Lorenzo: “Peggio di quanto ci aspettassimo"

Il pilota Honda ha chiuso la gara di Misano in 14esima posizione solo per le numerose cadute dei piloti davanti a sé, ma paga 17 secondi da Marc Marquez.

Lorenzo: “Peggio di quanto ci aspettassimo"

Il Gran Premio di San Marino non è stato memorabile per Jorge Lorenzo, che ha tagliato il traguardo a 17 secondi dal vincitore, il suo compagno di squadra Marc Marquez. In nessun momento della gara il maiorchino ha dato prova di poter battagliare e solo Syahrin e Abraham hanno concluso la gara dietro di lui.

Le sei cadute avvenute con il passare dei giri gli hanno permesso di guadagnare qualche posizione e di rientrare nella zona punti. Ma questo risultato non maschera le difficoltà che continua ad avere il tre volte campione del mondo MotoGP: “È stato peggio di quanto ci aspettassimo. Già dal primo giro ho visto che non riuscivo a fermare la moto come volevo e così è complicato”.

Lorenzo è stato l’unico di tutta la griglia a montare la gomma morbida sia all’anteriore che al posteriore, una decisione rischiosa che si è dimostrata sbagliata, dato che ben 19 piloti avevano scelto l’opzione media per entrambe le ruote: “La mancanza di grip ed il fatto di aver scelto due morbide non ci hanno favorito. Però abbiamo fatto un passo avanti”.

Leggi anche:

Anche a Silverstone, gara dove il pilota Honda è rientrato dopo aver saltato quattro gran premi, aveva chiuso in 14esima posizione, ma a 56 secondi dal vincitore. Qui la differenza è stata minore, ma ancora sopra il livello minimo che si deve pretendere: “La progressione è buona, ma la posizione non lo è e sono 47 secondi dal vincitore. Per vincere una maratona non puoi chiudere a 20 minuti dal vincitore, prima devi essere a 10 minuti, poi a cinque. Se a Silverstone mi aspettavo di andare peggio, qui pensavo di andare meglio, più veloce. Siamo lontani dal nostro miglior rendimento quest’anno”.

Non c’è tempo per continuare a recuperare dall’infortunio che gli ha fatto perdere quattro gare, la prossima settimana arriva il Gran Premio di Aragon, dove le aspettative non sono alte. È più ottimista per quanto riguarda la tripletta asiatica: “Motorland sarà difficile, ma dopo spero di potermi allenare di più per arrivare in condizioni migliori alla tripletta asiatica. Non credo di fare dei grossi passi in avanti in una gara, sarà una cosa progressiva. Il tempo tra Aragon e la Thailandia ci sarà più opzioni”.

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
1/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
2/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
3/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
4/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
5/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
6/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
7/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
8/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
9/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
10/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
11/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
12/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
13/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
14/14

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Petrucci deluso: "Non posso dimagrire 15 kg!"

Articolo precedente

Petrucci deluso: "Non posso dimagrire 15 kg!"

Prossimo Articolo

Dovizioso: "Dobbiamo restare tranqulli e portare a casa il massimo"

Dovizioso: "Dobbiamo restare tranqulli e portare a casa il massimo"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP di San Marino
Sotto-evento Post-gara
Location Misano Adriatico
Piloti Jorge Lorenzo
Autore Oriol Puigdemont
MotoGP: la griglia di partenza del GP di Francia Prime

MotoGP: la griglia di partenza del GP di Francia

Andiamo a scoprire insieme la griglia di partenza del Gran premio di Francia di MotoGP, quinta prova del campionato 2021

MotoGP: come si affronta il GP di Francia Prime

MotoGP: come si affronta il GP di Francia

La MotoGP si appresta a vivere il suo quinto fine settimana di gare del 2021. La pista di Le Mans ospita il Gran Premio di Francia: andiamo a scoprirne segreti e curiosità in questo nostro giro di pista virtuale

MotoGP
14 mag 2021
Ceccarelli: “Arriva anche la telemetria per i piloti” Prime

Ceccarelli: “Arriva anche la telemetria per i piloti”

Torna l'appuntamento con la rubrica del mercoledì firmata Motorsport.com. In questa puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e Riccardo Ceccarelli ci parlano di come la ricerca medica si sia evoluta per andare ad assistere i piloti nelle fasi di guida, recependo dati telemetrici utili al fine di migliorare le performance

MotoGP
12 mag 2021
MotoGP: scatta l'allarme sicurezza per le velocità troppo alte Prime

MotoGP: scatta l'allarme sicurezza per le velocità troppo alte

I paurosi incidenti visti a Jerez hanno fatto scattare l'allarme tra i piloti per le velocità elevate raggiunte dalle MotoGP, ma convincere i costruttori a fare un passo indietro sembra davvero difficile.

MotoGP
7 mag 2021
Rossi: quanto è amaro dirsi addio Prime

Rossi: quanto è amaro dirsi addio

Valentino Rossi sta attraversando il più difficile avvio di stagione della carriera. Appena quattro punti in altrettante gare. Lontano dalla top15, il Dottore rischia di vivere una lenta stagione da incubo in attesa di ufficializzare una decisione che, onestamente, sarebbe stato bene intraprendere anni fa

MotoGP
5 mag 2021
Ceccarelli: "Un allarme per la MotoGP il guaio di Quartararo" Prime

Ceccarelli: "Un allarme per la MotoGP il guaio di Quartararo"

Franco Nugnes, in compagnia del Dottor Ceccarelli, affronta il tema dell'ennesimo caso di sindrome compartimentale in MotoGP. Fabio Quartararo si è dovuto arrendere al dolore durante il GP di Spagna: classe regina in allarme?

MotoGP
5 mag 2021
Miller: il sostegno psicologico arrivato dalla moglie di Crutchlow Prime

Miller: il sostegno psicologico arrivato dalla moglie di Crutchlow

Dopo un avvio di stagione da dimenticare, Jack Miller è riuscito ad ottenere la prima vittoria con Ducati a Jerez ed ha svelato come un grande aiuto psicologico sia arrivato dalla moglie del suo grande amico Cal Crutchlow.

MotoGP
4 mag 2021
Pagelle MotoGP: Riscatto Miller, Rossi a fondo Prime

Pagelle MotoGP: Riscatto Miller, Rossi a fondo

Tanti promossi e tanti bocciati al Gran Premio di Spagna di MotoGP. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Matteo Nugnes, responsabile MotoGP per Motorsport.com

MotoGP
4 mag 2021