Lorenzo: "Montmeló sarà un'altra occasione per dimostrare che possiamo lottare al top"

condivisioni
commenti
Lorenzo:
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
13 giu 2018, 13:25

Dopo la vittoria del Mugello e la firma con la Honda per i prossimi due anni, lo spagnolo della Ducati arriva carichissimo all'appuntamento con il GP di Catalogna, nel quale magari sogna di concedere il bis del successo in Toscana.

Jorge Lorenzo, Ducati Team
Jorge Lorenzo, Ducati Team
Podio: il vincitore della gara Jorge Lorenzo, Ducati Team
Jorge Lorenzo, Ducati Team
Il vincitore della gara Jorge Lorenzo, Ducati Team
Il vincitore della gara Jorge Lorenzo, Ducati Team

Il GP di Catalogna di MotoGP non poteva arrivare in un momento migliore per Jorge Lorenzo. Nell'arco di poche ore, una decina di giorni fa, il pilota maiorchino ha firmato la sua prima vittoria per i colori della Ducati e subito dopo ha definito il suo passaggio alla Honda HRC per i prossimi due anni.

Il tre volte iridato della classe regina vive quindi una fase positiva della sua carriera, essendo riuscito almeno in parte a vincere la sfida ducatista prima di lanciarsi una nuova avventura molto stimolante come andare a sfidare Marc Marquez in sella alla stessa RC213V.

Jorge quindi si è anche tolto qualche sassolino dalla scarpa, ribadendo ancora una volta che lui non aveva mai perso la convinzione di poter diventare vincente con la Desmosedici GP, anche quando le cose andavano veramente male nel suo lato del box della Casa di Borgo Panigale.

"La vittoria del Mugello ha confermato tutto ciò che credevamo fin dall'inizio della stagione e che ho ripetuto molte volte: non eravamo così lontani dall'essere competitivi e vincenti. Ora abbiamo una chiara linea da seguire e ogni volta mi sento meglio con la mia moto, per cui Montmeló sarà un’altra buona occasione per confermare che possiamo lottare sempre per risultati importanti" ha detto Jorge nel comunicato di presentazione del weekend diffuso oggi dalla Ducati.

Lorenzo poi ha parlato anche del futuro ed in particolare delle 13 gare che deve ancora disputare in sella alla Rossa, assicurando che continuerà a spingere al massimo per cercare di ottenere risultati importanti fino alla fine del suo bienno ducatista.

"Ora che tutti sanno quale sarà il mio futuro per la prossima stagione, posso solo dire di essere totalmente concentrato sul Gran Premio di Catalunya, e che darò il massimo per il Ducati Team con la consapevolezza che la vittoria in Italia ci ha fatto molto bene per il morale. Montmelò è un circuito che amo, è la mia pista di casa, e questo dà sempre una motivazione in più" ha concluso

Prossimo Articolo
Dovizioso: "Fiducioso per Barcellona, la Ducati ha mostrato di andare forte ovunque"

Articolo precedente

Dovizioso: "Fiducioso per Barcellona, la Ducati ha mostrato di andare forte ovunque"

Prossimo Articolo

Iannone: "Avevo altre opzioni, ma l'Aprilia è la scelta migliore per me: ne sono sicuro!"

Iannone: "Avevo altre opzioni, ma l'Aprilia è la scelta migliore per me: ne sono sicuro!"
Carica commenti