in MotoGp"

Articolo precedente

Valentino: "6 Gp per decidere se continuare in MotoGp"

Prossimo Articolo

Primi giri a Jerez per la Ducati Desmosedici "Open"

Primi giri a Jerez per la Ducati Desmosedici "Open"
Carica commenti
Perché la Yamaha rischia di perdere Valentino Rossi Prime

Perché la Yamaha rischia di perdere Valentino Rossi

Il prossimo passo della carriera di Valentino Rossi in MotoGP dovrebbe avere un'influenza di grande portata su un certo numero di piloti e squadre sulla griglia. Ma probabilmente l'impatto più grande sarà quello sulla Yamaha...

Vinales e Ferrari: bocciature pesanti in MotoGP e F1 Prime

Vinales e Ferrari: bocciature pesanti in MotoGP e F1

Il fine settimana tra MotoGP e Formula 1 non è certo stato clemente con Maverick Vinales e la Ferrari. Lo spagnolo è stato, senza mezzi termini, autore del suo fine settimana peggiore da quando veste i colori Yamaha: ultimo al via, ultimo all'arrivo. Non è andata meglio alla Ferrari che, dopo le prime libere al Paul Ricard, si è vista sfilare praticamente da tutto lo schieramento, chiudendo lontana dalla zona punti e trovandosi con un distacco pesante dalla McLaren nel campionato costruttori

Pagelle MotoGP: Vinales sempre più a picco Prime

Pagelle MotoGP: Vinales sempre più a picco

Tanti promossi e tanti bocciati nel Gran Premio di Germania di MotoGP. Le pagelle commentate e stilate da Lorenza D'Adderio e Matteo Nugnes, responsabile MotoGP per Motorsport.com.

MotoGP
22 giu 2021
MotoGP: La griglia di partenza del Gran Premio di Germania Prime

MotoGP: La griglia di partenza del Gran Premio di Germania

Andiamo a scoprire la griglia di partenza della classe regina del Motomondiale 2021 sul tracciato del Sachsenring.

MotoGP
20 giu 2021
Il Sachsenring può essere la "medicina" di Marc Marquez? Prime

Il Sachsenring può essere la "medicina" di Marc Marquez?

Il recupero dell'otto volte campione del mondo procede più a rilento del previsto anche a causa di una Honda poco competitiva. Questo fine settimana però si va al Sachsenring, dove è imbattuto dal 2010 comprese le classi minori: sarà l'occasione giusta per rivederlo al top?

MotoGP
16 giu 2021
Spagna e Italia: 1 vittoria in 7 GP, cambia la geografia della MotoGP? Prime

Spagna e Italia: 1 vittoria in 7 GP, cambia la geografia della MotoGP?

Nonostante occupino oltre il 70% dello schieramento di partenza della classe regina, italiani e spagnoli insieme hanno firmato appena una vittoria nei primi 7 GP del 2021. Tre li ha vinti la Francia, due l'Australia ed uno il Portogallo: la nuova ventata è anche geografica?

MotoGP
12 giu 2021
Melandri: "Un gran parlare di sicurezza, pochi fatti in Austria" Prime

Melandri: "Un gran parlare di sicurezza, pochi fatti in Austria"

Intervista esclusiva a Marco Melandri, con il quale andiamo ad analizzare quanto successo dopo il Gran Premio d'Italia al Mugello ed a Barcellona nel Motomondiale. A proposito del tema sicurezza, il ravennate si dice preoccupato in vista della doppia gara al Red Bull Ring, circuito teatro lo scorso anno di un incidente terrificante e per il quale non vi sono stati lavori di adeguamento

MotoGP
11 giu 2021
KTM: così Oliveira è riuscito a domare di nuovo la "bestia" Prime

KTM: così Oliveira è riuscito a domare di nuovo la "bestia"

Le aspettative sulle possibilità che la KTM potesse replicare i successi del 2020 in questa stagione di MotoGP ha reso il suo inizio difficile ancora più deludente. Ma un aggiornamento chiave ha invertito le sorti della Casa austriaca, riportandola sul gradino più alto del podio a Barcellona.

MotoGP
9 giu 2021