Lorenzo: "Stare davanti a Rossi non sarà facile per Pedrosa o Vinales"

Il campione del mondo spiega che per diversi motivi gli piacerebbe vedere entrambi i connazionali in sella alla Yamaha nel 2017, ma chiarische che secondo lui chiunque arriverà non avrà vita facile con Valentino Rossi.

Durante il weekend di Le Mans si è parlato molto di mercato piloti ed in particolare del pilota che andrà ad affiancare Valentino Rossi all'interno della squadra ufficiale Yamaha, con Dani Pedrosa che grazie all'appoggio della Movistar ha rilanciato le sue quotazioni rispetto a quelle di Maverick Vinales.

Sull'argomento è intervenuto anche Jorge Lorenzo, ovvero colui che libererà il sellino della M1 ufficiale. Il maiorchino sembra davvero curioso di capire come andrà a finire: "Sarà molto interessante vedere un pilota diverso sulla Yamaha, perché è la moto che ha il potenziale più grande secondo molte persone. Non so chi verrà scelto tra loro dure".

Per un motivo o per l'altro, gli piacerebbe vedere entrambi al suo posto: "Da una parte, mi piacerebbe vedere un pilota come Pedrosa, perché ha caratteristiche particolari, così come il suo stile di guida, molto delicato. Dall'altro, Maverick ha un grande potenziale e tanto talento. Mi piacerebbe vedere cosa sarebbe in grado di fare con la Yamaha".

Su una cosa però non ha dubbi, battere Valentino non sarà facile per chiunque arriverà a difendere i colori della Casa di Iwata: "La mia opinione comunque è che stare davanti a Rossi non sarà facile per nessuno dei due".

Notizie aggiuntive di Oriol Puigdemont

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento GP di Francia
Circuito Le Mans Circuit Bugatti
Piloti Valentino Rossi , Jorge Lorenzo , Daniel Pedrosa , Maverick Viñales
Team Yamaha Factory Racing
Articolo di tipo Ultime notizie