MotoGP
09 ott
Prossimo evento tra
15 giorni
G
GP di Aragon
16 ott
Prossimo evento tra
22 giorni
G
GP di Teruel
23 ott
Prossimo evento tra
29 giorni
G
GP d'Europa
06 nov
Prossimo evento tra
43 giorni
13 nov
Prossimo evento tra
50 giorni
G
GP del Portogallo
20 nov
Prossimo evento tra
57 giorni

Lorenzo: “Posso aiutare Honda a fare una moto più comoda per tutti”

condivisioni
commenti
Lorenzo: “Posso aiutare Honda a fare una moto più comoda per tutti”
Di:
Tradotto da: Lorenza D'Adderio

Jorge Lorenzo ha ottenuto il suo peggior risultato in qualifica della stagione e partirà dalla 17esima posizione in griglia di partenza. Le sue opzioni di fare una buona gara al Gran Premio d’Italia sono seriamente compromesse.

Jorge Lorenzo ha concluso le FP3 in 12esima posizione e non è entrato direttamente al Q2 per tre decimi. Questo lo ha costretto a passare per il Q1, qualcosa a cui è abituato quest’anno, e da lì dovrà scrollarsi dei grossi pesi.

Il risultato finale della giornata di oggi non poteva essere peggiore per il pilota Honda, che ha chiuso in settima posizione il Q1 e scatterà così dalla casella numero diciassette.

Lo spagnolo non si è mai sentito a suo agio per tutto il weekend e, su una pista molto fisica, non ha trovato le forze per poter mantenere un buon ritmo né fare un giro veloce.

Leggi anche:

Proprio il tema della comodità sulla moto è stato uno dei cavalli di battaglia dei suoi due anni in Ducati ed ora torna ad essere la priorità in Honda.  

“Stiamo pensando ad un piano per il futuro”, afferma Lorenzo. “Credo di poter aiutare Honda a fare una moto ideale per tutti i piloti della marca. Sicuramente una moto più comoda per me, ma che dovrebbe aiutare anche gli altri piloti Honda”.

“Bisogna lavorare per trovare soluzioni e pezzi che mi comportino un minore stress fisico e fare in modo che la moto sia comoda per tutti i piloti Honda. Io penso a me e non mi interessa quello che pensano gli altri portacolori Honda, ma io ho dimostrato di poter fare una moto adatta a tutti”, continua ricordando il suo percorso in Yamaha e Ducati.

 

Parlando di Marc Marquez, afferma: “È difficile pensare di cambiare moto quando un pilota vince cinque dei sei titoli in ballo”.

Poi parla del suo adattamento: “Non basteranno chilometri per cambiare la situazione. Sono un pilota molto sensibile che ha bisogno di determinate cose, ma quando le ho credo di poter ottenere risultati molto importanti. Ma di queste cose ne ho bisogno. Sono io che provo a far sì che Honda vada in questa direzione, è un’idea che sta sul tavolo, ma bisogna lavorarci bene. I piloti Ducati di quest’anno per esempio usano il serbatoio che ho ideato io e lo stanno anche sviluppando”.

“So di cosa ho bisogno per andare veloce, ma quest’anno siamo più limitati che mai. Sono arrivato su una moto completamente fatta e decisa ed ora dobbiamo solo aspettare i test del Montmeló per avere qualcosa di nuovo, che sicuramente non potrò usare fino ad Assen”.

Ha attribuito la prestazione del Mugello, uno dei suoi circuiti preferiti dove lo scorso anno ha vinto, alla durezza del tracciato: “Questo circuito sta incrementando i problemi che ho da inizio stagione. È una pista difficile per tutte le Honda tranne che per quella di Marc, che ha trovato la soluzione ideale in modo molto intelligente ed è riuscito a stampare un gran tempo”.

Scorrimento
Lista

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
1/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
2/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
3/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
4/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
5/25

Foto di: Photo Ciabatti

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
6/25

Foto di: Photo Ciabatti

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
7/25

Foto di: Photo Ciabatti

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
8/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
9/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
10/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
11/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
12/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
13/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
14/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
15/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
16/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
17/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
18/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
19/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
20/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
21/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
22/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
23/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
24/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
25/25

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

 

Petrucci: "Non abbiamo più il vantaggio di motore che avevamo sulla Honda"

Articolo precedente

Petrucci: "Non abbiamo più il vantaggio di motore che avevamo sulla Honda"

Prossimo Articolo

Quartararo: "Con gomma nuova e poca benzina posso fare cose incredibili”

Quartararo: "Con gomma nuova e poca benzina posso fare cose incredibili”
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP d'Italia
Location Mugello
Piloti Jorge Lorenzo
Autore Oriol Puigdemont