MotoGP
30 apr
-
03 mag
Evento concluso
14 mag
-
17 mag
Evento concluso
28 mag
-
31 mag
Prossimo evento tra
14 Ore
:
53 Minuti
:
31 Secondi
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
7 giorni
18 giu
-
21 giu
Canceled
25 giu
-
28 giu
Canceled
09 lug
-
12 lug
Canceled
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
70 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
77 giorni
G
GP di Gran Bretagna
27 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
91 giorni
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
105 giorni
G
GP di Aragon
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
120 giorni
G
GP di Thailandia
02 ott
-
04 ott
Prossimo evento tra
127 giorni
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
140 giorni
23 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
148 giorni
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
154 giorni
13 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
169 giorni
20 nov
-
22 nov
Prossimo evento tra
176 giorni
G
GP di Valencia
27 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
183 giorni

Lorenzo: "Rossi? L'età è solo un numero"

condivisioni
commenti
Lorenzo: "Rossi? L'età è solo un numero"
Di:
11 apr 2020, 14:42

Jorge Lorenzo si confessa in un'intervista alla Gazzetta dello sport, dove fa il punto sulla stagione 2020, sulla situazione in MotoGP, sul proprio recente passato e sul futuro. E su Valentino Rossi sembra avere le idee chiare

Dal suo buen ritiro di Dubai - anche se, con ogni probabilità, preferirebbe la definizione di “prigione dorata” - Jorge Lorenzo sta vivendo il momento di lockdown lontano dalla propria residenza abituale di Lugano. Non per questo, tuttavia, il maiorchino si sen te in vacanza, anzi. Chi lo segue sui social network lo può vedere allenarsi con costanza, curando anche l’alimentazione. Quando la stagione inizierà, servirà il massimo sforzo da parte di tutti. Collaudatori di lusso compresi.

Leggi anche:

“Speriamo di ricominciare presto, ma non sono ottimista. Potrebbe anche essere che non si corra quest’anno”, dichiara Lorenzo alla Gazzetta dello Sport.

“Non sarei in forma per lottare per il mondiale, ma potrei andare forte per qualche giro. Per lottare per il mondiale, mi servirebbero un paio di settimane di lavoro intensivo”.

Jorge ha abbandonato la MotoGP dalla porta principale al termine di una stagione difficile con Honda, per poi rientrare nelle vesti di collaudatore Yamaha poche settimane dopo. “Per la gente sono ancora pilota, ma io mi sento molto lontano da quella realtà, guido una MotoGP, ma essere collaudatore non ha niente da vedere con l’energia, la concentrazione, col fuoco che c’è quando sei pilota titolare. Me la godo, non pensavo dopo il ritiro di ricevere subito l’offerta della Yamaha e quindi ho iniziato a pensare di accettare per restare sulle moto e offrire alla Yamaha la mia esperienza, visto che la Yamaha ha dato tanto a me. La Yamaha può crescere di motore e a livello generale, e con me ha piloti molto forti, poche hanno questo schieramento”.

Gli occhi, nella categoria regina del motomondiale, sono per Fabio Quartararo. Il pilota del team Petronas è il nuovo che avanza, ed il fatto che Yamaha lo abbia ufficializzato nel team factory con un anno di anticipo sembra non stupire Jorge, che crede sulle qualità di Fabio. “C’è simpatia perché lui è simpatico di natura, è sempre solare, non è malizioso. Ma in pista si trasforma, scherziamo su Instagram, ha tanto talento che è venuto fuori adesso. Sarà lui il grande rivale di Marquez? Chi lo sa? Lo sport e la MotoGP regalano sorprese, ma se la Yamaha migliora motore e trazione, vedo Fabio più forte del 2019 con più esperienza e ha più confidenza”.

Con Valentino Rossi, dopo un rapporto che si vuol eufemisticamente definire burrascoso da compagni di team, sembra essere scoppiata una forte intesa comunicata al mondo con messaggi di reciproco rispetto. “É naturale che il mio rapporto con Valentino sia migliorato. Rappresentiamo la Yamaha e quindi abbiamo lo stesso interesse, rispetto a quando eravamo rivali dentro al team. Cosa sceglierà per il futuro? Valentino ha scelto una vita che gli serve per avere uno spirito giovane, fa una vita divertente, se la gode e questo gli permette di affrontare meglio la pressione. Io sono più perfezionista, non sceglierei quella vita perché mi sembrerebbe di sprecare del tempo. Quindi se lui è felice e motivato l’età è solo un numero. In più guida la moto ideale, quella più docile, se ritrova confidenza e sensazioni i risultati possono migliorare. Lui il mio più grande rivale? Lui, Pedrosa e Stoner”.

Non poteva mancare, conoscendo Jorge, una stoccata finale a tutti coloro che lo indicavano come pilota che avesse avuto paura della Honda. “Non so come possa dire che avevo paura della Honda - ha detto - non ho mai usato quella parola. Ho detto che quando ho forzato il ritmo con quella moto sono caduto e quindi che non avevo confidenza. Ma da qui a dire che avessi paura, ce ne corre…"

Scorrimento
Lista

Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing

Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing
1/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing

Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing
2/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing

Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing
3/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing

Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing
4/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing

Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing
5/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing

Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing
6/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing

Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing
7/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing

Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing
8/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing

Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing
9/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing

Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing
10/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Silvano Galbusera, Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing

Silvano Galbusera, Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing
11/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Silvano Galbusera, Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing

Silvano Galbusera, Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing
12/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing

Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing
13/13

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Video correlati

Prossimo Articolo
Crutchlow: “Quando inizierà la stagione parlerò con altri team”

Articolo precedente

Crutchlow: “Quando inizierà la stagione parlerò con altri team”

Prossimo Articolo

Le stagioni più corte della storia del Motomondiale

Le stagioni più corte della storia del Motomondiale
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP
Piloti Jorge Lorenzo Acquista adesso
Autore Marco Congiu