MotoGP
G
GP di Spagna
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
37 giorni
14 mag
-
17 mag
Prossimo evento tra
51 giorni
G
GP d'Italia
28 mag
-
31 mag
Prossimo evento tra
65 giorni
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
72 giorni
G
GP di Germania
18 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
86 giorni
G
GP d'Olanda
25 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
93 giorni
G
GP di Finlandia
09 lug
-
12 lug
Prossimo evento tra
107 giorni
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
135 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
142 giorni
G
GP di Gran Bretagna
27 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
156 giorni
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
170 giorni
G
GP di Aragon
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
185 giorni
G
GP di Thailandia
02 ott
-
04 ott
Prossimo evento tra
192 giorni
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
205 giorni
23 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
213 giorni
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
219 giorni
13 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
234 giorni
20 nov
-
22 nov
Prossimo evento tra
241 giorni
G
GP di Valencia
27 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
248 giorni

Lorenzo: "Quando tutto va male, la stagione diventa molto lunga"

condivisioni
commenti
Lorenzo: "Quando tutto va male, la stagione diventa molto lunga"
Di:
19 ott 2019, 10:20

Il maiorchino della Honda ha preferito essere cauto nelle Qualifiche a causa delle condizioni miste della pista, qualificandosi solo 19esimo per il GP del Giappone.

Se la prima stagione da pilota Honda di Jorge Lorenzo può essere considerata a tutti gli effetti un fallimento, le condizioni miste della pista di Motegi su cui i piloti hanno svolto le Qualifiche del Gran Premio del Giappone hanno peggiorato ulteriormente la situazione.

"In condizioni miste ero davvero in difficoltà, non riuscivo a provare buone sensazioni e per questo ho preso meno rischi rispetto agli altri. La posizione di partenza nella gara di domani non è buona, scatterò infatti 19esimo", ha ammesso il pilota Honda HRC dopo essere stato eliminato nella Q1.

Ancora una volta Lorenzo sarà costretto a partire dalla parte finale della griglia di partenza, una situazione per nulla favorevole, sebbene lo spagnolo abbia mostrato un filo di speranza in più per la gara di domani. "Siamo molto indietro, ma abbiamo qualche idea per migliorare la moto in vista della gara di domani".

Lorenzo è tornato a girare con il vecchio telaio della Honda nelle libere di ieri, quello utilizzato nelle prime gare e che a Barcellona lo ha fatto apparire un po' più competitivo rispetto agli standard offerti in questa stagione.

"Il mio obiettivo è quello di avere un ritmo di gara più alto rispetto a quello che abbiamo avuto nelle ultime gare ed arrivare così a 30" di distacco dal primo. Spero di poter fare miglioramenti significativi".

Jorge continua poi ad ammettere di faticare a trovare la strada giusta per entrare davvero in sintonia con la sua moto: "In questo mondo, il motociclismo, non sono l'unico che non sta andando bene e che sta ottenendo cattivi risultati".

Interessante poi quanto affermato sulla Honda: "Anche se Marquez sta vincendo titoli e gare, la Honda è ben consapevole di dove deve migliorare la moto in vista della prossima stagione".

Tornando al cambio di telaio su un circuito che a lui piace, Jorge afferma di aspettarsi una reazione che dovrebbe arrivare già nella giornata di domani: "Questa dovrebbe essere la mia gara migliore tra quelle che rimangono, se consideriamo le tipologie di circuito".

La pessima stagione di cui è protagonista, continua però a scavare all'interno di quello che è il Lorenzo pilota e uomo: "Quando non sei competitivo, la stagione diventa molto lunga. Ma sono 3 volte campione del mondo e penso di aver dimostrato già in passato che posso farcela, avere una reazione che possa migliorare le cose".

Scorrimento
Lista

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
1/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
2/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
3/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
4/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
5/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
6/18

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
7/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
8/18

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
9/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
10/18

Foto di: Motorsport.com / Japan

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
11/18

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
12/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
13/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
14/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
15/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
16/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
17/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
18/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Prossimo Articolo
Quartararo: "Posso vincere a Motegi. Ma non devo pensarci!"

Articolo precedente

Quartararo: "Posso vincere a Motegi. Ma non devo pensarci!"

Prossimo Articolo

Tito Rabat dovrà partire dalla pitlane con 5" di penalità

Tito Rabat dovrà partire dalla pitlane con 5" di penalità
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP del Giappone
Sotto-evento Q1
Piloti Jorge Lorenzo Acquista adesso
Team Repsol Honda Team
Autore Oriol Puigdemont