MotoGP
20 set
-
22 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
18 ott
-
20 ott
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
FP3 in
18 Ore
:
05 Minuti
:
14 Secondi

Lorenzo: “Spero che le cose cambino, ma non succede”

condivisioni
commenti
Lorenzo: “Spero che le cose cambino, ma non succede”
Di:
Tradotto da: Lorenza D'Adderio
28 ott 2019, 09:32

Jorge Lorenzo ha tagliato il traguardo per ultimo in Australia, ad un minuto e sei secondi dal vincitore. Una situazione praticamente insostenibile per un tre volte campione MotoGP.

La prestazione di Jorge Lorenzo nella gara in Australia ha sfiorato il ridicolo. Il maiorchino è stato l’ultimo pilota ad arrivare al traguardo, con più di un minuto di ritardo dal suo compagno di squadra, Marc Marquez. Peggio ancora, è passato con 21 secondi di distacco dal penultimo, Hafizh Syahrin.

Il pilota Honda si è limitato a commentare in maniera vaga: “Sapevo che avrei sofferto, semplicemente spero che le cose cambiano, ma non succede. Tutto questo ci rende molto lontani dai più rapidi. In Malesia, in condizioni normali, speriamo che vada meglio”.

Le condizioni atmosferiche erano migliorate, non c’era pioggia, la gara è iniziata sotto al sole ed il vento si era anche calmato, tuttavia lo spagnolo non è stato in grado di reagire in alcun modo: “Su questa pista non sono andato bene negli ultimi anni, inoltre c’erano molto freddo e tirava vento. Ho provato a preservare la gomma sulla parte sinistra al massimo che ho potuto, ma non ci sono riuscito. Gli ultimi giri sono andati molto male”.

Leggi anche:

Oltre al confronto con il proprio compagno di squadra, che è impietoso sotto tutti i punti di vista, Lorenzo ha anche visto come Cal Crutchlow, con la sua stessa moto, ha tagliato il traguardo in seconda posizione. Inoltre, Joahnn Zarco ha esordito proprio questo weekend con la Honda 2018 del team LCR ed è arrivato 13esimo con 40 secondi di vantaggio sul maiorchino.

“Il risultato è pessimo – afferma Lorenzo – di tutti i piloti che hanno tagliato il traguardo oio sono stato l’ultimo”.

Mentre il lato del box 99 è un funerale gara dopo gara, il suo vicino di box non smette di vincere e battere record: “Siamo vicini alla conquista della tripla corona, è un titolo a cui non sto contribuendo molto. Marc ha vinto la gara in una maniera sorprendente per me”.

Scorrimento
Lista

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
1/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
2/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
3/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
4/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
5/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Hafizh Syahrin, Red Bull KTM Tech 3, Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Hafizh Syahrin, Red Bull KTM Tech 3, Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
6/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
7/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
8/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
9/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
10/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
11/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
12/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team, Marc Márquez, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team, Marc Márquez, Repsol Honda Team
13/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team, Marc Márquez, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team, Marc Márquez, Repsol Honda Team
14/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Prossimo Articolo
Miller: "Spero di essere più vicino a Marquez l’anno prossimo”

Articolo precedente

Miller: "Spero di essere più vicino a Marquez l’anno prossimo”

Prossimo Articolo

MotoGP 2019: ecco gli orari TV di Sky e TV8 del GP della Malesia

MotoGP 2019: ecco gli orari TV di Sky e TV8 del GP della Malesia
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP d'Australia
Sotto-evento Gara
Piloti Jorge Lorenzo Acquista adesso
Team Repsol Honda Team
Autore Oriol Puigdemont